Nuova APP AREA per Tecnici del Freddo. Scaricala gratuitamente su Apple e Android

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’Associazione Europea dei Tecnici del Freddo AREA, di cui l’italiana ATF detiene la VicePresidenza per gli Affari Internazionali ha lanciato una nuova APP gratuita, disponibile per IOS Apple e Android, per Tecnici del Freddo. ATF con Centro Studi Galileo hanno contribuito attivamente alla sua realizzazione.

L’APP contiene un programma di calcolo, primo nel suo genere nel settore refrigerazione e condizionamento, per consentire l’osservanza delle norme EN378 e F-Gas ed è direttamente fruibile e utilizzabile sul campo. Un software Sviluppato da Tecnici per i Tecnici.

Cosa si può fare con l’APP. Calcolare i limiti di sicurezza di concentrazione e di infiammabilità dei refrigeranti secondo la nuovissima normativa europea, riconosciuta in tutto il mondo, EN378. L’APP informa inoltre sulla conformità di un progetto e consiglia eventualmente ulteriori indagini.
Si possono inoltre rilevare i valori equivalenti di CO2 in tonnellate per i vari refrigeranti secondo la regolamentazione europea obbligatoria F Gas 517/2014 per la compilazione dei Registri delle Apparecchiature  e delle etichette sulle macchine.
Per scaricare l’APP cliccare su IOS APPLE e ANDROID

La rete globale Centro Studi Galileo – Associazione dei Tecnici del Freddo – Industria&Formazione

copertine_vintage

Le copertine di Industria&Formazioni negli anni 70

Industria&Formazione, la più antica rivista italiana del freddo, nasce da un’intuizione del Prof. Enrico Buoni, founder Centro Studi Galileo, nel 1974. La necessità di allora era fornire comunicazioni tecniche capillari a tutti operatori del settore. Il mezzo migliore era una rivista cartacea che con 10 uscite annue potesse raggiungere tutte le regioni italiane. Così fu e anche oggi, a distanza di più 40 anni, la rivista prosegue nella sua mission di formazione e informazione, ottenendo anche nel 2004 lo status di organo ufficiale dell’Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo.
Le accresciute esigenze comunicative e le opportunità fornita dal mondo del web hanno spinto Centro Studi Galileo a lanciare l’iniziativa di questo blog, I&FOnline. Una scommessa vinta che in tre anni di attività ha ospitato 150mila utenti unici, collocandosi tra i primissimi posti a livello europeo nei giornali online di settore.
Una vivace attività di diffusione, particolarmente degli articoli del Blog e delle novità di carattere legislativo viene effettuata sui social dove ATF e CSG sono fortemente presenti.

FACEBOOK
 
Gruppi:
  1. I Frigoristi | Tecnici del Freddo (primo gruppo di settore del web con 5000 iscritti!)
  2. Frigoristi Italiani | Tecnici del Freddo Italiani
  3. Tecnici del Freddo Italiani in Europa
  4. Il Tecnico Frigorista
  5. Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo

Continua a leggere

Fusione fredda: Indel B acquisisce il 100% di Autoclima

260_ID-169-(2)Indel B S.p.A. ha siglato un accordo finalizzato all’acquisizione del 100% di Autoclima S.p.A.. 31,4 milioni di euro il prezzo pattuito che permette a Indel B, quotata all’MTA di Borsa Italiana, di migliorare la propria presenza in Europa nel mercato del mobile air conditioning e del mobile refrigeration e allargando ai mezzi di trasporto pubblico il proprio business già attivo nell’automotive, hospitality, nautica, roulotte e camper.
L’AD di Indel B Luca Bora dichiara: “L’acquisizione di Autoclima rappresenta un passo storico per Indel B in quanto e’ la prima strategica e significativa acquisizione di maggioranza. Grazie ad Autoclima potremo entrare in nuovi segmenti di mercato ed ampliare l’offerta della gamma prodotto pur rimanendo focalizzati nel mobile cooling e mobile air conditioning. Con la partecipazione della società Brasiliana Elber, acquisita lo scorso Giugno, e con Autoclima, Indel B ha iniziato un vero percorso di crescita anche per vie esterne che si affianca alla robusta e continua crescita per vie interne.”

 

IL GRUPPO CAREL PER I DIPENDENTI: CONSEGNATE 40 BORSE DI STUDIO AGLI STUDENTI PIÙ MERITEVOLI PER SOSTENERE IL PERCORSO SCOLASTICO, DALLA SCUOLA MEDIA INFERIORE FINO ALL’UNIVERSITÀ

