Danfoss per l’ambiente: campagna di comunicazione nazionale sull’importanza dell’ottimizzazione dei consumi energetici negli impianti di riscaldamento e raffreddamento

DSC_0499E’ in corso la prima campagna di comunicazione integrata, su radio, stampa e web con l’obiettivo di sensibilizzare gli italiani all’ottimizzazione dei consumi energetici negli impianti di riscaldamento e raffreddamento di Danfoss Italia. Da sempre l’azienda danese è in prima linea nella diffusione della cultura della sostenibilità.
La campagna di comunicazione è stata presentata all’attenzione della stampa con una conferenza tenutasi presso Copernico Milano Centrale, coordinata da Roberto Matina, General Manager Danfoss Italia, alla quale hanno preso parte ospiti di eccezione come il Dott. Fabrizio Sala, Vice Presidente di Regione Lombardia, il Prof. Andrea Giuliacci, Meteorologo e Fisico dell’Atmosfera dell’Università di Milano Bicocca e il Dott. Piero Addis, Direttore del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza. Continua a leggere

Sede nuova per ECR Italy “a Beijer REF Company”

Questo slideshow richiede JavaScript.

ECR Italy, azienda leader nel panorama italiano della distribuzione di componentistica per la refrigerazione commerciale ed il condizionamento, ha inaugurato nel mese di Ottobre la nuova sede a Milano in V.le Monza 338.
Con la nuova struttura ECR Italy punta a migliorare gli ambienti di lavoro , ad incrementare gli spazi dedicati ad incontri e training con clienti e fornitori, ad aumentare sinergie e il lavoro di gruppo , a migliorare l’efficienza in produzione e a creare un nuovo standard di punto vendita distributivo.
Nella realizzazione della nuova sede si è prestata molta attenzione nel ridurre al minimo l’impatto ambientale utilizzando sistemi energetici ad alta efficienza.
La direzione presa dall’azienda prevede ulteriori sviluppi allineati al principio della Distribuzione 4.0 che include smart production,  smart supply chain e smart distribution.

 

CAREL vince il prestigioso RAC Cooling Industry Award

AWD_COOLING_LOGO_GLOBE_CLIMATE_CENTER_2017CAREL è stata premiata nella categoria “Building Energy Project” ai RAC Cooling Awards per il caso di studio relativo alla maggiore società di Grande Distribuzione Organizzata italiana, che ha deciso di intervenire sui sistemi di regolazione degli impianti termomeccanici HVAC (senza la parte di gestione del “freddo alimentare”) di alcuni punti vendita con l’obiettivo di ridurne il consumo energetico.
In termini assoluti, il risparmio energetico nei 6 punti vendita analizzati è stato di 440.107 kWh, con un risparmio di € 13.412 (pari al 12,83%). In termini ambientali, è stata evitata l’emissione nell’atmosfera di 198 tonnellate di CO2. Il payback dell’investimento avverrà in 2,6 anni, contro i 3 inizialmente preventivati.
Il nuovo sistema di controllo e supervisione locale segue una logica piramidale gestendo:

  • le centrali di trattamento dell’aria;
  • le centrali termofrigorigene;
  • la gestione dell’illuminazione.

prize RAC Cooling Awards_300dpiIl sistema di monitoraggio di ogni punto vendita è infine collegato a un sistema di supervisione centralizzato (remoto), che si posiziona al vertice di questa piramide. L’ottimizzazione degli impianti per massimizzare il risparmio energetico è l’obiettivo principale della centralizzazione dei datipermettendo un benchmark diretto tra i diversi punti vendita del network. Continua a leggere

Eliminazione dei gas nella Refrigerazione industriale: agire prima che sia troppo tardi

unnamedA cura di Mark Hughes, Business Development Manager, Refrigerants, Chemours | I settori della refrigerazione e del raffredamento industriali sono in un periodo di rapidi cambiamenti. Gli utilizzatori finali delle apparecchiature dovrebbero richiedere ai fornitori di nuove apparecchiature e dei servizi di assistenza e manutenzione: “In che modo mi aiuterete nella transizione dagli HFC (Idrofluorocarburi) con elevato GWP (potenziale di riscaldamento globale) ai refrigeranti con un GWP minore, con un impatto minimo sulla mia attività lavorativa?” Continua a leggere

Guarda il Video del WEBINAR PER SOSTITUIRE I REFRIGERANTI ATTUALMENTE UTILIZZATI NELL’INDUSTRIA HVAC

Grande successo per il webinar promosso da Centro Studi Galileo all’interno del progetto Real Alternatives. Numerosi i partecipanti e di particolare attualità le relazioni di Marco Buoni, VicePresidente AREA, Edoardo Monfrinotti, Account and Business Development Manager Chemours e Marino Bassi, esperto del Progetto Europeo Real Alternatives.
Come potremo sostituire in futuro i refrigeranti attualmente utilizzati? Quali alternative? Come muteranno le apparecchiature? Quali incentivi da parte delle istituzioni europee che hanno promosso la normativa?
Nel video tutte le risposte!
Per ricevere info sui prossimi webinar in programma inviare il proprio indirizzo email a riboldi@centrogalileo.it

CAREL vincitrice al World Beverage Innovation Awards

Questo slideshow richiede JavaScript.

HEEZ, la soluzione CAREL per il controllo dei refrigeratori di bevande, si aggiudica il premio nella categoria “migliore iniziativa di sostenibilità ambientale” al World Beverage Innovation Awards 2017.
Heez, la soluzione CAREL ad alta efficienza per il controllo e la gestione dei refrigeratori di bevande, è stata riconosciuta e premiata nella categoria “migliore iniziativa di sostenibilità ambientale” in occasione del World Beverage Innovation Award. I World Beverage Innovation Awards celebrano a livello mondiale l’eccellenza e l’innovazione nel settore del beverage, premiando i prodotti e le tecnologie più innovative che sono presentate sul mercato. Continua a leggere

IL GRUPPO CAREL PER I DIPENDENTI: CONSEGNATE 40 BORSE DI STUDIO AGLI STUDENTI PIÙ MERITEVOLI PER SOSTENERE IL PERCORSO SCOLASTICO, DALLA SCUOLA MEDIA INFERIORE FINO ALL’UNIVERSITÀ

Borse di Studio-130Al Teatro Filarmonico di Piove di Sacco, si è svolta la cerimonia di consegna di  40 borse di studio che il Gruppo Carel ha assegnato agli studenti più meritevoli che frequentano le scuole medie inferiori e superiori e l’università.
Le borse di studio consegnate da Carel hanno coinvolto i figli dei dipendenti delle scuole medie e inferiori della provincia di Padova, Venezia e Rovigo e universitari delle facoltà di Padova, Trento, Roma e Porto in Portogallo.
In particolare si tratta di 21 studenti delle scuole medie inferiori che nell’anno scolastico 2016/2017 si sono distinti e hanno ottenuto una votazione media non inferiore a 8/10, 12 studenti delle scuole medie superiori che nell’anno scolastico 2016/2017 si sono distinti e hanno ottenuto una votazione media non inferiore a 7,5/10 o una votazione media non inferiore a 85/100 nell’esame di diploma e 7 studenti universitari che nell’anno accademico 2015/2016 si sono distinti e hanno ottenuto una votazione media non inferiore a 26,5. Continua a leggere