ENEA, al via progetto per il rispetto degli standard UE dei prodotti elettrici

be8a9d25-d56e-4c27-b15a-5d4dad408edeAl via il progetto europeo EEPLIANT3 per garantire che i prodotti elettrici introdotti sul mercato rispettino la normativa in materia di etichettatura ed ecodesign.
L’obiettivo generale è quello di tutelare i consumatori e rafforzare la loro fiducia nelle politiche UE sull’efficienza energetica. Finanziato dal programma Horizon 2020, il progetto EEPLIANT3 (Energy Efficiency Compliant Products 3) coinvolge 28 partner di 21 Paesi e vede per l’Italia la partecipazione di ENEA e Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi. Continua a leggere

Regolamento F-Gas – I prossimi divieti in vigore dal 1° Gennaio 2020

EVID_f-gas_solo-300x225Riceviamo e pubblichiamo da Assocold la seguente nota sintetica sui prossimi divieti, a partire dal 1 gennaio 2020, del Regolamento F-gas n. 517/2014.
Il Regolamento sui Gas Fluorurati (F-Gas Regulation) del 2014 ha introdotto una serie di misure per ridurre gradualmente il consumo di HFC dell’80% (espresso in termini percentuali di CO2 equivalente) entro il 2030.
Questa riduzione sta avvenendo per fasi in cui le quantità di HFC immesse nel mercato vengono gradualmente ridotte mediante l‘assegnazione di quote da parte della Commissione Europea ai produttori e agli importatori di HFC sfusi ed una serie di divieti che interessano le applicazioni di refrigerazione e condizionamento. Continua a leggere

Regolamento FGAS, il Governo italiano approva decreto per nuove sanzioni

palazzo_chigiDopo la procedura di infrazione avviata dalla Commissione Europea, il Governo italiano muove i primi passi per conformarsi al Regolamento (UE) n. 517/2014.
La scorsa settimana la Commissione aveva esortato l’Italia a comunicare le misure nazionali relative alle sanzioni nei casi di violazione delle norme dell’Unione Europea in materia di gas fluorurati ad effetto serra. Tali provvedimenti dovevano infatti essere notificati entro il 1º gennaio 2017.
Per evitare di incorrere in una procedura di infrazione, il Consiglio dei ministri, riunitosi mercoledì scorso, ha approvato in esame preliminare nuove sanzioni in caso di violazione del Regolamento FGAS. Continua a leggere

Da AREA una guida allo standard EN 378 sulla sicurezza degli impianti di refrigerazione

AREAL’Associazione di Categoria europea del settore HVACR AREA ha pubblicato una guida sullo standard UNI EN 378-2:2017 – Sistemi di refrigerazione e pompe di calore – Requisiti di sicurezza e ambientali.
Questo standard europeo specifica i requisiti di sicurezza ed ambientali per la progettazione, la produzione, la costruzione, l’installazione, il funzionamento, la manutenzione, la riparazione e lo smantellamento di sistemi e apparecchiature di refrigerazione riguardanti ambienti a livello locale e globale. Continua a leggere

Antincendio e fluidi refrigeranti: presentata la bozza del Decreto Ministeriale

building-business-caution-2282658Il 21 maggio è stata presentata al Comitato Centrale Tecnico Scientifico del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco la bozza di Decreto Ministeriale recante “Disposizioni di prevenzione incendi per gli impianti di climatizzazione inseriti nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi”.
Dopo circa un anno di lavoro che ha visto il diretto coinvolgimento di AiCARR, questa bozza è particolarmente importante per il settore in quanto consentirà di superare le prescrizioni e le limitazioni contenute in alcune Regole Tecniche di Prevenzione Incendi relative alle caratteristiche dei refrigeranti usati negli Impianti di Climatizzazione.
Come esplicitato nell’art. 1 della bozza, le disposizioni contenute nel decreto, che tengono conto del DPR 146/2018 sui gas fluorurati a effetto serra, si applicheranno alla progettazione, alla costruzione, all’esercizio e alla manutenzione degli impianti di climatizzazione inseriti nelle attività, sia nuove che esistenti, soggette ai controlli di prevenzione incendi  progettate applicando le regole tecniche allegate ad alcuni dei Decreti che regolamentano il tema della prevenzione incendi. Continua a leggere

Anche Armenia e Montenegro ratificano l’Emendamento di Kigali!

