Chillventa 2020, l’organizzazione annuncia: “Nessun rinvio, ci vediamo a ottobre”

download (1)

Il direttivo di Chillventa 2020, uno degli appuntamenti principali legati al settore HVAC/R, con una nota agli espositori ha annunciato di essere al lavoro per garantire il regolare svolgimento dell’evento.

Come si legge dalla nota ufficiale, “l’intero mondo è attualmente in un periodo turbolento caratterizzato da dinamiche imprevedibili e molta incertezza. In questi giorni, nessuno può stimare cosa avverrà domani, nelle prossime settimane o addirittura tra un mese. Naturalmente, ci viene anche chiesto come sarà di Chillventa 2020, tra sei mesi. Oggi vorremmo darvi una dichiarazione che non lasci spazio a interpretazioni su Chillventa 2020: ​​stiamo programmando di tenere l’evento!

Al momento, non è quindi previsto alcun rinvio per la manifestazione, che come annunciato da tempo rimane fissata a Norimberga per il 13 e il 15 Ottobre.

International Institute of Refrigeration (IIR): già online il nuovo sito

Logo_IIF_CMJN

Da IIR, riceviamo e pubblichiamo:
Con un design fresco e moderno, studiato per adattarsi e garantire visione ottimale su ogni dispositivo, il nuovo sito web dell’International Institute of Refrigeration (IIR) fornirà un accesso intuitivo alle informazioni più rilevanti sulla refrigerazione.

Come vetrina dell’unica organizzazione intergovernativa e indipendente fondata sulla scienza e sulle tecnologie dedicate alla refrigerazione, il nuovo sito Web continuerà a sostenere la missione di IIR, ossia fornire risorse e informazioni di qualità sulla refrigerazione,promuovendo al contempo la conoscenza delle tecnologie e delle applicazioni delle tecnologie di raffreddamento in tutto il mondo.

Esplora le nuove e migliorate funzionalità

Sono state apportate molte modifiche al sito Web, che semplificano la ricerca delle risorse e delle informazioni che stai cercando. In particolare:

  • un database FRIDOC migliorato ancora più semplice da usare

  • un calendario che mostra gli eventi chiave dedicati alla refrigerazione

  • directory visive professionali, per aiutare a individuare le competenze richieste

  • un processo di pagamento rapido e sicuro

  • possibilità di condividere notizie e aggiornamenti sui social media e con i tuoi colleghi.

E per i soli membri di IIR:

The services and advantages for IIR members have been improved. A few highlights:

  • Download illimitati dal database FRIDOC
  • Completo accesso agli atti delle conferenze di IIR
  • Sconti sull’iscrizione alle conferenze IIR
  • Accesso illimitato all’archivio online completo dell’International Journal of Refrigeration
  • pieno accesso alle competenze IIR e alle directory di laboratorio
  • Possibilità di rinnovare l’iscrizione con tre anni di anticipo
  • Possibilità di creare un abbonamento aziendale facilmente e direttamente online.

Potete visitare il nuovo sito all’indirizzo www.iifiir.org.

Covid-19, l’industria del freddo chiama l’Europa: “siamo un settore chiave!”

image001epee

Comunicato stampa congiunto dal settore – Invito ai governi dell’UE a definire i servizi di riscaldamento e raffreddamento, così come i siti di produzione, critici e fondamentali durante l’attuale crisi sanitaria.

ADC3R, ASERCOM, EHI, EHPA ed EPEE, in rappresentanza del settore del freddo (HVAC/R), insieme a ECSLA e a Transfrigoroute International, in rappresentanza del settore logistico della celle frigorifere e del controllo della temperatura, invitano i governi degli Stati membri dell’UE a considerare i loro servizi e siti produttivi fondamentali per mantenere la salute, la sicurezza, la produttività e il comfort dei cittadini mentre vengono prese misure per contenere la diffusione del virus COVID-19.

Nel corso di questa situazione senza precedenti, le nostre organizzazioni sostengono le misure che i governi stanno adottando per garantire la sicurezza e il benessere immediati dei cittadini europei, e vogliono attirare l’attenzione su quanto sia essenziale il ruolo dei nostri settori in numerosi ambiti diversi: Continua a leggere

Fai sentire la tua voce! Da AREA, un questionario sull’emergenza coronavirus

AREA

AREA ha indetto un questionario per raccogliere le opinioni dei Tecnici del Freddo in questo periodo di crisi, al fine di elaborare strategie condivise per mitigare le conseguenze relative all’attuale situazione sanitaria.

