Esplode bombola di ammoniaca: 5 Tecnici feriti

DMP5MPJXkAAMgsV

Il cilindro squarciato dall’esplosione (foto @tonnievossen).

Grande boato e immediato panico. Un cilindro di 40 kg di ammoniaca è appena esploso ferendo 5 persone. Un’area di centinaia di metri evacuata, danni a beni aziendali, vetri rotti negli stabilimenti adiacenti.
Questo il bilancio dell’ennesimo incidente sul lavoro che questa volta ha visto protagonista la GEA di Den Bosch, Olanda.
Il Ministero dell’infrastruttura e dell’ambiente dei Paesi Bassi è al lavoro per individuare le cause dell’esplosione. Ci si concentra sulla fattura dei cilindri e sulla tipologia di trasporto.
Il fatto riapre il dibattito sull’assoluta necessità di preparazione dei Tecnici e sulle norme di sicurezza che, particolarmente con i gas infiammabili, devono essere severe.
Novità a breve, resta connesso.

Danfoss per l’ambiente: campagna di comunicazione nazionale sull’importanza dell’ottimizzazione dei consumi energetici negli impianti di riscaldamento e raffreddamento

DSC_0499E’ in corso la prima campagna di comunicazione integrata, su radio, stampa e web con l’obiettivo di sensibilizzare gli italiani all’ottimizzazione dei consumi energetici negli impianti di riscaldamento e raffreddamento di Danfoss Italia. Da sempre l’azienda danese è in prima linea nella diffusione della cultura della sostenibilità.
La campagna di comunicazione è stata presentata all’attenzione della stampa con una conferenza tenutasi presso Copernico Milano Centrale, coordinata da Roberto Matina, General Manager Danfoss Italia, alla quale hanno preso parte ospiti di eccezione come il Dott. Fabrizio Sala, Vice Presidente di Regione Lombardia, il Prof. Andrea Giuliacci, Meteorologo e Fisico dell’Atmosfera dell’Università di Milano Bicocca e il Dott. Piero Addis, Direttore del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza. Continua a leggere

Sede nuova per ECR Italy “a Beijer REF Company”

Questo slideshow richiede JavaScript.

ECR Italy, azienda leader nel panorama italiano della distribuzione di componentistica per la refrigerazione commerciale ed il condizionamento, ha inaugurato nel mese di Ottobre la nuova sede a Milano in V.le Monza 338.
Con la nuova struttura ECR Italy punta a migliorare gli ambienti di lavoro , ad incrementare gli spazi dedicati ad incontri e training con clienti e fornitori, ad aumentare sinergie e il lavoro di gruppo , a migliorare l’efficienza in produzione e a creare un nuovo standard di punto vendita distributivo.
Nella realizzazione della nuova sede si è prestata molta attenzione nel ridurre al minimo l’impatto ambientale utilizzando sistemi energetici ad alta efficienza.
La direzione presa dall’azienda prevede ulteriori sviluppi allineati al principio della Distribuzione 4.0 che include smart production,  smart supply chain e smart distribution.

 

AEFYT denuncia il Ministero delle Finanze alla Commissione Europea per l’imposta sui gas fluorurati

r134a-bombola-40-kgAEFYT, Associazione dei Frigoristi Spagnoli associata AREA, ha presentato una denuncia presso la Commissione europea contro il Ministero delle Finanze e del Servizio Pubblico. La causa è l’imposta sui gas serra fluorurati, che è una violazione delle leggi dell’Unione Europea, secondo il testo di legge presentato.
La denuncia sostiene che l’IGFEI genera distorsioni della concorrenza per gli enti che subiscono e nei riguardi degli altri paesi membri. L’Associazione sostiene sia una chiara violazione del trattato sul funzionamento dell’Unione europea, in particolare nelle disposizioni della Articolo 26 che stabilisce l’obbligo di stabilire e garantire il funzionamento del mercato unico.
Secondo l’AEFYT, l’approvazione della legge 16/2013 ha causato una riduzione delle vendite sul mercato spagnolo di circa il cinquanta per cento. Tale situazione è dovuta principalmente all’entrata irregolare di prodotti acquistati dai consumatori e dagli utenti spagnoli provenienti da altri Stati membri dell’UE, dove non esiste alcuna imposta simile, in particolare da Francia, Portogallo e Italia.
Il mercato nero dei gas refrigeranti generati è di circa 3.000-4.000 tonnellate.

Real Alternatives riconosciuto in Spagna, come upgrade del Patentino Frigoristi, per i refrigeranti alternativi

Real-Alt-Master-logo-300dpi-CMYK-La legislazione internazionale assunta a seguito dello storico Emendamento della 28a riunione del Protocollo di Montreal a Kigali, impone al nostro settore uno sforzo senza precedenti. Il provvedimento è chiaro: occorre diminuire gradualmente l’utilizzo degli HFC ad alto GWP sino ad arrivare ad un loro azzeramento prima di metà del secolo.
I nuovi refrigeranti, che sostituiranno per il 79% i precedenti in tutta Europa entro il 2030, non hanno proprietà climalteranti ma sono leggermente infiammabili.
Per questo occorre una formazione specifica loro dedicata.  Continua a leggere

CAREL vince il prestigioso RAC Cooling Industry Award

AWD_COOLING_LOGO_GLOBE_CLIMATE_CENTER_2017CAREL è stata premiata nella categoria “Building Energy Project” ai RAC Cooling Awards per il caso di studio relativo alla maggiore società di Grande Distribuzione Organizzata italiana, che ha deciso di intervenire sui sistemi di regolazione degli impianti termomeccanici HVAC (senza la parte di gestione del “freddo alimentare”) di alcuni punti vendita con l’obiettivo di ridurne il consumo energetico.
In termini assoluti, il risparmio energetico nei 6 punti vendita analizzati è stato di 440.107 kWh, con un risparmio di € 13.412 (pari al 12,83%). In termini ambientali, è stata evitata l’emissione nell’atmosfera di 198 tonnellate di CO2. Il payback dell’investimento avverrà in 2,6 anni, contro i 3 inizialmente preventivati.
Il nuovo sistema di controllo e supervisione locale segue una logica piramidale gestendo:

  • le centrali di trattamento dell’aria;
  • le centrali termofrigorigene;
  • la gestione dell’illuminazione.

prize RAC Cooling Awards_300dpiIl sistema di monitoraggio di ogni punto vendita è infine collegato a un sistema di supervisione centralizzato (remoto), che si posiziona al vertice di questa piramide. L’ottimizzazione degli impianti per massimizzare il risparmio energetico è l’obiettivo principale della centralizzazione dei datipermettendo un benchmark diretto tra i diversi punti vendita del network. Continua a leggere