La battaglia statunitense contro gli HFC

flasSebbene in ritardo rispetto all’Europa anche negli Stati Uniti imperversa la corsa allo storico cambio di refrigerante. Spesso a colpi di leggi. Il 19 settembre, il governatore della California Edmund G. Brown Jr. ha firmato un disegno di legge (SB1383) che obbliga legalmente lo stato americano a ridurre le emissioni di inquinanti climatici di breve durata (SLCPs), tra cui gli idrofluorocarburi (HFC). La nuova legge stabilisce dure restrizioni contro gli inquinanti  (SLCPs) – includendo nero di carbone, gas fluorurati e metano. Il disegno di legge prevede una riduzione del 40% di HFC e metano entro il 2030, e una riduzione del 50% di carbone nello stesso arco di tempo.
Questi obiettivi sono legalmente vincolanti. Il California Air Resources Board (CARB) deve iniziare ad attuare una strategia per ridurre le emissioni entro il 1° gennaio 2018.
“Le politiche che la California sta attuando, se estese a tutto il mondo, diminuirebbero il tesso di riscaldamento globale del 50% a metà entro il 2050”, ha dichiarato il Prof. Veerabhadran Ramanathan della San Diego Scripps Institute of Oceanography.