Il freddo sostenibile per tutti!

unnamed (1)Sustainable Energy for All (SEforALL) ha lanciato oggi Chilling Prospects: raffreddamento sostenibile per tutti, primo report in assoluto per quantificare i rischi crescenti e valutare le opportunità della sfida del raffreddamento globale.
Il rapporto mostra che oltre 1 miliardo e 100 milioni di persone a livello globale affrontano rischi immediati a causa della mancanza di accesso al raffreddamento.
La catena del freddo è alla base della capacità di milioni di persone di sfuggire alla povertà, di conservare cibi e vaccini, di incrementare le produzioni.
Questi rischi rappresentano sfide per la salute, la sicurezza e la produttività delle popolazioni di tutto il mondo e offrono agli imprenditori l’opportunità di nuovi importanti mercati.
In un mondo in cui le temperature aumentano continuamente, l’accesso al raffreddamento non è un lusso: è essenziale per la vita di tutti i giorni. Garantisce catene di approvvigionamento sicure per i prodotti freschi, conservazione sicura dei vaccini salva-vita e condizioni di lavoro e alloggio sicure“, ha affermato Rachel Kyte, CEO e Rappresentante speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite per l’energia sostenibile per tutti.
unnamedQuesto rapporto Chilling Prospects è un campanello d’allarme. Dobbiamo soddisfare queste esigenze in modo efficiente dal punto di vista energetico e senza utilizzare sostanze dannose per l’ozono. In caso contrario, i rischi per la vita, la salute e il pianeta sono significativi. Ci sono importanti opportunità di business per coloro che affrontano la sfida“.
La chiusura di queste lacune di accesso al raffreddamento è essenziale per la crescita economica e lo sviluppo di molti paesi e in particolare delle popolazioni vulnerabili. I risultati chiave basati su un’analisi di 52 paesi vulnerabili nei climi caldi includono 1,1 miliardi di persone affrontano rischi di accesso al raffreddamento, tra cui:
– 470 milioni di persone nelle aree rurali povere senza accesso a cibo e medicinali sicuri
– 630 milioni di persone in baraccopoli urbane più calde e povere con poco o nessun raffreddamento per proteggerle da ondate di calore estreme.
Chilling Prospects è stato lanciato durante il Forum Politico delle Nazioni Unite, che sta esaminando i progressi verso diversi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG), incluso SDG7 – accesso a energia sostenibile, affidabile, sostenibile e moderna per tutti. Soddisfare queste crescenti esigenze di raffreddamento con opzioni pulite e sostenibili per tutti è fondamentale per supportare gli obiettivi energetici globali.
Il rapporto è stato prodotto in partnership e supportato dal Kigali Cooling Efficiency Program (K-CEP). Charlotte Pera, Presidente e CEO di Climate Works Foundation, ha dichiarato: “Univers.

Per il rapporto completo cliccare qui

ECOLITE: nuove unità condensatrici

BITZER_ECOLITEBITZER lo specialista dei compressori amplia la sua gamma di unità condensatrici con la nuova serie di prodotti ECOLITE: sette nuovi modelli raffreddati ad aria concepiti per applicazioni di surgelazione e refrigerazione e racchiusi in un involucro di design.
Le tre unità condensatrici ECOLITE LHL3E con un ventilatore e le quattro unità LHL5E con due ventilatori consentono un ampio range di applicazioni da 1,5 a 5 kW nel campo della surgelazione e da 3,5 a 16 kW in quello della refrigerazione. Tutti e sette i modelli della nuova serie sono concepiti di default per applicazioni di surgelazione e refrigerazione e offrono svariate possibilità di utilizzo, ad es. per celle frigorifere, banchi frigo e piccoli negozi. “La capacità di adattamento alle varie applicazioni da parte dei modelli ECOLITE è straordinaria”, afferma Stefan Dorn, Product Manager System Solutions di BITZER. “Ciò è dovuto alla struttura compatta e silenziosa, così come all’impiego di componenti efficienti in combinazione con la regolazione della capacità dei compressori semiermetici”. Continua a leggere