Carel: +18,9% rispetto al 30 settembre del 2018

CAREL INDUSTRIESIl Consiglio di Amministrazione di CAREL Industries S.p.A. ha approvato i risultati consolidati al 30 settembre 2019, con ricavi consolidati pari a Euro 247,7 milioni, in crescita del 18,9% rispetto al medesimo periodo del 2018 (+17,9% a cambi costanti).
Escludendo il contributo delle società Hygromatik e Recuperator la crescita è pari al 6,0% con ricavi di Euro 220,9 milioni (+5,0% a cambi costanti).
Financial Highlights
– Ricavi consolidati pari a Euro 247,7 milioni, in crescita del 18,9% rispetto al medesimo periodo del 2018 (+17,9% a cambi costanti);
– EBITDA consolidato pari a Euro 49,6 milioni (20,0% dei ricavi del periodo), +29,6%, rispetto al medesimo periodo del 2018;
– Risultato netto consolidato pari a Euro 28,3 milioni, +14,1% sul risultato netto dei medesimo periodo del 2018;
– Posizione finanziaria netta consolidata negativa pari a Euro 75,4 milioni. Continua a leggere

CAREL, pGDx7, 10 e 15: si amplia la gamma dei display user friendly

CAREL_pGDX7_gamma_300dpiLa gamma di display CAREL si rinnova con pGDx7’’, 10’’ e 15’’, l’interfaccia utente touch screen a 7, 10 e 15 pollici. In linea con pGDx4.3’’, i nuovi display garantiscono un’esperienza di interazione moderna ed efficace che semplifica l’accesso alle informazioni disponibili.
Profondità di colore e luminosità dello schermo
Il display ha una profondità di colore pari a 24 bit, come la maggior parte dei dispositivi che utilizziamo quotidianamente. La tecnologia Truecolor impiegata permette di ottenere circa 16.8 milioni di colori: le immagini presentano quindi sfumature graduali e gradevoli all’occhio umano. Lo schermo presenta inoltre una luminosità molto elevata che arriva fino a 500 cd/m2, e risulta quindi ben visibile anche in presenza di importanti sorgenti luminose. Continua a leggere

AWA introduce una valvola intelligente per la regolazione dell’olio nei compressori

AWA

Fondata nel 1879, Armaturenwerk Altenburg (AWA) è uno dei principali produttori europei di valvole, spie e raccordi per la refrigerazione e il condizionamento dell’aria. La storica azienda della Turingia presenta il nuovo sistema di regolazione dell’olio OLC.
OLC  di AWA garantisce il livello ottimale dell’olio nei compressori per la refrigerazione e viene utilizzato in sistemi con compressori alternativi o scroll in parallelo. La sua funzionalità si basa essenzialmente sulla misurazione quasi continua del livello mediante il sensore elettronico a galleggiante. Continua a leggere

Informativa sul divieto di utilizzo dal 1° gennaio di gas refrigeranti vergini con GWP > 2.500 per manutenzione: chiarimenti su riciclo e rigenerazione

7f5b18a4-6436-4da8-aa21-9f76d40b7922-W768Riceviamo da General Gas e pubblichiamo di seguito questa nuova “Informativa sul divieto di utilizzo, dal 1/1/2020, di gas refrigeranti vergini con GWP > 2.500 per manutenzione; chiarimenti su riciclo e rigenerazione”, che chiarisce alcuni aspetti rispetto al documento pubblicato lo scorso maggio.
A far data dal 01/01/2020 negli impianti funzionati con gas tipo R404A/R507/R422D (ovvero con valore di GWP > 2.500), aventi una carica di refrigerante superiore a 40 Ton CO2 (equivalenti, ad esempio, a 10,2 Kg di gas R404A), non sarà più possibile utilizzare, in assistenza o in manutenzione, gas vergine come previsto dalla vigente normativa in tema di contenimento dell’effetto serra (Regolamento UE n.ro 517/2014 art. 13 comma 3). Continua a leggere