Borse di Studio-130Al Teatro Filarmonico di Piove di Sacco, si è svolta la cerimonia di consegna di  40 borse di studio che il Gruppo Carel ha assegnato agli studenti più meritevoli che frequentano le scuole medie inferiori e superiori e l’università.
Le borse di studio consegnate da Carel hanno coinvolto i figli dei dipendenti delle scuole medie e inferiori della provincia di Padova, Venezia e Rovigo e universitari delle facoltà di Padova, Trento, Roma e Porto in Portogallo.
In particolare si tratta di 21 studenti delle scuole medie inferiori che nell’anno scolastico 2016/2017 si sono distinti e hanno ottenuto una votazione media non inferiore a 8/10, 12 studenti delle scuole medie superiori che nell’anno scolastico 2016/2017 si sono distinti e hanno ottenuto una votazione media non inferiore a 7,5/10 o una votazione media non inferiore a 85/100 nell’esame di diploma e 7 studenti universitari che nell’anno accademico 2015/2016 si sono distinti e hanno ottenuto una votazione media non inferiore a 26,5. Continua a leggere

1st IIR International Conference on the application Of HFO Refrigerants: termine per l’invio degli abstract, lunedì 2 ottobre

strippedhfo2018C’è ancora tempo per consegnare il tuo abstract per la conferenza internazionale sulle applicazioni dei refrigeranti HFO organizzata dall’IIR. I documenti devono contenere una ricerca inedita con sviluppi tecnici e loro applicazioni. Con l’eliminazione progressiva in atto in Europa, gli HFO stanno assumendo sempre più il ruolo di alternativa sostenibile; la conferenza fornirà informazioni aggiornate su questo tipo di refrigeranti. Sono i benvenuti articoli scientifici che approfondiscano e documentano i temi del convegno, in particolare:

  • Caratteristiche dei refrigeranti HFO
  • Problemi di design per sistemi, componenti e regolatori
  • Problemi di sicurezza (analisi del rischio di infiammabilità, esame di design, esperienza di gestione)
  • Legislazione, regole di pratica e standard
  • Utilizzo responsabile e riflessioni sulla tutela ambientale

Saranno accolti anche gli articoli che analizzano il confronto con altri fluidi a basso e medio impatto ambientale (GWP = potenziale di riscaldamento globale) come l’R32, l’ammoniaca, l’anidride carbonica e gli idrocarburi.
L’evento si terrà dal 2 al 5 settembre 2018 all’IET Birmingham Austin Court. Lo storico palazzo georgiano diventerà luogo di confronto e scambio di opinioni per esperti di refrigeranti HFO e per gli interessati all’argomento come utenti, produttori/fabbricanti di componenti, direttori di produzione, esperti di ricerca e sviluppo, designer di sistemi e materiali, senior managers e decisori politici.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.ior.org.uk/abstract-and-paper-submission

Ozone Day in Tunisia. Relazione sulla Formazione erogata da Centro Studi Galileo

In occasione della Giornata Internazionale della Protezione dell’Ambiente e del 30° Anniversario del Protocollo di Montreal si è celebrato, con un seminario organizzato dalle Nazioni Unite e dal Governo Tunisino a Tunisi, l’Ozone Day.
Nel corso del Simposio, per visionare l’agenda cliccare qui, si sono approfondite le tematiche relative alla formazione e in particolare si è tenuta un’analisi dei risultati della formazione erogata da Centro Studi Galileo a settembre 2016, a cura dei Docenti Madi Sakande e Luca Rollino. Unico relatore italiano il VicePresidente AREA, Segretario Generale ATF e Direttore CSG Marco Buoni.
La Tunisia sta lavorando molto per raggiungere standard europei. Uno schema di certificazione è al vaglio dei ministeri competenti e si è recentemente costituita un’Associazione nazionale di Tecnici del Freddo sulla scorta dell’italiana ATF, l’Association Tunisienne du Froid.

Questo slideshow richiede JavaScript.

-10 gg / WEBINAR GRATUITO PER SOSTITUIRE I REFRIGERANTI ATTUALMENTE UTILIZZATI NELL’INDUSTRIA HVAC. ISCRIVITI SUBITO!

Group Of Businesspeople In Video Conference– 10 giorni all’appuntamento! Una grande opportunità per tutti i Tecnici italiani del Freddo con un webinar (convegno online) completamente gratuito. Relatori Marco Buoni, VicePresidente AREA, Edoardo Monfrinotti, Account and Business Development Manager Chemours e Marino Bassi, esperto del Progetto Europeo Real Alternatives.
Come potremo sostituire in futuro i refrigeranti attualmente utilizzati? Quali alternative? Come muteranno le apparecchiature? Quali incentivi da parte delle istituzioni europee che hanno promosso la normativa?
Il webinar è un moderno ed efficace strumento formativo che ci permette di apprendere direttamente dalla propria postazione. Centro Studi Galileo ha organizzato molti webinar negli ultimi anni reperibili a questi link:

I Nuovi Refrigeranti a Basso Impatto Ambientale per i futuri impianti di refrigerazione e condizionamento
https://attendee.gotowebinar.com/register/4669867042391735554

Real Alternatives
https://attendee.gotowebinar.com/register/8383572017838225154

Tutte le risposte il 29 settembre ore 10. Per iscriversi all’Evento cliccare qui
Save the date and stay tuned!