MCE fermato dal Corona Virus: slitta tutto a Settembre

Dopo due giorni di supposizioni, rinvii e comunicati, questa sera il comitato organizzatore ha deciso di rimandare Mostra Convegno Expocomfort a Settembre

Fino all’ultimo si è sperato che la più grande fiera italiana dedicata al “comfort”, nella sua accezione più ampia, potesse svolgersi come da previsione, ma alla fine si è optato per la decisione che già da domenica appariva come la più plausibile: bocce ferme fino asettembre (dall’8 all’11), nell’ottica di tutelare espositori, addetti ai lavori e visitatori dai rischi della possibile esposizione al Coronavirus. Ulteriori dettagli nella comunicazione ufficiale della fiera qui sotto riproposta: Continua a leggere

Dubai, rinviato anche l’High Ambient Symposium

28645409087_13220c0ef7_b

Con una nota ufficiale, la direzione dell’evento ha fatto sapere che anche l’High Ambient Symposium, previsto a Dubai (Emirati Arabi Uniti) dal 2 al 4 Marzo sarà rimandato a data da destinarsi.

La decisione è stata presa in diretta correlazione con le preoccupazioni e le disposizioni in merito all’attuale situazione sanitaria internazionale: l’evento non sarà del tutto cancellato, ma solo posticipato.

Sebbene non siano ancora disponibili informazioni sulla data definitiva, OzonAction ha fatto sapere che questa sarà diramata nel più breve tempo possibile.

Qui i dettagli dell’evento che sarebbe dovuto accadere

Un sondaggio di IIR per superare le barriere del Phase-down nei paesi in via di sviluppo

19IIF_logo_ssbaselineCMJN

L’International Institute of Refrigeration sta promuovendo in questi giorni (la scadenza è fissata al 13 Marzo) un sondaggio per individuare le barriere economiche, tecniche e sociali che frenano il phase-down degli F-Gas nelle Article 5 Countries, in collaborazione con il programma K-CEP di UNIDO.

L’applicazione pratica del phase-down degli F-Gas dovrà superare, soprattutto nelle nazioni in via di sviluppo indicate dall’Articolo 5 del Protocollo di Montreal, una serie di barriere e problematiche che potrebbero rallentare o limitare l’efficacia delle misure adottate. Continua a leggere

L’automobile verso la decarbonizzazione: il 25 febbraio, convegno all’Ara Pacis

LOCANDINA-ROMA-640x212

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile sarà promotrice del convegno L’automobile verso la decarbonizzazione, il 25 febbraio all’Ara Pacis di Roma.

L’incontro, che si svolgerà dalle 10,30 alle 13.30, ha come obiettivo fare il punto sulla grande rivoluzione ideologica e pratica rappresentata dall’avvento della mobilità sostenibile, fondamentale per raggiungere gli obiettivi in materia climatica che Italia ed Europa si sono prefissati di raggiungere entro il 2030 e il 2050.

Si tratta di temi di importanza fondamentale, hanno ricordato gli organizzatori, soprattutto in considerazione del fatto che l’Italia è il paese con il maggiore rapporto auto/popolazione d’Europa, un pubblico che deve essere sensibilizzato verso i cambiamenti di cui la Green Economy è parte integrante. Continua a leggere

Regolamentazione F-GAS: un webinar da DG CLIMA per rispondere alle domande delle aziende

Commissione_europea (1)

DG CLIMA (Direzione Generale Azione per il Clima) organizzerà, il prossimo 20 Febbraio, un Webinar destinato agli obblighi aziendali previsti con la nuova regolamentazione F-Gas.

Il webinar si terrà dalle 10.00 alle 11.00 (Central European Time), sarà in lingua inglese e completamente gratuito: non è prevista alcuna presentazione, ma permetterà alle aziende di porre quesiti in merito alla F-Gas Regulation, in particolar modo in merito all’imminente esercizio di rendicontazione e verifica (che è stato aperto ieri dall’EEA).

Gli interessati al webinar possono registrarsi scrivendo a f-gas@oeko.de.

DG CLIMA incoraggia le compagnie a mandare qualsiasi domanda ritengano rilevante nella stessa email di iscrizione, cosa che permetterà di poter fornire risposte maggiormente precise e puntuali. Questi quesiti, inoltre, troveranno risposta per primi, in quanto verrà garantito loro un criterio di priorità nel corso del webinar. In ogni caso, è intenzione di DG CLIMA rendere la sessione di domande e risposte succcessivamente disponibile sul loro sito web.

CSG e ATF ancora una volta protagonisti a MCE: in primo piano Convegno Europeo e Incontri Formativi

60734771_2180994858616768_6787679113877389312_n

Il Centro Studi Galileo e ATF – Associazione Italiana dei Tecnici del Freddo saranno ancora una volta presenti a MCE, Mostra Convegno Expocomfort, che si svolgerà a Rho Fiera Milano dal 17 al 20 Marzo 2020.

