Modine nomina Mario Signorini General Manager per Global Refrigeration & Industrial Coolers


Modine Manufacturing Company ha annunciato che Mario Signorini è stato nominato General Manager per Global Refrigeration & Industrial Coolers. In questo ruolo, Signorini guiderà il mercato Coolers della Società e farà riferimento direttamente ad Adrian I. Peace, Vice Presidente, Commercial and Industrial Solutions. 

Modine produce aeroevaporatori, condensatori remoti, gas cooler e raffreddatori a secco e ad acqua salata per il mercato della refrigerazione commerciale e industriale con il marchio ECO, nonchè e prodotti per il trasferimento di calore industriale come scambiatori di calore dell’olio per trasformatori, aerotermi e refrigeratori per motori e generatori con il marchio ECO  di casa COILTECH.

Signorini ha recentemente ricoperto il ruolo di Vice President Global Non-Nuclear Sales presso Westinghouse Electric Company nonchè quello di Presidente e Amministratore Delegato di Mangiarotti SpA, una sussidiaria di Westinghouse Electric. In precedenza, Signorini ha trascorso 14 anni presso IDEX Corporation ricoprendo ruoli di crescente responsabilità, tra cui Presidente di IDEX Italia e IDEX Francia. Ha inoltre ricoperto posizioni nel reparto vendite di Ruud Lighting.

Sono entusiasta di avere Mario nel team di Modine“, ha detto Peace. “Modine ha una posizione forte nel mercato della refrigerazione commerciale e industriale in Europa, e una presenza crescente in Nord America. Il passaggio ai refrigeranti naturali rappresenta una chiara opportunità, poiché abbiamo una posizione di leadership nell’uso della CO2 per la refrigerazione e l’aria mercati del condizionamento. I sistemi che utilizzano la CO come refrigerante offrono prestazioni di scambio termico molto elevate a una frazione del potenziale di riscaldamento globale (GWP) dei refrigeranti chimici. Questi sistemi sono sempre più la prima scelta di molti dei nostri clienti e siamo in una forte posizione per trarre vantaggio da questa tendenza“.

Comunicato completo qui

Rispondi