Tutte le presentazioni dell’incontro al Ministero dell’Ambiente “Utilizzo dei gas naturali e altre alternative agli Fgas, con particolare riferimento al settore della refrigerazione”

img_9513Nelle scorse settimane le Associazioni nazionali dei Tecnici del Freddo, ATF e Assofrigoristi, sono state convocate presso il Ministero dell’Ambiente per portare un contributo all’incontro “Utilizzo dei gas naturali e altre alternative agli F-Gas, con particolare riferimento al settore della refrigerazione”.
Il meeting è stato voluto dalla Direzione Generale per il Clima e l’Energia del Ministero e in particolare dalla task force che segue lo storico cambio di refrigeranti, coordinata dalla Dott.ssa Antonella Angelosante alla quale è spettata la relazione di apertura, unitamente a Davide Sabbadin di Legambiente.
Molte le relazioni che proponiamo in anteprima per i nostri lettori (Click sul titolo per visualizzare)

Assofrigoristi e Associazione dei Tecnici del Freddo ATF | Tarantolo e Buoni: assofrigoristi-e-atf_tarantolo-e-buoni

Carel | Biagio Lamanna: carel_lamanna

Officine Mario Dorin | Giacomo Pisano: dorin_pisano

Enex | Mariagrazia Chinellato: enex_chinellato

EPTA | Francesco Mastrapasqua: epta-costan_mastrapasqua

ISPRA | Barbara Gonella: ispra_gonella

Shecco | Ermenegilda Boccabella shecco_boccabella

COOP | Fortunato Della Guerra inres-coop_della-guerra

 

La famiglia AREA si allarga a oriente. La Thailandia aderisce in qualità di osservatore internazionale!

europa-bandiera-thailandiaL’annuncio arriva direttamente da AREA. La Thai Refrigeration Association è nuovo “Osservatore internazionale” dell’Associazione Europea dei Tecnici del settore HVAC. L’adesione sarà formalizzata in primavera all’Assemblea Generale di Amsterdam. 
Pontiere dell’operazione che ha portato l’associazione del Regno asiatico ad aderire al think thank europeo l’italiano Marco Buoni, VicePresidente con delega agli Affari Internazionali, che unitamente al Segretario Generale Olivier Janin ha incontrato il Presidente dell’Associazione Thailandese Komsan Sripavatakul, Direttore Generale di CAREL (Thailand) Co., Ltd., a Chillventa evidenziando il reciproco interesse per la cooperazione nell’ambito dello sviluppo di nuove tecnologie, della formazione e dell’informazione. Continua a leggere

I risultati del 2° FORUM DI CONSULTAZIONE F-GAS DELLA COMMISSIONE EUROPEA

testata

Clicca sull’immagine per scaricare le slide del FORUM

La Commissione Europea DG Clima ha convocato il secondo Forum sulla regolamentazione F-Gas il 1° dicembre presso il Centro de Conférences Albert Borschette a Bruxelles.
Il Furum è previsto ai sensi dell’articolo 23 del regolamento UE n. 517/2014 sui gas fluorurati ad effetto serra. Continua a leggere

Il Centro Studi Galileo in Arabia Saudita. Training formativo per Tecnici del Freddo della penisola arabica sotto l’egida delle Nazioni Unite

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nuova missione formativa internazionale per il team del Centro Studi Galileo. A Damman, Kingdom of Saudi Arabia, l’Ing. Stefano Sarti ha tenuto un training formativo riservato a Tecnici del Freddo selezionati e inviati da ZAMIL Co. Ltd, società leader con sede nella provincia di al-Sharqiyya, la regione più ricca di petrolio al mondo. Nonostante la ricchezza generata dalla presenza del petrolio per ciò che concerne le innovazioni nel settore HVAC e nella responsabilità ambientale che ne deriva l’Arabia Saudita è una Nazione estremamente arretrata. I refrigeranti dannosi per il clima e addirittura per l’ozono sono all’ordine del giorno collocando lo stato mediorientale ai livelli che l’Europa raggiunse a fine degli anni ’80! Almeno 25 anni di ritardo che pesano notevolmente sul bilancio ambientale mondiale se consideriamo che si sta parlando di una nazione di 31 milioni di abitanti con un tasso di crescita dall’1,5% l’anno. Continua a leggere

Pubblicato dalla Commissione Europea il rapporto sulla formazione per i Refrigeranti alternativi

 

logo_itLa Commissione ha finalmente pubblicato il suo rapporto sulla formazione sui refrigeranti alternativi. Forniamo in anteprima, cliccando qui, il documento originale dove si menziona la collaborazione con AREA, Associazione dei Tecnici Europei del Freddo della quale l’italiana ATF detiene la VicePresidenza tramite il Segretario Generale Marco Buoni.
AREA è menzionata in più punti per il lavoro svolto dal chairman della task force sui refrigeranti alternativi (lo stesso Marco Buoni), considerata come modello da seguire per le sue linee guida disponibili sul sito www.area-eur.be e tradotte in lingua italiana. Continua a leggere

Gli ultimi 10 anni sono il Black Friday della nostra migliore industria nazionale?

 

bandiera-tricolore-italiana-1024x585Rileggendo alcuni articoli pubblicati nell’ultimo biennio su I&FOnline emerge uno scenario poco confortante per il nostro settore a livello nazionale. Lo “shopping” dei nostri migliori marchi pare essere un meccanismo inarrestabile.
Cosa porta una nazione laboriosa, con estro e creatività non comuni, a svendere un secolo di innovazioni e sacrifici?
Ripercorriamo i momenti più eclatanti e cerchiamo di comprenderne le cause.
Correva l’anno 2014. L’ACC, storico marchio di Mel, pareva destinato alla chiusura per fallimento. Una nota pervenuta in agosto dall’ufficio stampa della Regione del Veneto però ridestò le speranze: “L’ACC di Mel è salva. Firmato l’accordo con l’acquirente cantonese Wanbao”. Wanbao da Canton, fiorente regione della Cina meridionale. Continua a leggere

I Tecnici del Freddo al Ministero: avanti tutta con i nuovi gas e inizio delle sanzioni per chi è sprovvisto del Patentino Frigoristi

 

img_9513

Un momento del Meeting presso la Direzione Clima e Energia del Ministero dell’Ambiente

La settimana scorsa le Associazioni nazionali dei Tecnici del Freddo, ATF e Assofrigoristi, sono state convocate presso il Ministero dell’Ambiente per portare un contributo all’incontro “Utilizzo dei gas naturali e altre alternative agli F-Gas, con particolare riferimento al settore della refrigerazione”.
Il meeting è stato voluto dalla Direzione Generale per il Clima e l’Energia del Ministero e in particolare dalla task force che segue lo storico cambio di refrigeranti, coordinata dalla Dott.ssa Antonella Angelosante alla quale è spettata la relazione di apertura, unitamente a Davide Sabbadin di Legambiente. Continua a leggere