Casale Capitale del Freddo: attiva per promuovere il territorio.

Casale capitale freddo

Si è svolta venerdì 22 novembre 2019 nella Sala Consigliare del Comune di Casale Monferrato l’ultima riunione di Casale Capitale del Freddo, ed è sempre maggiore la partecipazione a questo progetto da parte di tutti coloro che operano nel settore nel Monferrato. Continua a leggere

Sondaggio del progetto HARP: motivi per passare ad apparecchi ad alta efficienza energetica

PrintIl progetto HARP (acronimo di Heating Appliances Retrofit Planning), finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Horizon 2020, è stato avviato lo scorso agosto e vede coinvolti 5 Stati Membri: Portogallo, Spagna, Francia, Italia e Germania.
Il suo obiettivo è quello di far conoscere ai consumatori finali i vantaggi derivanti dalla sostituzione dei vecchi apparecchi destinati al riscaldamento degli ambienti e alla produzione di acqua calda sanitaria, spesso obsoleti e alimentati a combustibili fossili, con nuovi apparecchi ad alta efficienza. Continua a leggere

Regolamento FGAS, il Governo approva definitivamente il nuovo decreto sanzioni

palazzo_chigiA quattro mesi dall’approvazione in esame preliminare arrivata lo scorso agosto, il Governo italiano ha approvato definitivamente il nuovo decreto relativo alle sanzioni nei casi di violazione  Regolamento (UE) n. 517/2014.
In caso di violazione del Regolamento FGAS, il testo approvato dal Consiglio dei Ministri, riunitosi lo scorso 21 novembre, prevede sanzioni amministrative pecuniarie e, in taluni casi, addirittura pene detentive. Continua a leggere

NUOVA RUBRICA: APPROFONDIAMO IL DECRETO – Banca dati e vendita di apparecchiature

bancadati-fgas

La ditta che vende apparecchiature frigorifere deve sempre comunicare la vendita in Banca Dati?

la registrazione in Banca Dati della vendita è obbligatoria nel momento in cui si è a conoscenza dell’utente finale. Nel caso di vendite al dettaglio, qualora l’acquirente dichiari di non conosce l’utente finale, la registrazione in Banca dati no va effettuata. Per sollevarsi da ogni responsabilità è consigliabile, da parte del venditore, farsi firmare un documento in cui l’acquirente dichiari appunto di non conoscere l’utente finale. Continua a leggere

NUOVA RUBRICA: APPROFONDIAMO IL DECRETO – La certificazione aziendale e la lettera C

EVID_f-gas_solo-300x225Non sono abilitato con la lettera C in Camera di Commercio, posso ugualmente certificare la mia azienda?
Con la revisione degli schemi di accreditamento da parte di Accredia del febbraio scorso, è stato chiarito che aver acquisito la lettera C non è un prerequisito per poter ottenere la certificazione F-Gas dell’azienda. Il motivo è da ricercare nelle differenti finalità della certificazione F-Gas e della lettera C. Continua a leggere

NUOVA RUBRICA: APPROFONDIAMO IL DECRETO – La Banca Dati e il Registro telematico sono la stessa cosa?

bancadati-interventiLa Banca Dati gas fluorurati e il Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate sono gestite entrambe dalla Camera di Commercio, ma hanno finalità differenti.
Il Registro telematico nazionale è in vigore dal 2012 e ha come obiettivo quello della trasparenza. I clienti finali lo possono consultare per accertarsi che il Tecnico del Freddo che ha di fronte e l’azienda per cui quest’ultimo lavora siano in possesso della certificazione F-Gas. Infatti, gli enti certificatori aggiornano annualmente, sul Registro telematico, la posizione delle persone e delle imprese certificate attraverso il mantenimento dei certificati. Il registro telematico nazionale è raggiungibile al sito www.fgas.it. Continua a leggere

Ridurre le emissioni totali e il costo del ciclo di vita dei sistemi di refrigerazione commerciale senza sacrificare le prestazioni di raffreddamento

Figure-1_IT

Emissioni globali di gas a effetto serra

Gli effetti devastanti del cambiamento climatico sono sotto gli occhi di tutti, al pari della necessità di fare di più per ridurre le emissioni che stanno conducendoci rapidamente verso un futuro potenzialmente catastrofico.
Occorre però prestare molta attenzione a non farsi guidare da reazioni emotive che potrebbero far sembrare giusta una scelta che possa rivelarsi invece un costoso errore.
A causa della natura relativamente complessa delle fonti di tali emissioni, è necessario un approccio al problema che tenga conto di diversi fattori.
Continua a leggere

A dicembre l’EUREKA Roadshow a Madrid

eureka-spain-titleDopo gli incontri in Italia nel settembre 2017 e in Romania a dicembre 2018, l’EUREKA Roadshow torna quest’anno con un nuovo appuntamento per discutere delle grandi sfide a cui si trova di fronte l’industria del Freddo a livello regionale.
A Madrid si svolgerà infatti il prossimo 10 dicembre l’EUREKA Roadshow Spain, organizzato da due delle maggiori associazioni europee del settore HVACR: EPEE, Partenariato Europeo per l’Energia e l’Ambiente, e EVIA, che rappresenta le aziende dell’industria della ventilazione. Continua a leggere