ECOLITE: nuove unità condensatrici

BITZER_ECOLITEBITZER lo specialista dei compressori amplia la sua gamma di unità condensatrici con la nuova serie di prodotti ECOLITE: sette nuovi modelli raffreddati ad aria concepiti per applicazioni di surgelazione e refrigerazione e racchiusi in un involucro di design.
Le tre unità condensatrici ECOLITE LHL3E con un ventilatore e le quattro unità LHL5E con due ventilatori consentono un ampio range di applicazioni da 1,5 a 5 kW nel campo della surgelazione e da 3,5 a 16 kW in quello della refrigerazione. Tutti e sette i modelli della nuova serie sono concepiti di default per applicazioni di surgelazione e refrigerazione e offrono svariate possibilità di utilizzo, ad es. per celle frigorifere, banchi frigo e piccoli negozi. “La capacità di adattamento alle varie applicazioni da parte dei modelli ECOLITE è straordinaria”, afferma Stefan Dorn, Product Manager System Solutions di BITZER. “Ciò è dovuto alla struttura compatta e silenziosa, così come all’impiego di componenti efficienti in combinazione con la regolazione della capacità dei compressori semiermetici”. Continua a leggere

Alte prestazioni e maggior rispetto dell’ambiente con gli scambiatori di calore a piastre Danfoss MPHE

CatturaLe sempre più stringenti normative in tema di sostenibilità ambientale, unitamente ad elevati obiettivi di efficienza energetica, richiedono l’utilizzo di tecnologie avanzate ed altamente performanti per aiutare liberi professionisti e costruttori a progettare rispettando le nuove normative.
In questo contesto, anche gli scambiatori di calore giocano un ruolo chiave. Gli scambiatori Danfoss a micropiastre MPHE serie Z hanno elevate prestazioni di scambio termico e consento di ridurre significativamente la carica di refrigerante dal 40% fino al 70.
Il segreto di questi scambiatori, risiede in un particolare schema dei canali delle piastre che mantiene la circolazione asimmetrica del liquido con un modello di flusso a forma di “Z” attraverso le piastre stesse.  Si tratta di un modo eccellente per ottimizzare l’area superficiale dedicata al trasferimento di calore e garantire una perfetta sincronizzazione delle fasi liquida e gassosa del refrigerante ottenendo quindi un migliore scambio di calore con il circuito dell’acqua. Continua a leggere

Fiera REFRIGERA2019: Centro Studi Galileo, Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo e Industria&Formazione Official Partner!

refrigera2019Il 20, 21, 22 febbraio 2019 con Refrigera debutta, a Piacenza, la prima e unica manifestazione italiana dedicata esclusivamente alla filiera della refrigerazione industriale e commerciale.
Una straordinaria novità per il settore accompagnata da tre partnership d’eccezione: Industria&Formazione e I&FOnline saranno “Communication Partner”, Centro Studi Galileo sarà “Official Scientific e Technical Partner” e Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo partner istituzionale ufficiale della manifestazione.
Refrigera è riservata esclusivamente agli operatori della filiera della refrigerazione industriale e commerciale. Continua a leggere

La proposta di aumento del limite di carica per i refrigeranti infiammabili ottiene il 75% dei voti favorevoli

P1260775

Marek Zgliczynski, presidente della commissione IEC SC61C e R&D Manager Embraco interviene al Convegno Europeo del Centro Studi Galileo

I comitati nazionali della Commissione elettrotecnica internazionale (IEC), hanno votato favorevolmente al 75% per aumentare il limite di carica dei refrigeranti A3 (infiammabili), come il propano, negli impianti di refrigerazione commerciale portandolo a 500 g rispetto ai 150 g oggi previsti e preparando il terreno per il voto finale sullo standard di carica IEC 60335-2-89 entro la fine del 2018.
Secondo Marek Zgliczynski, presidente della Commissione IEC responsabile dello sviluppo della proposta, questo standard “è la base per tutti gli standard di prodotto regionali e nazionali per applicazioni domestiche o simili di tipo commerciale“. La modifica “aumenterà la quantità massima ammissibile di refrigeranti infiammabili, in vetrine espositive autonome commerciali, mantenendo lo stesso livello di sicurezza dello standard attuale con 150 grammi“, ha spiegato. Continua a leggere

