Real Alternatives for life: la formazione in continua evoluzione | Sondaggio online tra gli utenti

unicaIl programma Real Alternatives è in continuo aggiornamento! La seconda fase del Progetto che mira alla formazione continua, Real Alternatives for Life appunto, vuole offrire un servizio sempre più completo e lancia a questo scopo un sondaggio al quale è possibile partecipare cliccando qui
Il progetto nasce con lo scopo di affrontare le lacune nelle competenze tra i Tecnici che lavorano nel settore della refrigerazione, dell’aria condizionata e delle pompe di calore, puntando il focus sui refrigeranti alternativi, anidride carbonica, ammoniaca, idrocarburi e refrigeranti HFO.
L’obiettivo del progetto è di sviluppare nuovo materiale e di aggiornare quello già esistente, affiancando esercitazioni pratiche e valutazioni, con lo scopo di standardizzare le abilità e i requisiti necessari per maneggiare i refrigeranti a basso GWP.
A conferma del suo spirito internazionale, il progetto coinvolge già quindici Paesi e i corsi saranno condotti in 14 lingue differenti.
Fanno parte del team di gestione del progetto: l’Institute of Refrigeration e la London South Bank University nel Regno Unito, l’University College Limburg e l’Area European Contractors Association in Belgio, l’Ikke Regional Training Centre in Germania, l’ATF Trade Association in Italia, Prozon Foundation in Polonia e l’International Institute of Refrigeration in Francia.
Nonostante il progetto sia finanziato dalla Commissione Europea, il consorzio è alla ricerca della partecipazione di ulteriori Paesi interessati, anche al di fuori dell’UE.

www.realalternatives.eu

DuPont Sustainable Solutions annuncia i vincitori dei Safety and Sustainability Awards 2017

image001

Da sinistra a destra: Kate Chaney, Sustainability ConsultantEsther An, Chief Sustainability Officer, City Developments Ltd; Louis Wusteman, Head of Regulatory Magazines, LexisNexis UK; Vaideeswaran Sankaran, Sustainability Consultant; Scott A. McWilliams, Vice President, Reliability Consulting, Emerson; Dr Prasad Tipnis, Head, Centre for HSE Excellence, Reliance Industries Limited; Rohan Vardekar, Lead, Process Safety, Reliance Industries Limited; Davide Vassallo, Global Managing Director, DuPont Sustainable Solutions; Mieke Jacobs, CEO, Forcefield; Alan Hendry, Director of Sustainability, Jacobs; Ari Periakaruppam, ESH Manager, Monsanto;Adam Liddle, Principal Environmental Scientist, Jacobs; Janet Asherson, EHS Consultant ; Monia Sabathier, APAC Senior QHSSE Director, Firmenich; Neil McFarlane, Senior Vice President GLOBAL QHSS&E, Legal and Compliance, Firmenich; Ruth Otero, Gas Natural Fenosa; Mark Collins, President and CEO, BC Ferries.

Sette società sono state premiate per l’impegno verso l’eccellenza in termini di sicurezza e sostenibilità.
DuPont Sustainable Solutions ha annunciato i vincitori della 12° edizione dei DuPont Safety and Sustainability Awards. I premi riconoscono eccezionali iniziative che ambiscono a potenziare la sicurezza nei luoghi di lavoro, la sostenibilità e l’efficienza operativa.
Selezionati da una giuria indipendente di esperti leader in campo di sicurezza occupazionale e sostenibilità, i vincitori 2017 del concorso mondiale sono:

  • British Columbia Ferry Services Inc. per il Global Safety Award
  • Firmenich per il Global Sustainability Award
  • Reliance Industries Limited per il Global Operational Excellence Award

La giuria ha inoltre riconosciuto l’eccellenza per le seguenti iniziative, assegnando premi regionali alle società:

  • Gas Natural Fenosa per il Regional Safety Award, Europa, Medio Oriente e Africa
  • Monsanto per il Regional Safety Award, Asia Pacifico
  • Jacobs per il Regional Sustainability Award, EMEA
  • City Developments per il Regional Sustainability Award, Asia Pacifico

La giuria ha poi dedicato una menzione speciale a due società per il loro approccio unico e innovativo alla sostenibilità:

  • Resolute Forest Products (Canada)
  • Indonesia Medika (Indonesia)

La cerimonia di premiazione si è svolta a Singapore nell’ambito del XXI World Congress on Safety and Health at Work 2017.
Davide Vassallo, managing director, DuPont Sustainable Solutions, ha dichiarato: “Siamo molto lieti di premiare queste società per i loro risultati e per l’impegno nell’eccellenza in termini di sicurezza e sostenibilità. Come DuPont, anche queste aziende sono convinte che il progresso in questi settori permetta non solo di diventare migliori cittadini d’impresa, ma anche più competitivi ed efficienti.”
Il presidente della giuria Mieke Jacobs, leading author ed executive leadership coach, ha dichiarato che i membri della giuria sono stati particolarmente impressionati dalla qualità e quantità delle domande di candidatura presentate quest’anno. “Il livello di dedizione e di ingegnosità dei progetti è stato davvero impressionante.
Noi della giuria siamo contenti di premiare non solo i vincitori, ma tutti quelli che hanno fornito contributi positivi alla sicurezza nei luoghi di lavoro e alla sostenibilità aziendale. Incoraggio tutte le società a promuovere e perseguire miglioramenti in tali settori; così facendo, non solo potranno generare immediato valore per la loro azienda, ma contribuiranno a creare un futuro migliore per tutti.”