Trent’anni di refrigerazione: al via la campagna ‘Looking back’ che ripercorre le tappe Carel nel settore del freddo

CAREL_S90Risale al 1990 il lancio del primo prodotto Carel per il settore della refrigerazione, dopo 17 anni di attività dedicate esclusivamente al mercato del condizionamento dell’aria.
Il primo controllo si chiama S90 e rappresenta la prima gamma di controlli a microprocessore che si afferma sul mercato per la completezza e l’innovatività. Molte le peculiarità tecniche che contraddistinguono questo controllo: la capacità di riunire in un solo strumento le funzioni di termostato e di sbrinatore, la semplicità di installazione e l’ampio display LCD retroilluminato che visualizza fino al decimo di grado, per ricordarne solo alcune. Continua a leggere

LU-VE, risultati positivi per il primo semestre 2019

luveIl Consiglio di amministrazione di LU-VE Group ha reso noti i risultati finanziari del primo semestre 2019:
– Fatturato consolidato: €186,7 milioni, +22,2% rispetto al primo semestre 2018;
– Portafoglio ordini record a €73,4 milioni, + 80,4% rispetto al primo semestre 2018;
– EBITDA consolidato adjusted: €25,4 milioni (13,6% dei ricavi) +40,3%;
– Utile netto pari a € 6,0 milioni (€6,6 milioni nel primo semestre 2018); Continua a leggere

Carel acquisisce il 100% di Enersol, distributore canadese di sistemi di umidificazione

Enersol-CAREL_02Prosegue l’espansione del Gruppo nel Nord America, a pochi giorni di distanza dall’ampliamento di Carel USA.
È stata conclusa in data 16 settembre 2019 l’acquisizione del 100% di Enersol, distributore canadese di sistemi di umidificazione con sede legale a Beloeil, a pochi passi da Montréal, Québec.
Fondata nel 1978 e partner commerciale di Carel sin dalla fondazione di Carel USA, avvenuta nel 2000, Enersol è focalizzata nella distribuzione di soluzioni di umidificazione e nel service dedicato, grazie ad un’expertise maturata in oltre 40 anni di presenza sul mercato canadese. Continua a leggere

Daikin Altherma H Hybrid: il sistema ibrido per il riscaldamento intelligente

altherma-daikinAltherma H Hybrid di Daikin è la soluzione ad alta efficienza ideale sia per sostituire la caldaia a gas di casa, sia per nobilitare qualsiasi caldaia esistente abbinandola alla sola pompa di calore.
Il sistema non è invasivo, anzi può essere abbinato ai radiatori esistenti e non richiede nessuna opera pesante di ristrutturazione. Inoltre l’installazione è facile e poco costosa.
Altherma H Hybrid di Daikin è costituito da un’unità esterna: una pompa di calore idronica da 4kW e una speciale caldaia a gas da 28 o 32 kW (metano o GPL) a doppia condensazione, sia in riscaldamento che in acqua calda sanitaria. Continua a leggere

Gruppo Carel: in crescita del 20,3% rispetto ai primi sei mesi del 2018

FRANCESCO NALINIIl Consiglio di Amministrazione di CAREL Industries S.p.A ha approvato i risultati relativi ai primi sei mesi del 2019: ricavi consolidati pari a 166,9 milioni di Euro, in crescita del 20,3% rispetto ai primi sei mesi del 2018.
Highlights finanziari
–      Ricavi consolidati pari a Euro 166,9 milioni, in crescita del 20,3% rispetto ai primi sei mesi del 2018 (+19,3% a cambi costanti). A parità di perimetro di consolidamento la crescita organica è il 7,3% con ricavi pari a 148,9 milioni.
–      EBITDA consolidato pari a Euro 33,7 milioni (20,2% dei ricavi del periodo), +39,4%, rispetto ai primi sei mesi del 2018;
–      Risultato netto consolidato pari a Euro 19,0 milioni, +21,7% sul risultato netto dei primi sei mesi del 2018);
–      Posizione finanziaria netta consolidata negativa pari a Euro 76,1 milioni. Continua a leggere