Embraco celebra il primo World Refrigeration Day

5_FMXIl 26 giugno si celebra per la prima volta nel mondo il World Refrigeration Day. Le associazioni di categoria dell’industria e gli organi professionali si sono uniti per stabilire la data come un traguardo annuale.
La giornata è nata dopo che il ricercatore britannico e appassionato di refrigerazione Steve Gill aveva suggerito, per più di un decennio, di fissare la data. Recentemente supportata dalle Nazioni Unite, la celebrazione è diventata parte del calendario internazionale ufficiale. Continua a leggere

Bulgaria, refrigerante illegale viene messo all’asta: verrà distrutto per mancanza di acquirenti

bulgaria illegal cylindersL’Agenzia delle dogane bulgara ha annullato la vendita di 10 tonnellate di refrigerante importato illegalmente che aveva precedentemente deciso di mettere all’asta.
Come riportato da Cooling Post, si tratta di più di dieci tonnellate di R404A e R410A contenute in 977 bombole monouso illegali e importate al di fuori fuori del “sistema quote”. Il sequestro delle merci era avvenuto nel 2017 durante un controllo effettuato dalle autorità della Bulgaria su una spedizione proveniente dalla Serbia. Continua a leggere

Al Centro Studi Galileo 22 Professori argentini per un corso UNIDO sui refrigeranti infiammabili

Questo slideshow richiede JavaScript.

Una delegazione delle Nazioni Unite di 22 Professori argentini è giunta ieri a Casale Monferrato per seguire un corso sull’impiego dei refrigeranti infiammabili nel settore della refrigerazione.
Nell’ambito di un progetto in cooperazione con l’UNIDO (Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale), i docenti seguiranno fino a venerdì 28 un corso di formazione sulle best practices per l’utilizzo di questi nuovi refrigeranti.
Il modulo teorico si sta tenendo presso il Castello di Casale, mentre la parte pratica si svolgerà nell’aula corsi-laboratorio del Centro Studi Galileo. Continua a leggere

LU-VE, nuovo stabilimento in Texas

luveLU-VE Group realizzerà un nuovo stabilimento per la controllata Zyklus (Jacksonville, Cherokee County, Texas) negli Stati Uniti.
JEDCO – Jacksonville Economic Development Commission e la Città di Jacksonville hanno approvato un pacchetto di incentivi che porterà alla costruzione di uno stabilimento produttivo di circa 25.000 metri quadrati, nel Norman Industrial Park di Jacksonville e la concessione a titolo gratuito di un terreno di circa 80.000 mq. Continua a leggere

AREA a difesa del settore RACHP: chiesto nuovo codice NACE per gli installatori della refrigerazione e del condizionamento

AREAAREA, l’Associazione di Categoria europea del settore HVACR, ha avanzato all’Eurostat (l’ufficio statistico dell’Unione Europea) una proposta per modificare la classificazione statistica delle attività economiche NACE e riconoscere la professionalità dei Tecnici del Freddo.
Ricordiamo che, attualmente, i servizi di installazione, riparazione e manutenzione su impianti di refrigerazione, condizionamento dell’aria e pompe di calore sono inclusi nel codice NACE 43.22 – installazione di impianti idraulici, di riscaldamento e di condizionamento dell’aria.
AREA, che rappresenta gli interessi di 23 Associazioni nazionali di settore provenienti da 26 Nazioni dell’Unione Europea, ha proposto di distinguere questi servizi e creare un codice NACE specifico: 43.23 – installazione, riparazione e manutenzione su impianti di refrigerazione, condizionamento dell’aria e pompe di calore. Continua a leggere

Sostituire l’R404A nella refrigerazione commerciale: tre possibili alternative

page-1Come ormai risaputo, gli HFC ad elevato GWP come l’R404A sono stati messi in discussione dal nuovo Regolamento F-Gas, il quale prevede che i gas refrigeranti con GWP>2500 vengano vietati a partire dal 2020 limitatamente alla refrigerazione commerciale e agli apparecchi fissi.
Nella refrigerazione commerciale, settore nel quale è ampiamente diffuso, il refrigerante R404A è quindi da sostituire. Quali possono essere le alternative? Continua a leggere

Il 26 giugno a Padova il simposio “Refrigeranti: trasferimento di calore e applicazioni”

simposio PadovaIl Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova, in collaborazione con l’Istituto per le Tecnologie della Costruzione del Consiglio Nazionale delle Ricerche, organizzano il simposio “Refrigerants: heat transfer and applications”.
L’evento, di cui Centro Studi Galileo è partner, si terrà il 26 giugno presso il Centro Linguistico di Ateneo dell’Università di Padova nell’ambito della UIT Heat Transfer Conference 2019. Continua a leggere

Europa e USA a Casale Monferrato per definire la certificazione dei Tecnici del Freddo di tutto il mondo

P1020331Lo scorso 10 e 11 giugno, Casale Monferrato ha ospitato una delegazione internazionale di dieci esperti mondiali del settore HVACR per la prima sessione di orientamento del progetto RDL (Refrigerant Driving License, la certificazione dei Tecnici del Freddo a livello mondiale).
Nel corso di questa sessione di orientamento, sono stati revisionati e aggiornati i materiali di formazione e valutazione che verranno presentati durante le prime sessioni pilota. L’incontro si è tenuto presso la sede di Centro Studi Galileo che, sulla scia di quanto già fatto in Italia, è impegnato nell’elaborazione degli standard della RDL. Quest’ultima sarà un programma globalmente riconosciuto che stabilisce i requisiti minimi per un utilizzo corretto e sicuro dei gas refrigeranti nelle apparecchiature di condizionamento e refrigerazione. Continua a leggere

Disponibili atti e video del XVIII Convegno Europeo!

Vendita Atti ITA.inddSi è svolto il 6 e 7 giugno il XVIII Convegno Europeo sulle ultime tecnologie nell’industria della refrigerazione e del condizionamento, con particolare riferimento a refrigeranti alternativi e nuovi regolamenti europei ed internazionali.
Organizzato da Centro Studi Galileo in collaborazione con le Nazioni Unite e l’Istituto Internazionale del Freddo di Parigi, il Convegno ha visto la partecipazione dei maggiori esperti mondiali del settore HVACR. Adesso sono disponibili video e atti del Convegno.
La documentazione include: kit congressuale con gli atti in formato PDF del convegno di tutti i relatori (più di cinquanta), presentazioni in formato PowerPoint dei relatori e registrazione video dell’intero Convegno (circa 16 ore).
Per richiedere informazioni sugli atti e ordinarli, contattare Centro Studi Galileo al numero 0142452403 o inviando una mail a conference@centrogalileo.it.