Di seguito, AREA ha presentato una serie di domande poste insieme al Consiglio per aiutarci a ottenere un quadro migliore degli impatti della crisi sul settore RACHP, allo scopo di individuare ove intervenire al meglio a tutela dei frigoristi. Il questionario sarà da compilare entro venerdì 3 aprile 2020.

Non è necessario rispondere a ogni quesito: se non è possibile rispondere ad alcune domande per motivi di riservatezza o perché non si dispone di contenuti concreti, è possibile concentrarsi su quelli in cui si dispone di competenze più salde.

Questo ovviamente sarà un esercizio vivente, che evolverà con l’evoluzione della situazione. Lo scopo di AREA è prendere provvedimenti con i responsabili politici in base alle informazioni fornite, quindi non condivise le misure interne che chi sta compilando il modulo si troverà a fornire. Come sempre, qualsiasi posizione AREA o comunicazione esterna sarà soggetta all’approvazione preventiva.

CLICCARE QUI PER ACCEDERE AL QUESTIONARIO

IMPATTO COVID19 SULL’ATTIVITA’ RACHP
1. IMPATTO SULLA CRESCITA
a. Previsioni di crescita nel primo trimestre 2020(Gen-Mar)
b. Previsioni di crescita nel secondo trimestre 2020 (Apr-Giu)
2. IMPATTO SULLA DOMANDA/ORDINI
Previsione primo trimestre
Previsione secondo trimestre
3. IMPATTO SULL’OFFERTA
a. Hai riscontrato carenze nella fornitura di pezzi di ricambio o attrezzature?
4. FORZA LAVORO
a. Stai riscontrando carenze di personale a causa della quarantena?
b. Hai adottato misure di lavoro a breve termine, interinale? In caso affermativo, spiegare (% di riduzione, durata …)
c. Hai adottato altre misure di utilizzo del personale (ad es. Riorganizzazione dell’orario o dei cicli di lavoro, cassa integrazione, lavoro da casa …)
d. Hai già dovuto licenziare le persone?
SITUAZIONE NAZIONALE
a. Il tuo paese ha adottato misure che vietano temporaneamente le attività commerciali “non essenziali”? In caso affermativo, i “servizi di installazione, manutenzione di refrigerazione e condizionamento” sono stati esclusi dal divieto?
ASSOCIAZIONE NAZIONALE
ATF mette a disposizione tutte le informazioni provenienti a livello europeo da AREA tramite i suoi canali di Industria e Formazione online ( www.industriaeformazione.it ) e social
a. Quali risposte / richieste vuoi ricevere dalla tua associazione di categoria (es. ATF)? cosa hai bisogno?
b. Quali strumenti / servizi hai bisogno che siano messi a tua disposizione per assisterti nella crisi COVID-19? (es. formazione, informazione sugli incentivi, bancadati fgas)
Invia

AREA ringrazia anticipatamente per la disponibilità.

ATF scende in campo con AREA per far fronte alla crisi innescata dal Coronavirus

AREA

ATF, la principale e più autorevole associazione nazionale dei Tecnici del Freddo, si fà portavoce di AREA per quanto concerne le misure d’emergenza intraprese per affrontare la crisi causata dal Coronavirus.

Il Direttivo di AREA, in videoconferenza, ha discusso della situazione creatasi in seguito alla pandemia dovuta alla diffusione di COVID-19, studiando come reagire.

AREA ha riconosciuto che si tratta di una situazione senza precedenti, che sta creando una serie di crepe nella nostra società, nella nostra economia e anche all’interno del settore HVAC/R. La pandemia si sta sviluppando in tutta Europa, sebbene non tutte le nazioni stiano reagendo allo stesso modo: non disponendo degli stessi mezzi, le strategie nazionali hanno dovuto adattarsi alle specifiche caratteristiche di ogni nazione. Continua a leggere

Coronavirus, la solidarietà passa dalla riconversione: gli studi sulla refrigerazione “aiutano ad aiutare”

coronavirus-4945950_960_720

Negli ultimi giorni, i media nazionali hanno spesso parlato di come le grandi industrie abbiano operato operazioni di riconversione per aiutare a fronteggiare la minaccia di Covid – 19: fondamentali gli studi sul freddo.