Beijer Ref e BITZER: una stretta collaborazione

BITZER_Beijer_Ref_2018

Da sinistra: Erik Bucher (BITZER Director Sales Refrigeration), Gianni Parlanti (BITZER CDA e Chief Sales and Marketing Officer), Per Bertland (CEO e presidente di Beijer Ref AB) e Simon Karlin (COO ed Executive Vice President Beijer Ref AB)

Beijer Ref AB e BITZER hanno prorogato di altri tre anni il proprio accordo di partnership. Questa collaborazione a lungo termine assicura la crescita su scala mondiale e la presenza globale di entrambe le aziende.
Il 3 luglio 2018 le due aziende hanno confermato la propria partnership pluriennale prolungando il proprio contratto. Gianni Parlanti, membro del consiglio di amministrazione e Chief Sales and Marketing Officer di BITZER, spiega: “Siamo lieti di proseguire per altri tre anni la proficua collaborazione con Beijer Ref. I prestigiosi prodotti BITZER sono richiesti in tutto il mondo. Grazie alla rete di distribuzione di Beijer Ref in Europa, Asia, Africa e Nuova Zelanda entrambe le aziende possono beneficiare di questa collaborazione. La nostra partnership assicura un miglioramento sia della disponibilità sia della scelta dei prodotti BITZER per i clienti di Beijer Ref al di là dei confini europei”. Continua a leggere

UN SISTEMA DI RILEVAZIONE E SUPERVISIONE NON INVASIVO, TOTALMENTE NASCOSTO AI VISITATORI, E AD ALTA AFFIDABILITÀ

CAREL_castel sant'angelo1CAREL, multinazionale specializzata nelle soluzioni di controllo per il condizionamento, la refrigerazione e l’umidificazione dell’aria, ha fornito un sistema di monitoraggio, controllo e umidificazione delle sale espositive di Castel Sant’Angelo.
Castel Sant’Angelo (o Mole Adrianorum o “Castellum Crescentii” nel X-XII sec.), detto anche Mausoleo di Adriano, è un monumento di Roma, situato sulla sponda destra del Tevere di fronte al pons Aelius (attuale ponte Sant’Angelo), a poca distanza dal Vaticano, nel rione di Borgo; è collegato allo Stato del Vaticano attraverso il corridoio fortificato del “passetto”. Il castello è stato radicalmente modificato più volte in epoca medievale e rinascimentale. Proprietà del MIBACT, il Museo nel dicembre 2014 è entrato a far parte del Polo Museale del Lazio. Nel periodo dal 24 giugno – 17 settembre 2017 ha ospitato, nelle ex stanze papali la mostra “LABIRINTI DEL CUORE. GIORGIONE E LE STAGIONI DEL SENTIMENTO TRA VENEZIA E ROMA”. Il percorso comprendeva complessivamente 45 dipinti, 27 sculture, 36 libri a stampa e manoscritti, oltre a numerosi altri oggetti, stampe e disegni con opere dei grandi maestri del Cinquecento tra cui Tiziano, Tintoretto, Romanino, Moretto, Ludovico Carracci, Bronzino, Barocci e Bernardino Licinio tutti provenienti da vari musei sia italiani che esteri. Continua a leggere

Importazioni illegali di refrigerante dalla Turchia

gas_refrigeranteR22Torniamo sull’argomento, particolarmente di attualità, delle importazioni illegali. Registriamo una nota del commerciante di refrigeranti Cantas, di Istanbul, che ha reagito con sorpresa per sapere che il suo refrigerante viene importato nel Regno Unito in bombole non ricaricabili illegali.
I cilindri illegali, che sembrano provenire dall’azienda turca, sono uno dei numerosi marchi presenti su Internet.
“Siamo consapevoli delle rigide normative sui gas fluorurati nell’UE e poniamo una forte attenzione alla mancata vendita di gas fluorurati e di altri refrigeranti che richiedono una quota, se i clienti Europei non ne sono in possesso”, afferma un portavoce della compagnia.
Che prosegue “L’azienda opera da oltre 30 anni, ha una vasta rete di grossisti e distributori non solo in Turchia, ma anche nei paesi confinanti con l’UE. Pertanto, la vendita di tali prodotti nell’UE è rappresentata un mercato grigio, che non possiamo controllare direttamente e prevedere in anticipo”.
Un ennesimo campanello d’allarme che fa alzare l’asticella della preoccupazione nei confronti di un fenomeno sempre più dilagante che richiede immediati interventi delle autorità