Gas sequestrati: da UNEP, le linee guida su come gestirli

Dealing-with-seized-refrigerantsOzonAction, filiale del Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente, sta fornendo alle nazioni in via di sviluppo una serie di consigli e opzioni su come comportarsi con i gas refrigeranti sequestrati e sottratti ai traffici illeciti.

Spesso, le autorità non sono preparate a gestire i gas refrigeranti dopo averli sequestrati, situazione che crea numerose problematiche spesso difficili da risolvere.

Il processo decisionale è determinato da numerosi fattori, comprese le normative locali, e per questa ragione OzonAction ha diffuso Dealing with Seized Ods, una guida che offre soluzioni e consigli evidenziando cinque opzioni principali (sottolineando i pro e i contro) che le autorità possono sfruttare una volta completate le operazioni di sequestro. Continua a leggere

Chemours, un gas più green per la pista da Hockey dei Colorado Avalache

16005282445_c284cb27f4_b

Chemours ha lavorato a stretto contatto con la National Hockey League (NHL) per individuare alternative sostenibili che permettano di garantire elevata efficienza nella refrigerazione delle piste da Hockey del Nord America.

Nei soli Stati Uniti, esistono circa 4.800 piste da Hockey indoor: mentre un terzo già sfrutta l’ammoniaca per la refrigerazione, la maggior parte usa ancora l’R22, ormai in phase out, o in ogni caso altri HFC esclusi dall’Emendamento di Kigali.

Il Pepsi Center, casa dei Colorado Avalanche, sfrutta un Refrigeratore Trane, che ha garantito affidabilità e altissime performance per oltre dieci anni, utilizzando come refrigerante l’R143A. Chemours ha prodotto un nuovo refrigerante alternativo, R513A, caratterizzato da un GWP (il potenziale di riscaldamento globale) pari a 630, circa la metà del precedente: si tratta di una importantissima svolta green per l’arena, frequentatissimo centro polifunzionale inaugurato nel 1999.