Nonostante sia ben noto il ruolo che i Tecnici del Freddo e le aziende stiano ricoprendo nel garantire che l’attuale emergenza sanitaria sia tenuta sotto controllo (ne abbiamo parlato in un precedente articolo), c’è un altro aspetto fondamentale che vedrà il mondo della refrigerazione protagonista della battaglia contro il virus: la ricerca sulla ventilazione destinata al mercato automobilistico. Continua a leggere

COVID-19, refrigerazione cruciale: AREA chiama l’Europa per vincere insieme la battaglia contro il virus

AREA

Appello all’Unione europea, ai capi di Stato e ai governi.

COVID-19: consentiamo ai Tecnici della refrigerazione, del condizionamento dell’aria e delle pompe di calore di soddisfare le esigenze essenziali dei cittadini europei.

L’epidemia di COVID-19 è una situazione senza precedenti, per l’Europa. L’UE e gli Stati membri si trovano ad affrontare una grande sfida: proteggere la salute e la sicurezza delle persone, mitigando al contempo l’enorme impatto economico della pandemia e delle misure di confinamento che vengono al momento attuate in tutti i paesi.

In questo periodo di crisi sanitaria globale, il raffreddamento è fondamentale per soddisfare le esigenze più immediate dei cittadini Europei: preservare alimenti e medicine, fornire comfort termico negli ospedali e nelle case, ma anche mantenere attivi i data center e molto altro. Continua a leggere

Prepararsi online per la professione del frigorista, indispensabile oggi per preservare la catena del freddo

Cattura

Più ci si crogiola in casa in modo poco costruttivo, più viene intaccato il nostro entusiasmo, la nostra personalità (e in sintesi la nostra fantasia da veri italiani) e più si deve pensare ad una ulteriore formazione/specializzazione che ci dia quell’aiuto mentale e materiale di cui abbiamo bisogno. 

In questi momenti, assolutamente straordinari, siamo chiamati ad essere di grande utilità a noi stessi, e soprattutto alla collettività. Questo può voler dire specializzarci in una professione forse non conosciuta ai più, una professione indispensabile per tutta la filiera alimentare, divenuta il pilastro necessario per tutti, ossia la professione del Frigorista, fondamentale per quell’aiuto importante di  manutenzione e riparazione che permette ai cibi di arrivare sempre freschi sulle nostre tavole.

Questo lo si può ottenere ai giorni nostri con molta più facilità e comodità di quanto si possa immaginare, con l’utilizzo di un computer, di Internet e di una sorgente Wi-Fi.

Per scoprire come fare, cercate sul sito www.centrogalileo.it o www.galileo-online.it tutte le informazioni in merito alla F.A.D., la Formazione a Distanza, che il Centro Studi Galileo da decenni porta avanti non solo in Italia, ma anche in tutto il mondo, con le Nazioni Unite e con i maggiori enti mondiali, su questa oggi così particolarmente importante specializzazione.

Coronavirus, una guida per l’uso sicuro degli impianti di climatizzazione e ventilazione

logo AICARR 288U

AiCARR, Associazione Italiana Condizionamento dell’Aria  Riscaldamento e Refrigerazione, ha rilasciato un utile protocollo per ridurre la possibilità che il Coronavirus si diffonda tramite gli impianti di climatizzazione e ventilazione.

Il documento, che giunge ad alcune settimane di distanza da quello pubblicato il 13 marzo 2020, è rivolto a chi opera su impianti ordinari, escludendo quindi chi lavora su sistemi destinati ad ambienti ospedalieri e sanitari, camere bianche e laboratori.

Partendo dal presupposto che la ventilazione di aria esterna sia un principio ottimale per la prevenzione, e che i sistemi di ventilazione rappresentano il veicolo migliore per l’aerazione dei locali, AiCARR ha dunque deciso di rendere disponibile un’infografica riassuntiva, che presentiamo di seguito. Continua a leggere