Chemours espande la disponibilità del refrigerante leader di mercato Opteon™ XP40 nell’Unione Europea a sostegno del phase-down definito dal regolamento F-Gas

Opteon_LP_banner_imageChemours, azienda chimica globale e leader di mercato per le tecnologie al titanio, i prodotti fluorurati, e le soluzioni chimiche, ha annunciato di aver siglato un accordo distributivo con Arkema per la distribuzione del refrigerante XP40 (R-449A) nell’Unione Europea, in risposta alla crescente domanda di refrigeranti a basso potenziale di riscaldamento globale (GWP) derivante dal regolamento F-Gas.
L’obiettivo di riduzione del 37% definito dal regolamento F-Gas per il 2018 ha generato una domanda significativa di alternative a basso GWP in sostituzione di prodotti tradizionali quali R-404A/R-507A. Opteon™ XP40 è attualmente il refrigerante preferito dai maggiori supermercati, rivenditori, installatori, distributori e utilizzatori finali nella UE, sia per i retrofit che le nuove apparecchiature. Fornisce prestazioni migliorate con un impatto ambientale minore e maggiore sostenibilità, nonché oltre 65% di riduzione del GWP rispetto ai prodotti esistenti. Continua a leggere

EPEE sollecita la ratifica dell’Emendamento di Kigali

maxresdefaultIl partenariato europeo per l’energia e l’ambiente (EPEE), che rappresenta l’industria della refrigerazione, del condizionamento dell’aria e delle pompe di calore in Europa, accoglie con favore la ratifica dell’emendamento Kigali in Belgio. Nell’occasione sollecita la Presidenza del Consiglio a ratificare l’emendamento in tempo utile per la prossima riunione del 40° Gruppo di lavoro aperto sulle parti del protocollo di Montreal che si terrà a Vienna dall’11 luglio.
“L’UE ha un’opportunità unica per mostrare leadership globale nella riduzione delle emissioni di HFC. Per inviare un segnale forte ai paesi di tutto il mondo che non hanno ancora ratificato l’emendamento Kigali, sollecitiamo la Presidenza del Consiglio a ratificarlo come una questione prioritaria” ha affermato Andrea Voigt, direttore generale dell’EPEE. Continua a leggere

MEMO | NUOVO WEBINAR GRATUITO: “LA REFRIGERAZIONE DEL FUTURO: L’IMPATTO DEI REFRIGERANTI SUGLI SCAMBIATORI DI CALORE E LE NUOVE TECNOLOGIE DI MISURAZIONE”

unnamed

L’ultimo webinar proposto da Centro Studi Galileo. Cliccare sulla foto per accedere al video

Nuovo webinar targato Centro Studi Galileo. Ecco il programma della conferenza online che si terrà martedì 26 giugno alle 11:

Relazioni dei Partner

Rodolfo Cavicchioli | Product Manager LUVE
“Nuovi refrigeranti ad elevato glide: impatto sugli scambiatori di calore”
Fabio Mastromatteo | Instrumentation Business Manager TESTO
“La tecnologia di misura nel campo dell’installazione e assistenza delle macchine frigorifere. Internet of things, dispositivi smart e connessioni wireless”

Introduce e modera
Federico Riboldi | Responsabile Comunicazione Istituzionale ATF

Per iscriversi gratuitamente al webinar cliccare qui, entro il 24 giugno

Energia: rapporto ENEA su efficienza, investimenti per 3,7 mld con ecobonus 2017

La presentazione del RAEE2018Grazie all’ecobonus le famiglie italiane hanno investito nel 2017 oltre 3,7 miliardi di euro per realizzare circa 420mila interventi di riqualificazione energetica, con un risparmio di oltre 1.300 GWh/anno. A ciò si aggiunge anche un risparmio di circa 2 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio (Mtep) derivante dall’emissione di 5,8 milioni di Titoli di Efficienza Energetica, i cosiddetti Certificati Bianchi, di cui 62% nell’industria e il 31% nel civile.
Sono questi i dati principali che emergono dal 7° Rapporto Annuale sull’Efficienza Energetica dell’ENEA (RAEE) presentato oggi a Roma, che ha evidenziato anche come tutte le misure adottate nel settore dell’efficientamento dal 2011 al 2017 abbiano generato complessivamente risparmi energetici per 8 Mtep/anno di energia finale, pari a due miliardi e mezzo di eurorisparmiati per minori importazioni di gas naturale e petrolio e a circa 19 milioni di tonnellate di  COin meno rilasciate in atmosfera. Continua a leggere

CAREL debutta in borsa!

CAREL_borsaL’11 giugno rappresenta una data storica per il futuro di CAREL, multinazionale specializzata nelle soluzioni di controllo per il condizionamento, la refrigerazione e l’umidificazione dell’aria: il primo giorno di quotazione in borsa. L’offerta iniziale ha avuto per oggetto 35 milioni di azioni corrispondenti al 35% del capitale sociale. Il flottante è stato ottenuto attraverso un collocamento privato riservato a investitori qualificati in Italia e investitori istituzionali all’estero. Le azioni oggetto dell’offerta sono state messe in vendita pro-quota da Luigi Rossi Luciani Sapa e da Luigi Nalini Sapa. Continua a leggere

La California riconosce i divieti degli HFC

519MJCD8SUL._SL500_AC_SS350_Il CARB (California Air Resources Board) ha riconosciuto le regole SNAP emesse dall’agenzia ambientale americana EPA, che erano state, invece, rigettate dalla Corte d’Appello dello stato della Columbia nel 2017. Secondo le regole SNAP, sarà vietato utilizzare fluidi con un PRG elevato come il R-404A, il R-407C, il R-410A e il R-134a in alcune nuove installazioni.
La California giustifica la propria decisione con gli obiettivi di riduzione delle emissioni in California e a livello nazionale. Secondo il CARB, sarebbe impossibile arrivare a una riduzione delle emissioni di HFC del 40% (rispetto al 2013) entro il 2030 senza ricorrere alle regole SNAP. Continua a leggere

BITZER amplia il software di selezione

Image_BITZER_ORBIT_FITL’ultimo aggiornamento del BITZER software consente ai clienti di calcolare i dati prestazionali per un numero ancor maggiore di componenti della gamma di prodotti dello specialista dei compressori. Con questa soluzione, BITZER offre agli utenti uno strumento affidabile che consente loro di selezionare i componenti adeguati per i propri sistemi.
Grazie all’aggiornamento alla versione 6.8, il software attualmente include i nuovi compressori scroll ORBIT+ e ORBIT FIT per i refrigeranti R410A, R454B e R32 nonché la serie di compressori a vite compatti a velocità variabile CSVW. Inoltre, gli utenti possono ora selezionare il motore per i compressori a vite BITZER OS.95. Come per i compressori alternativi, BITZER ha aggiunto la selezione dell’inverter VARIPACK per la serie ECOLINE+ e per i compressori alternativi semiermetici a due stadi.
Ora gli utenti avranno l’opportunità di personalizzare le dimensioni dei ricevitori e dei condensatori BITZER. I documenti necessari possono essere scaricati nel software tramite il pulsante ‘dimensioni’. Oltre a questo BITZER ha aggiunto nuovi refrigeranti per il calcolo del ricevitore. Con l’aggiornamento è stato reso disponibile anche il più grande separatore di olio orizzontale dell’azienda OAHC100051A per applicazioni ad ammoniaca.
Il software ampliato è accessibile mediante il sito web BITZER (https://www.bitzer.de/websoftware/) e può essere scaricato (https://www.bitzer.de/shared_media/files/BitzerWinSetup_6-8-0-1996.exe).