ATF e Centro Studi Galileo collaborano a REFRIGERA 2020 Forum Mediterraneo

CSG ATF RefrigeraDopo il grande successo della prima edizione a Piacenza, REFRIGERA tornerà nel 2020 con una giornata ricca di incontri e di approfondimenti sui temi della conservazione, della logistica e del retail agroalimentare nell’area del Mediterraneo.
Centro Studi Galileo, Industria e Formazione, e Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo, partner ufficiali dell’edizione 2019, porteranno il proprio contributo anche il prossimo anno. Si è svolto la scorsa settimana il meeting di coordinamento per mettere a punto gli ultimi dettagli su convegni, eventi e spazi espositivi del Forum Mediterraneo, che si terrà il 5 marzo al Golden Tulip Plaza Caserta. L’incontro è stata un’occasione per rafforzare la partnership volta a coinvolgere le principali istituzioni, associazioni e aziende del settore della refrigerazione. Continua a leggere

Annunciati gli otto finalisti del Global Cooling Prize

finalisti global cooling prizeUn comunicato congiunto del governo dell’India e del Rocky Mountain Institute (RMI) ha annunciato i finalisti del Global Cooling Prize, un concorso internazionale di innovazione per soluzioni residenziali per il raffrescamento super efficienti e rispettose del clima.
I concorrenti hanno presentato tecnologie che riducono o eliminano refrigeranti legati al cambiamento climatico, progressi che saranno fondamentali dato che il numero di condizionatori per uso domestico quasi quadruplicheranno entro il 2050. Continua a leggere

ATF e Confartigianato: si rafforza la collaborazione per tutelare gli interessi dei Tecnici del Freddo

P1040254Dopo il raggiungimento dello storico accordo firmato a giugno, Confartigianato Impianti (associazione di mestiere di Confartigianato Imprese) e Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo rafforzano la propria collaborazione per rappresentare al meglio i Tecnici del Freddo italiani.
Si è infatti svolto ieri, presso la sede ATF, un incontro di coordinamento fra i vertici delle due associazioni. L’obiettivo comune è quello di garantire una rappresentanza più efficace e un peso più significativo della categoria dei Tecnici del Freddo in tutte le sedi istituzionali, italiane ed europee, a fronte dei numerosi cambiamenti normativi e tecnologici (ultimo in ordine cronologico, la Banca Dati FGAS). Continua a leggere

Carel: +18,9% rispetto al 30 settembre del 2018

CAREL INDUSTRIESIl Consiglio di Amministrazione di CAREL Industries S.p.A. ha approvato i risultati consolidati al 30 settembre 2019, con ricavi consolidati pari a Euro 247,7 milioni, in crescita del 18,9% rispetto al medesimo periodo del 2018 (+17,9% a cambi costanti).
Escludendo il contributo delle società Hygromatik e Recuperator la crescita è pari al 6,0% con ricavi di Euro 220,9 milioni (+5,0% a cambi costanti).
Financial Highlights
– Ricavi consolidati pari a Euro 247,7 milioni, in crescita del 18,9% rispetto al medesimo periodo del 2018 (+17,9% a cambi costanti);
– EBITDA consolidato pari a Euro 49,6 milioni (20,0% dei ricavi del periodo), +29,6%, rispetto al medesimo periodo del 2018;
– Risultato netto consolidato pari a Euro 28,3 milioni, +14,1% sul risultato netto dei medesimo periodo del 2018;
– Posizione finanziaria netta consolidata negativa pari a Euro 75,4 milioni. Continua a leggere

Conclusa la 31° Riunione delle Parti del Protocollo di Montreal su ozono e cambiamenti climatici a Roma: CSG e ATF protagonisti con side events e progetti di cooperazione internazionale

2

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa e il Direttore CSG Marco Buoni presentano l’International Special Issue 2019-2020 di Industria&Formazione che da 13 anni viene distribuito ai capi di Stato alla conferenza del Protocollo di Montreal.

