Cabinet, fuori norma l’80%?

1500x500

Quattro cabinets su cinque violano le normative europee sull’ecodesign e sull’etichettatura energetica: l’allarme lanciato da EEPLIANT 2.

Le irregolarità sono state individuate in seguito a una lunga operazione di verifica e controllo, portata avanti da 17 autorità di sorveglianza per il controllo del mercato, e a una agenzia nazionale, in oltre 15 paesi dell’UE.

Sono state riscontrate anomalie di diverso tipo, in merito a letteratura tecnica, cifre di prestazioni energetiche gonfiate e volumi interni inferiori a quelli dichiarati.

EEPLIANT2 ha portato avanti l’indagine per oltre trenta mesi, con una monumentale operazione congiunta che ha attraversato Austria, Bulgaria, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda Latvia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia e Svezia. Sono stati effettuati numerosi test, soprattutto in merito al rendimento energetico degli apparecchi di refrigerazione per uso domestico ai prodotti di refrigerazione professionali e al consumo di energia derivante dagli apparecchi in standby, facendo riferimento e analizzando la documentazione tecnica. Continua a leggere

Lotta ai refrigeranti illegali: come segnalare i traffici alle Nazioni Unite – UNEP

UNEP-new-logo

Disponibile un pratico modello standard per segnalare traffici (oltre ai sequestri di gas e strumentazioni) all’Ozone Secretariat dello United Nations Environment Programme, e contribuire così alla lotta ai refrigeranti illegali.

Il documento, una volta compilato, può essere inviato direttamente via email all’Ozone Secretariat (rabbiosi@un.org oppure mea-ozoneinfo@un.org).

Ciò vale in particolare per i sequestri segnalati al “Global Montreal Protocol Award for Customs and Enforcement Officer“, il premio nato per valorizzare il grandissimo lavoro che le dogane e le forze dell’ordine compiono ogni giorno per stroncare i traffici illegali, traffici che mettono a rischio i risultati di salvaguardia ambientale ottenuti grazie al Protocollo di Montreal.

Lo stesso Centro Studi Galileo, più importante ente per la Formazione sul Freddo e da anni collaboratore delle Nazioni Unite, ha ospitato, di recente, un webinar con l’associazione EFCTC destinato a sensibilizzare sulla lotta ai refrigeranti illegali.

Continua a leggere