Centro Studi Galileo e ATF a MCE2018: Convegno il 15 ed Incontri Formativi il 16 marzo

233826a67be66a810b23a263230da62e_XLCentro Studi Galileo e Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo saranno come sempre presenti a Mostra Convegno con un programma da protagonisti.
Il 15 marzo dalle 14 alle 18,30 verrà promosso un Convegno, collegato al Convegno Europeo del Politecnico di Milano #EUconfRAC:

IL PASSAGGIO AI REFRIGERANTI ALTERNATIVI:
IMPATTO SU NUOVI E VECCHI IMPIANTI
Le Ultime Tecnologie nel condizionamento e nella refrigerazione;
Sistemi, Attrezzatura, Componenti, Formazione e Certificazione;
Il Phase-Down

COORDINATORI:
Prof. Alberto Cavallini – Professore Emerito, Università di Padova
Prof. Ennio Macchi – Professore Emerito, Politecnico di Milano
Prof. Marco Masoero – Professore Ordinario, Politecnico di Torino

PRESIDENTI:
Didier Coulomb – Direttore Generale, Istituto Internazionale del Freddo (IIF-IIR)
Bjarne Olesen – Presidente, American Society of Heating, Refrigerating and Air-Conditioning Engineers (ASHRAE)
Per Jonasson – Presidente, Associazione Europea di Refrigerazione e Condizionamento (AREA)
Andrea Voigt – Direttore, European Partnership for Energy and the Environment (EPEE)
Francesco Scuderi – Vice Segretario Generale, Eurovent

Continua a leggere

Comunicazione importante ATF: “Massima attenzione all’utilizzo di refrigeranti infiammabili nei compressori tradizionali. Pericolo di incendio!”

atf area colIl board dell’Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo ha mostrato preoccupazione per la crescente pratica dell’utilizzo di refrigeranti alternativi a bassissimo GWP (normalmente minore di 150) negli impianti tradizionali non progettati per tali sistemi. Come sappiamo questi gas, che hanno il grande pregio di non possedere caratteristiche climalteranti, sono tuttavia leggermente infiammabili nella climatizzazione e altamente infiammabili (come il propano) nella refrigerazione.
E’ ovvio che un loro utilizzo in impianti concepiti per i gas tradizionali possa mettere a rischio il funzionamento dell’impianto stesso ma fattore ancora più grave provocare incendi. L’Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo, impegnata in prima linea nell’opera di formazione e informazione per il settore RAC vuole con la presente comunicazione mettere in allerta tutti gli operatori sulla pericolosità assoluta di tali pratiche. Continua a leggere

Al via i nuovi corsi e seminari CSG in tutta Italia: aumentano i corsi sui refrigeranti che contrastano i cambiamenti climatici

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il programma corsi per l’anno 2018 è rivolto ai Tecnici già operanti che ambiscono a migliorare le proprie capacità ed ai nuovi operatori che si affacciano sul mercato, che in questo periodo nonostante la crisi è in forte espansione.
La scelta del mantenimento delle Sedi dei Corsi nelle principali Regioni italiane nasce proprio per assicurare la possibilità a tutti di frequentare i corsi senza costi rilevanti di trasferta e senza investire troppi giorni di lavoro. Le sedi in Italia nelle quali organizza i corsi sono Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bologna, Bari, Padova, Casale Monferrato, Agliana (Pistoia) e Motta di Livenza (Treviso). Continua a leggere

F-Gas, le imprese certificate sono oltre il 50% di quelle iscritte al Registro

CIF2Continuano ad aumentare le imprese e le persone che si iscrivono al Registro F – Gas, ma quel che più conta è che sale anche la percentuale delle persone e delle imprese certificate rispetto a quelle iscritte. È quanto emerge dai dati Unioncamere – Ecocerved elaborati da CNA e riferiti ai settori della refrigerazione, del condizionamento d’aria ed alle pompe di calore.
L’aspetto più significativo è che tra le imprese la percentuale di quelle certificate su quelle iscritte al Registro supera per la prima volta il 50%; solo qualche anno fa (2014) era ancora sotto il 30%. La provincia di Bolzano, Emilia Romagna, Veneto e Lombardia i territori dove il rapporto supera di gran lunga il 50%, ma è un po’ in tutto il nord,  in Toscana e nelle Marche che il numero delle imprese certificate  è maggiore di quello delle aziende semplicemente iscritte al Registro. Continua a leggere

Webinar “EN378, ISO E A2L – A3, INFIAMMABILITÀ, CARICHE MASSIME E UTILIZZO DEI REFRIGERANTI”: grande successo!

Grande successo per l’ultimo evento formativo online del Centro Studi Galileo. Il webinar “EN378, ISO E A2L – A3, INFIAMMABILITÀ, CARICHE MASSIME E UTILIZZO DEI REFRIGERANTI” ha visto come relatori Marco Buoni, VicePresidente AREA, Marek Zgliczynski, R&D Commercial Refrigeration di Embraco e Edoardo Monfrinotti, Account and Business Development Manager Chemours.
Cliccando sul video è possibile rivedere per intero la conferenza.

L’industria italiana della refrigerazione industriale protagonista dell’innovazione in Sud America

Italia-Argentina

Il Technical Meeting di approfondimento sull’Emendamento di Kigali a Buenos Aires, con le Nazioni Unite e i due ministeri italiano e argentino dell’Ambiente

Le Nazioni Unite e i Ministeri italiano ed argentino dell’ambiente organizzano con Centro Studi Galileo e 10 produttori europei, una grande presentazione per approfondire le tecnologie disponibili, necessarie per raggiungere gli obiettivi dell’emendamento di Kigali.
Una grande opportunità per le aziende italiane del Freddo, settore nel quale l’Italia è numero 1 in Europa, di affermarsi come punto di riferimento in tutta l’America latina, offrendo opportunità per il mercato nazionale e per le imprese locali.
Due le conferenze organizzate, nelle città di Buenos Aires e Rosario, il 4 e il 6 dicembre 2017. L’Argentina si sta dirigendo verso un futuro sostenibile, concentrandosi su uno dei temi di maggiore attualità: la riduzione delle sostanze con un elevato potenziale di riscaldamento globale. L’attenzione a questo argomento è cresciuta notevolmente a causa dell’emendamento di Kigali ai sensi del Protocollo di Montreal, che per l’Argentina inizierà tra 11 anni. Continua a leggere

Centro Studi Galileo propone un nuovo corso online sui CHILLER

Questo slideshow richiede JavaScript.

Centro Studi Galileo vuole essere al passo con i tempi e offrire ai propri allievi le migliori opportunità formative, compatibili con il lavoro quotidiano di Tecnico del Freddo. Per questa ragione in occasione del lancio del nuovo corso sui CHILLER si offre l’opportunità unica di seguire le lezioni online, direttamente dalla propria postazione e dal tablet/pc portatile. Una soluzione possibile per i corsi teorici. Per i corsi pratici, con le stesse ragioni sopra esposte, Centro Studi Galileo ha creato una rete capillare di sedi in tutta Italia, 15, che permette ai Tecnici di tutte le Regioni trasferte brevi.

Clicca qui per acquistare subito il corso online aggiornato sui Chiller