Si sono chiusi venerdì i lavori della 31esima Riunione delle Parti del Protocollo di Montreal (Meeting of the Parties to the Montreal Protocol, MoP), la prima dall’entrata in vigore dell’Emendamento di Kigali.
Diciassette anni dopo quella tenutasi a Roma, si è tenuta sempre nella capitale presso la sede della FAO. Le delegazioni dei 197 Paesi Parti del Protocollo si sono riunite per discutere delle misure prese e da adottare per proteggere l’ozono e ridurre l’utilizzo di gas a effetto serra.
Un incontro di rilevanza internazionale per tutelare l’ambiente al quale Centro Studi Galileo (CSG) e Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo (ATF), hanno partecipato organizzando diversi side events con le Nazioni Unite e con la FAO, che hanno toccato temi quali la sostenibilità, l’efficienza energetica e l’utilizzo di nuove tecnologie nei settori della refrigerazione e del condizionamento dell’aria. Continua a leggere

Sostituire la pompa di calore in modo ecosostenibile – VIDEO

sostituire-pompa-di-caloreIl mercato della sostituzione delle pompe di calore aria-aria è in costante crescita. Ma, quando le pompe di calore a fine vita vengono sostituite, è importante assicurarsi che i  gas fluorurati a effetto serra al loro interno vengano recuperati adeguatamente e in maniera ecosostenibile.
Il Norwegian Heat Pump Network – una rete norvegese per la riduzione dei rifiuti da costruzione e da demolizione di cui fa parte l’associazione VKE, membro di AREA – ha creato un video (disponibile in basso) e degli opuscoli rivolti ai consumatori che desiderano sostituire la loro vecchia pompa di calore.
È importante che sia i gas HFC sia le pompe di calore vengano gestiti con cura e in modo sicuro così che possano essere riutilizzati per quanto possibile“, sottolinea Stig Rath, leader del progetto. Continua a leggere

31° MoP, presentata la Dichiarazione di Roma per una catena del freddo sostenibile

1Si è svolto negli scorsi giorni, presso la FAO, il Segmento di Alto Livello della 31° Riunione delle Parti al Protocollo di Montreal (MoP31), aperto dal Ministro dell’Ambiente Sergio Costa con la partecipazione di circa 40 Ministri dell’Ambiente e 700 delegati.
Dopo i saluti istituzionali si è tenuta una Tavola Rotonda Ministeriale sul contributo del Protocollo di Montreal a una catena del freddo sostenibile e per la riduzione dello spreco alimentare, a cui hanno partecipato il sottosegretario all’Ambiente on. Roberto Morassut, il Ministro dell’Ambiente finlandese Krista Mikkonen, in rappresentanza dell’UE, Geeta Menom sottosegretario all’Ambiente dell’India , Fadi Jreissati, il Ministro delle Risorse Naturali, Energia e Miniere del Malawi, Bintony Kutsaira, il Vice Ministro dell’Ambiente delle Maldive, Khadeeja Nassem, la Direttrice Esecutiva dell’UNEP Inger Andersen, il Direttore per lo spreco alimentare del World Resources Institute Liz Goodwin. Continua a leggere

Il futuro del condizionamento nel sud-est asiatico, dove solo il 15% delle famiglie ha un climatizzatore

annie-spratt-223947-unsplashIl raffrescamento degli ambienti rappresenta l’uso dell’energia negli edifici in più rapida crescita a livello mondiale e nel sud-est asiatico. L’utilizzo dell’elettricità per il raffrescamento negli edifici in questa regione è aumentato drasticamente negli ultimi decenni.
Eppure oggi soltanto il 15% delle famiglie nell’Asia sud orientale possiede un condizionatore, il che indica un significativo potenziale di ulteriore crescita nei principali mercati. Mentre aumentano gli stipendi, l’accesso all’elettricità migliora e il benessere si diffonde, il condizionamento dell’aria diventerà sempre più accessibile per più persone nel sud-est asiatico. Continua a leggere

Integrity, la piattaforma dell’EFCTC per contrastare il commercio illegale di refrigeranti

EFCTCUna piattaforma online per segnalare, protetti dall’anonimato, episodi illeciti nel campo della compravendita di gas fluorurati.
A metterla a punto è stata l’EFCTC, che rappresenta i produttori di fluorocarburi a livello europeo. L’associazione è da tempo in prima linea nella lotta al commercio illegale di fluidi refrigeranti.
La piattaforma Integrity, disponibile in italiano, inglese, polacco e tedesco, si rivolge a tutti coloro che sono a conoscenza di casi “di contrabbando, etichettatura errata, contraffazione di gas fluorurati, uso di bombole illegali (ovvero usa e getta) o di altre violazioni delle quote di gas fluorurati“. Continua a leggere