Le aziende al contrattacco. No alle importazioni di gas illegale!

1421744463-0-la-finanza-sequestra-rifornimento-di-gas-metano1Le importazioni illegali di refrigerante sono una realtà in tutta Europa con gravi danni economici per le aziende del settore e altrettanto grave pregiudizio alla sicurezza di Tecnici e utilizzatori finali. Alcune aziende sono passate al contrattacco segnalando i casi all’Associazione ATF. Emblematico l’utilizzo di Bombole monouso vietate nel mercato europeo. Riportiamo sotto la circolare che un’azienda piemontese ha inviato alla propria rete dove si denuncia un vero e proprio traffico illegale di gas. Continua a leggere

Dawsongroup espande l’utilizzo di Opteon™ XL40 per la sua gamma di camere fredde portatili dopo il successo ottenuto con l’azienda Park Cakes Bakery nel Regno Unito

Park-Cakes

Il sito di stoccaggio a freddo dell’azienda Park Cakes funzionante con Opteon™ XL40

The Chemours Company,  azienda chimica globale e leader di mercato per le tecnologie al titanio, i prodotti fluorurati, e le soluzioni chimiche, è lieta di annunciare che il refrigerante HFO a basso potenziale di riscaldamento globale (GWP) Opteon™ XL40 (R-454A) è stato scelto da Dawsongroup per la sua gamma di soluzioni di stoccaggio a freddo per il mercato europeo. La decisione deriva dall’integrazione riuscita di XL40 presso l’azienda Park Cakes Ltd., un fornitore leader sul mercato di dolciumi e dessert di alta gamma per conto terzi, nei suoi nuovi siti di stoccaggio e logistica a Oldham, Regno Unito. Da quando è stato installato a settembre 2017, il sistema ha mostrato prestazioni affidabili e, di conseguenza, Dawsongroup intende espandere l’utilizzo di Opteon™ XL40 nella loro flotta, scegliendo la soluzione innovativa a basso GWP invece di altre opzioni quali i prodotti chimici industriali come la CO2, l’ammoniaca o gli idrocarburi che, pur avendo un GWP basso, non sono adatti a questa applicazione.
Continua a leggere

CAREL: eccellenza nel controllo e monitoraggio dell’umidità per l’industria del tabacco

Questo slideshow richiede JavaScript.

CAREL, multinazionale specializzata nelle soluzioni di controllo per il condizionamento, la refrigerazione e l’umidificazione dell’aria vanta un’esperienza e una conoscenza approfondite nei processi di lavorazione e conservazione del tabacco, con proposte che spaziano all’interno di una vasta gamma di sensori e umidificatori adiabatici, che si adattano perfettamente alle esigenze tipiche di questo settore industriale.
Le proprietà del tabacco | Il tabacco è un materiale igroscopico e, come tale, è caratterizzato da un elevato contenuto d’acqua che, in presenza di aria troppo secca, tende naturalmente a rilasciare la propria umidità all’ambiente. Questo comportamento causa un’evidente contrazione e perdita di peso delle foglie che spesso presentano lacerazioni e risultano molto più fragili.
Perché il tabacco deve essere umidificato? | Si pensi che le sigarette, conservate a 24°C, possono riscontrare una variazione addirittura del 12% in peso, se l’umidità relativa varia dal 40% al 70%. Questo, naturalmente ha delle ripercussioni negative anche sul processo produttivo, in quanto favorisce la rottura delle foglie utilizzate per la produzione dei sigari, la fuoriuscita del tabacco dalle sigarette e l’inceppamento della carta nei macchinari. Continua a leggere