Proseguono i lavori del XVI Convegno Europeo. La seconda sessione al Politecnico di Milano

11412234_407031492821913_6936374537917202870_n

I Presidenti del XVI Convegno Europeo sullo scalone d’onore

La seconda sessione, dedicata al tema delle “Ultime Tecnologie nei componenti e nuove tipologie di impianti in relazione ai nuovi fluidi e alle nuove problematiche energetiche e ambientali. Risultati e aggiornamenti nell’impiantistica” è iniziata dopo il tradizionale break del lunch, momento utile per approfondire, anche informalmente, il dibattito della mattinata.
Anche in questo caso platea dei relatori di altissimo livello.
Alla Presidenza della sessione:
Ennio MacchiProfessore Ordinario del Politecnico di Milano
Thomas PhoenixPresidente ASHRAE 
Peter EgolfProfessore all’Università della Svizzera Occidentale
Hermann HalozanUniversità Tecnologica di Graz
Nicolandrea CalabreseDocente e ricercatore ENEA
Sessione particolare per i temi innovativi trattati tra i quali la refrigerazione magnetica, solare con sistemi ad assorbimento, pompe di calore e nuovi impianti a fluidi secondari, ammoniaca, CO2, idrocarburi. Compressori di ultima generazione, condensatori, nuovi componenti per i circuiti di refrigerazione e nuove tecnologie nei processi di condizionamento e nella progettazione degli impianti.
Molte le aziende Partner Industria&Formazione – Centro Studi Galileo partecipanti al dibattito nelle due sessioni odierne: Honeywell, Daikin, Emerson, Angelantoni Industrie, Dorin, Bitzer, Embraco, Danfoss, Carel.

Partenza straordinaria per il XVI Convegno Europeo. I maggiori esperti mondiali a confronto nella prima sessione

11099289_406860812838981_8170938687448794634_nIl XVI Convegno Europeo ha soddisfatto, nella prima sessione presso il Politecnico di Milano, le più rosee aspettative. La qualità dei relatori in aula è stata, come da abitudine della convention mondiale, di massimo livello. Possiamo affermare senza timore di smentita che il gotha della refrigerazione fosse a confronto questa mattina a Milano.
L’argomento trattato “L’evoluzione dei nuovi fluidi a basso impatto ambientale e la loro scelta: prospettive future e risparmio energetico” ha visto come chairmen della sessione:
Jim CurlinNazioni Unite, UNEP
Didier CoulombDirettore dell’Istituto Internazionale della Refrigerazione
Alberto CavalliniDocente Ordinario dell’Università di Padova, uno dei massimi esperti mondiali della refrigerazione
Stephen YurekPresidente dell’AHRI
Andrea VoigtDirettore Generale EPEE
La prima parte è stata impreziosita inoltre dall’autorevole intervento di Thomas Phoenix, Presidente dell’associazione nord-americana Ashrae.
Aggiornamento a questa sera con la seconda sessione. #staytuned