INTERVISTA A ANTONIO SEPE, CASTEL – CSG @ CHILLVENTA 2018 – GALILEOTV

È tradizione che le maggiori personalità presenti a Norimberga per Chillventa, la più grande fiera internazionale del settore HVACR, siano intervistate dal Centro Studi Galileo e dall’Associazione dei Tecnici del Freddo, trattando temi e soluzioni incentrati sui cambiamenti che il settore dovrà affrontare a partire dal nuovo anno.
Proponiamo dunque una serie di interviste ai numerosi Partner del Centro Studi Galileo, nonché leader mondiali del Freddo e del Condizionamento.
Condividiamo oggi con il nostro network l’intervista a Antonio Sepe, Product Manager di Castel.

A Chillventa è stata inoltre presentata in anteprima l’ultima rivista edita in lingua inglese “International Special Issue 2018-2019“, pubblicata in collaborazione con l’Agenzia per l’Ambiente delle Nazioni Unite e l’Istituto del Freddo di Parigi, dove i maggiori esperti descrivono la situazione attuale e propongono i loro punti di vista, soluzioni ed opinioni in merito..

Continua a leggere

Linee guida ASERCOM sulla sicurezza informatica per le apparecchiature HVAC/R

8535e1f0-ebe0-4e1c-a84d-8dc17d719c54Molti componenti delle applicazioni HVAC/R, come ad esempio compressori, ventilatori o controllori elettronici, sono dotati di funzioni di connettività, come Bluetooth, Wi-Fi o LAN. La presente linea guida intende fornire dei consigli su come collegare in sicurezza tali componenti HVAC/R a smartphone, altri computer oppure alla rete internet.
La struttura della presente linea guida segue il ciclo di vita utile di un impianto HVAC/R: inizia dalla progettazione dell’architettura, prosegue con l’installazione del sistema e la manutenzione dello stesso per tutta la sua durata e termina, infine, con dei consigli sulle azioni da intraprendere durante la dismissione dell’impianto.
Il presente documento fornisce quindi consigli pratici ed indirizzati ad aumentare la sicurezza di tali impianti durante la loro vita operativa. Queste misure possono contribuire a rendere meno vulnerabili i controllori elettronici o gli inverter installati, ma non costituiscono un’alternativa ad un sistema di gestione integrato. In particolare, per gli impianti/imprese di maggiori dimensioni si raccomanda di verificare con attenzione la necessità di applicare un sistema di gestione della sicurezza informatica integrato (ISIM). Continua a leggere