RWANDA-ENVIRONMENT-WARMING-OZONE-HFC

La gioia al momento dell’approvazione dell’Emendamento a Kigali

Sale a 71 il numero delle Nazioni che hanno ratificato l’Emendamento di Kigali al protocollo di Montreal.
L’Armenia lo ha ratificato il 2 maggio, mentre il Montenegro ha fatto lo stesso il mese passato. Si tratta della quinta e sesta ratifica avvenuta nel corso di quest’anno, dopo quelle da parte di Albania, Andorra, Honduras e Polonia.
Ricordiamo che l’Emendamento di Kigali è entrato in vigore il 1° gennaio 2019. Ad oggi, però, manca ancora la ratifica dell’Emendamento da parte di circa due terzi dei paesi aderenti al Protocollo di Montreal. Fra questi, gli Stati Uniti e la Cina non hanno ancora proceduto in questo senso, nonostante siano fra i maggiori produttori e consumatori di HFC. Continua a leggere

La IEC ribalta il voto: aumentato il limite di carica per i refrigeranti infiammabili!

votoIECDopo che ad aprile aveva votato contro, la Commissione Elettrotecnica Internazionale ha approvato l’aumento del limite di carica dei refrigeranti infiammabili negli impianti di refrigerazione commerciale.
Dalla pagina del sito della IEC relativa alla votazione in questione emerge che il voto negativo della Malesia è stato escluso dal conteggio finale poiché non è supportato da alcuna motivazione, come invece previsto dall’attuale regolamento.
In occasione della votazione finale, i voti contrari non potevano superare il 25%: sui 35 voti totali espressi dalle commissioni nazionali, nove (il 25,7%) erano stati negativi. Solamente in un momento successivo si è constatato che i rappresentanti della Malesia, che avevano votato a sfavore della proposta, non avevano incluso alcuna motivazione tecnica. Questa è la ragione per cui il suo voto è stato respinto. Continua a leggere

Registro elettronico degli HFC, pubblicato il regolamento di esecuzione della Commissione europea

blue, building, pattern, freedom, stars, flag, europe, liberty,La Commissione Europea ha pubblicato il Regolamento di Esecuzione (UE) 2019/661 del 25 aprile 2019 che assicura il corretto funzionamento del registro elettronico delle quote per l’immissione in commercio di idrofluorocarburi (HFC).
Questo regolamento, che entrerà in vigore il prossimo 16 maggio, stabilisce le prescrizioni operative generali per l’iscrizione nel registro istituito a norma dell’articolo 17, paragrafo 1, del regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorati ad effetto serra che abroga il regolamento (CE) n. 842/2006. Continua a leggere

NUOVO WEBINAR GRATUITO Centro Studi Galileo: “Sei pronto ad utilizzare i nuovi refrigeranti HC e CO2?”

unnamed

Un precedente webinar targato Centro Studi Galileo e Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo

Venerdì 1° febbraio alle 11 una grande opportunità verrà offerta a tutti i Tecnici del Freddo con un nuovo webinar targato Centro Studi Galileo che vedrà la partecipazione di Giacomo Pisano, Business Development Manager CO2 Compressor di Officine Mario Dorin e di Sergio Mozzato, Area Manager di Wigam sul tema Sei pronto ad utilizzare i nuovi refrigeranti HC e CO2?.
Moderatore dell’incontro Federico Riboldi, Responsabile della Comunicazione Istituzionale dell’Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo.

Relazioni dei Partner

Giacomo Pisano, Business Development Manager CO2 Compressor di Officine Mario Dorin
Compressori transcritici per anidride carbonica
Sergio Mozzato, Area Manager di Wigam
“Attrezzature e strumenti da utilizzare con i nuovi refrigeranti a basso GWP. Attrezzature per impianti HC e CO2”

Per iscriversi gratuitamente al webinar cliccare qui