AREA: “La Commissione Europea in opera per modificare le informazioni sui flussi di HFC secondo il regolamento (UE) n 517/2014”

European flags in a rowLa Commissione europea (COM) ha avviato le consultazioni per un progetto di modifica delle informazioni richieste per comunicare i flussi sugli HFC all’interno del territorio comunitario.
Il progetto di regolamento di attuazione attualmente in fase di consultazione prevede:

  • che le informazioni richieste vengano allineate a quelle resosi necessarie a fronte dell’approvazione dell’emendamento al Protocollo di Montreal, che elimina gli HFC a livello mondiale, approvato delle Parti riunite nel meeting di Kigali dell’ottobre 2016
  • la richiesta di inserimento informazioni sulla destinazione delle esportazioni e l’origine delle importazioni a partire dal 2020
  • l’inlcusione di differenziazioni supplementari e commenti nel formato corrente nella sezione 2
  • l’eliminazione del Modello di cui alla sezione 13, perché obsoleto

È possibile trovare il link alla consultazione qui, al progetto di regolamento qui e al suo allegato qui.

Anteprima dello speciale Industria&Formazione dedicato al XVII Convegno Europeo

La rivista Industria&Formazione, leader editoriale nel settore RAC e prima rivista del freddo in Italia, ha dedicato nell’ultimo numero uno spazio significativo al XVII Convegno Europeo che si terrà il 9,10 giugno presso il Politecnico di Milano, appuntamento da non perdere visti gli ultimi sviluppi normativi e tecnologici di assoluto rilievo per Tecnici e aziende del settore.
Vi proponiamo in anteprima sul nostro blog alcune pagine della rivista con il programma del Convegno, l’elenco dei Presidenti e due approfondimenti a firma di Marco Buoni (VicePresidente AREA, Segretario Generale ATF e Direttore Centro Studi Galileo) “Il mondo rinasce in Africa” relativo alla storica approvazione dell’emendamento al Protocollo di Montreal che vieta a livello mondiale i gas clima riscaldanti e di Federico Riboldi (Responsabile Relazioni Esterne e Social Media Centro Studi Galileo e Responsabile Comunicazione ATF) “XVII Convegno Europeo sulle nuove tecnologie” che offre una panoramica sul tradizionale appuntamento milanese.
Cercate sui principali Social Network il Convegno Europeo con l’Ashtag #EUconfRAC

Diamo i numeri: imprese e Tecnici iscritti al Registro F-Gas regione per regione

Oggi I&FOnline ha deciso di dare i numeri…degli iscritti! Quanti sono in Italia i Tecnici del Freddo inseriti nel Registro F-Gas? Quante le imprese certificate regione per regione. Soluzione a tutte le nostre curiosità nelle slide sottostanti elaborate da CNA con dati Unioncamere – Ecocerved aggiornato al 31/12/16, dalle quali si evince che le certificazioni riguardano per ora il 50% del mercato.

FullSizeRender
DATI IMPRESE PER REGIONE ISCRITTE E CERTIFICATE REGISTRO F-GAS

Continua a leggere

Lancio del nuovo Gas R-407H

Daikin_logoRiceviamo e pubblichiamo dal nostro partner Daikin Industries, Ltd. leader mondiale nella produzione di condizionatori d’aria e refrigeranti con sede ad Osaka, in Giappone che ha annunciato il lancio del refrigerante R-407H, che ha un potenziale di riscaldamento globale (GWP) inferiore di circa il 62%*1 rispetto al refrigerante R-404A.
Attualmente, l’R-404A, refrigerante con un alto GWP, è ampiamente utilizzato negli apparecchi di refrigerazione nei supermercati, nei magazzini, e nel settore navale.
Molti regolamenti internazionali in vigore già limitano o prevedono di limitare il GWP dei gas usati nei sistemi di refrigerazione, per esempio:

  • la legge giapponese sull’uso razionale e la gestione corretta dei fluorocarburi ha fissato il 2025 come data limite per raggiungere una media ponderata del GWP del volume di mercato inferiore a 1500 per unità di condensazione e unità di refrigerazione*2
  • il nuovo regolamento dell’Unione Europea sui gas fluorurati*3 vieta i gas refrigeranti con un GWP pari o superiore a 2500 per gli apparecchi fissi di refrigerazione
  • l’Agenzia per la protezione dell’ambiente statunitense (EPA), nel suo programma Politica delle nuove alternative (SNAP) *4, ha incluso l’R-404A nell’elenco dei gas inaccettabili dal 2020, per la refrigerazione alimentare al dettaglio e i distributori automatici, e, dal 2023, per i nuovi magazzini con celle di refrigerazione.

Continua a leggere

Angelantoni Industrie per l’efficienza energetica negli impianti frigoriferi

Risparmiare energia è un obiettivo fondamentale per il futuro delle produzioni nel settore RAC. Il progetto sviluppato da Angelantoni Industrie, partner di lunga data della nostra rivista, prevede l’installazione di componenti di derivazione automobilistica all’interno di un impianto frigorifero tradizionale.
Recuperando energia, che altrimenti andrebbe persa durante la fase di laminazione del refrigerante, si riesce ad incrementare il COP dell’impianto di quantità variabili in funzione della temperatura di evaporazione dell’impianto raggiungendo il 30% negli impianti a bassa temperatura. Continua a leggere

Energie Rinnovabili: l’Italia supera con largo anticipo gli obiettivi UE

Ideensammlung - Erneuerbare EnergienLe fonti rinnovabili sono uno dei fiori all’occhiello del belpaese! Eurostat, Ufficio Statistico dell’Unione Europea che raccoglie ed elabora dati dagli Stati membri, ci conferma che abbiamo raggiunto con largo anticipo gli obiettivi prefissati per il 2020. Già nel 2015 il 17,5% del totale dei consumi era garantito da fonti pulite. Dati significativi se pensiamo che nei primi anni duemila il totale del 6%. Un dato medio, 2012, vedeva una percentuale di produzione pari al 15%.
Facendo riferimento al dato 2015 possiamo confrontarci con altre Nazioni europee la cui media in quell’anno fu del 16,7%, con poco più di mezzo punto d’aumento rispetto al 2014.
L’obiettivo comunitario 2020 è del 20% che sale al 30% nel 2030. Continua a leggere

Sondaggio di EPEE sull’utilizzo dei Gas Refrigeranti

logo-epeeEPEE, Associazione europea dei costruttori di apparecchiature frigorifere, sta svolgendo un progetto al fine di monitorare la riduzione graduale dei gas refrigeranti HFC, secondo la regolamentazione EU F-Gas. In qualità di membro EPEE è stato chiesto ad AREA, di cui ATF è Vicepresidente e membro effettivo dal 2004, di prestare assistenza al suddetto progetto. Sarebbe importante che i membri della Associazione Tecnici del Freddo e gli allievi del Centro Studi Galileo potessero prendere parte a questo breve sondaggio on-line, al fine di raccogliere informazioni dai Tecnici del Freddo sull’utilizzo dei gas refrigeranti, monitorarne la disponibilità, i prezzi. Continua a leggere