6 milioni di investimento per un centro ricerca sulla refrigerazione a Mantova

daikinIl colosso giapponese Daikin, con un’operazione da circa 100 milioni di euro, si era assicurato nel 2017 il controllo della Zanotti di Pegognaga (Mantova) primaria industria di produzione di apparecchi per la refrigerazione alimentare.
La preoccupazione fu quella che si ripetesse l’esperienza di molti fiori all’occhiello dell’industria nazionale che ceduti a gruppi stranieri si sono visti spogliati degli asset di valore (tecnologia, marchi…) con abbandono della produzione e conseguente perdita di posti di lavoro.
Daikin al contrario sta dimostrando concretamente di puntare al territorio di origine dell’azienda con un’investimento di 6 milioni di euro, esclusivamente per opere edili, per la creazione di un grande centro ricerche sulla refrigerazione.
A regime prevederà investimenti per 50 milioni di euro con 150 nuovi posti di lavoro.

LU-VE S.p.A. difende il made in italy con l’acquisizione della divisione “Air” del Gruppo Alfa Laval

CatturaLU-VE S.p.A. (“LU-VE”) annuncia di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione della divisione “Air” del Gruppo Alfa Laval, attiva nella produzione e commercializzazione di scambiatori di calore ventilati industriali e commerciali (“ AL Air”).
LU-VE , le cui azioni sono quotate sul mercato MTA di Borsa Italiana, è uno dei principali produttori europei di scambiatori di calore statici e ventilati per i mercati della refrigerazione, del condizionamento d’aria e del raffreddamento dei processi industriali, con stabilimenti produttivi in Europa, Russia, Cina, India e Stati Uniti, e un fatturato consolidato di € 270 milioni nel 2017.
Alfa Laval Group è leader globale nella fornitura di componenti specializzati e soluzioni ingegneristiche basate sulle tecnologie chiave dello scambio termico, della separazione e della movimentazione dei fluidi, ed è attivo fra l’altro nella produzione e commercializzazione di scambiatori di calore ventilati ad aria, attraverso AL Air.
Nei 12 mesi conclusi il 30 giugno 2018, AL Air ha realizzato ricavi per € 97,8 milioni, con un EBITDA di € 7,5 milioni e un EBIT di € 6,4 milioni. L’acquisizione avverrà su base debt & cash free. Continua a leggere