Refrigera Show 2019, riassunto e foto del Convegno del 21 febbraio

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel corso della seconda giornata di Refrigera Show giovedì 21 febbraio 2019, Centro Studi Galileo e Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo ha organizzato il Convegno “Dalla F-Gas ai refrigeranti alternativi: impatto su impianti nuovi ed esistenti”. L’evento, premessa al XVIII Convegno Europeo, è stato patrocinato dal Ministero dell’Ambiente.
Il Convegno è stato presieduto da Niccolò Costantini, Direzione Generale Azione per il Clima della Commissione Europea, Riccardo Savigliano, Nazioni Unite – UNIDO, Francesco Scuderi, Eurovent, e Marco Buoni, AREA, al quale sono state affidate anche le conclusioni della giornata. Continua a leggere

REAL Alternatives, in programma un nuovo webinar sulla CO2

Real Life AIl dibattito sull’utilizzo di refrigeranti alternativi è uno degli argomenti di maggiore attualità nel mondo del Freddo e sta coinvolgendo senza distinzioni tutti gli operatori.
Centro Studi Galileo è stato il primo Centro di Formazione a rilevare la necessità di una preparazione specifica legata ai nuovi refrigeranti che, pur presentando caratteristiche di sostenibilità ambientale, vivono il contraltare di essere facilmente infiammabili ed avere caratteristiche di pericolosità sconosciute ai refrigeranti tradizionali.
L’utilizzo della CO2 (R744) come gas refrigerante nelle varie applicazioni della refrigerazione commerciale sta sempre più aumentando, dovuto al fatto che gli attuali gas refrigeranti HFC, come l’R134a e l’R404A in base all’attuale normativa Europea, dovranno essere dismessi in modo graduale a breve termine. Continua a leggere