REAL Alternatives LIVE! il 28 maggio scopri i nuovi refrigeranti alternativi a basso GWP

Catturarealalternatives

Sarà possibile, il 28 Maggio, unirsi al team di REAL Alternatives 4 LIFE per una giornata intera di webinar che esploreranno i nuovi refrigeranti e la necessità e le soluzioni di formazione del settore della Refrigerazione.

Nel 2017, i partner si sono riuniti per pianificare un corso in e-learning e inizializzare il programma di formazione per cambiare il modo in cui è considerato l’uso di refrigeranti alternativi a basso GWP in Europa, inclusi gli infiammabili (HC e HFO), l’anidride carbonica e l’ammoniaca. A distanza di tre anni, il programma offre ora non solo un set completo di moduli di e-learning, ma anche opuscoli informativi, giornate di studio e formazione tecnica: è disponibile in 15 lingue diverse, con non meno di 19 lead nazionali che lo supportano in tutta Europa e nel resto del mondo. La giornata fornirà una panoramica delle sfide che sono state affrontate e dei risultati positivi conseguiti, tra cui oltre 500 certificati REAL Alternatives 4 LIFE consegnati dal lancio del programma e circa 5000 studenti indipendenti formati. Sarà anche l’occasione ideale per ascoltare le persone coinvolte nello sviluppo di REAL Alternatives e porre domande sul programma e/o sui refrigeranti alternativi. Continua a leggere

Coronavirus, il DPCM spegne gli impianti di condizionamento? NO! chiarimenti da Regione Veneto e Assoclima

2044969585_f5513ab1a1_b

All’interno del Dpcm 17 maggio 2020, e più nello specifico nell’Allegato 17: Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 16 maggio 2020, sono state ventilate alcune limitazioni all’utilizzo degli impianti di condizionamento.

In particolar modo, c’è una frase che potrebbe lasciare adito a diverse possibili interpretazioni, potenzialmente limitanti per il settore HVAC/R:

Favorire, ove possibile, il regolare e frequente ricambio d’aria negli ambienti interni ed escludere totalmente, per gli impianti di condizionamento, la funzione di ricircolo dell’aria.

Qualora non sia possibile, come nel caso di uno split, o di un fan coil, effettuare quanto richiesto, l’impianto può quindi comunque essere lasciato in funzione? Continua a leggere