ATF e CSG saranno nel padiglione 11, stand U33, e saranno al centro di due appuntamenti di fondamentale importanza: gli Incontri Formativi, esaustive sessioni di formazione destinate ai Tecnici del Freddo, che si svolgeranno il 18 marzo all’interno della Sala Gamma, Padiglione 9/11, e il Convegno Europeo, previsto per il 19 marzo all’interno del Centro Congressi Stella Polare, nella Sala Sagittarius, nel corso del quale interverranno alcune delle più autorevoli voci del settore HVAC/R Europeo.

Per registrarsi agli eventi, e per visionarne il programma e il calendario, in costante aggiornamento, vi invitiamo a cliccare sui seguenti link:

MCE 2020 | Incontri formativi gratuiti con gli esperti CSG 
Sala Gamma|Paglione 9/11| Mercoledì 18 Marzo dalle 10.00 alle 18.15

MCE 2020 | Convegno gratuito CSG
LA RIVOLUZIONE DEI REFRIGERANTI ALTERNATIVI E LA RIDUZIONE DEGLI F-GAS
Centro Congressi Stella Polare | Sala Sagittarius | Giovedì 19 Marzo dalle 14.00 alle 18.30

 

Refrigera Forum Mediterraneo il 5 Marzo a Caserta: CSG, ATF, I&F partner strategici

logorefrigera

Il Centro Studi Galileo parteciperà in qualità di partner tecnico a Refrigera Forum Mediterraneo, in previsione il 5 Marzo a Caserta: cresce l’attesa per l’intervento del Direttore Marco Buoni.

Sarà Marco Buoni, presidente di AREA (l’Associazione Europea dei Tecnici del Freddo, che vanta oltre 110.000 iscritti provenienti da 26 nazioni) e segretario di ATF, Associazione Italiana dei Tecnici del Freddo, a intervenire per il Centro Studi Galileo come speaker al convegno previsto a Refrigera Forum Mediterraneo, con uno speech dal titolo Il ruolo della refrigerazione nell’economia globale.

L’intervento di Marco Buoni è previsto per le 10.25 in Sala Leonardo da Vinci. Mentre le altre aziende partner CSG tra cui Chemours, Epta, General Gas e Rivoira interverranno nei minuti successivi sugli argomenti più importanti del momento.

Per registrarsi cliccare qui.

 

Agenzia Europea per l’Ambiente: online l’F-Gas Report del 2019

pdflogo-it

L’Agenzia Europea per l’Ambiente ha pubblicato l’F-Gas Report del 2019
Il documento valuta I dati raccolti dalle aziende Europee nel 2019, in particolar modo in merito a produzione, importazione, esportazione, distruzione e l’uso come materia prima degli F-Gas dal 2007 al 2018. Il report ha messo in evidenza alcuni punti fondamentali:  

  • L’UE è sulla buona strada per soddisfare gli obblighi di phase down degli HFC (figura 5.1, pagina 27).
  • Il volume di produzione è diminuito del 28%, e il GWP della produzione è diminuito del 16% nel 2018, con forti riduzioni della produzione di HFC-134a, HFC-143a e HFC-365mfc. La produzione di SF6 è diminuita del 5% rispetto al 2017.
  • Il volume (in tonnellate fisiche) del 2018 della fornitura totale di gas fluorurati è stato del 14% inferiore rispetto al 2017, corrispondente a una riduzione del GWP del 30% (in CO2e).
  • Le importazioni totali di gas fluorurati nell’UE nel 2018 sono diminuite del 7% rispetto al 2017 (25% in CO2e).
  • Dal 2015, nell’UE, le emissioni di gas fluorurati sono in calo. Nel 2017 le emissioni totali di gas fluorurati sono diminuite del 2%.
  • Nel 2018, il consumo di HFC nell’UE è diminuito del 38%: era già inferiore del 46% rispetto al primo limite previsto per l’UE ai sensi del protocollo di Montreal – Emendamento Kigali.

Fermare il traffico degli HFC illegali in Europa: da OLAF una conferenza per arginare il problema

5480_064311e489e38b9bd254996bad5406d2

Contrastare efficacemente il traffico illegale di refrigeranti nell’Unione Europea: questo lo scopo della conferenza organizzata a Bruxelles il 23 e il 24 Maggio da OLAF, l’Ufficio Europeo Antifrode, in collaborazione con DG CLIMA e DG TAXUD.

La svolta green della nuova Commissione Europea ha avuto un ruolo prioritario nella decisione di OLAF di studiare nuovi mezzi per contrastare la diffusione illegale dei gas refrigeranti (HFC) all’interno dell’Unione, un punto chiave per conseguire l’obiettivo di rendere l’Europa il primo continente a raggiungere la neutralità climatica, così come previso dal Green New Deal.

L’incontro, finanziato dal fondo Hercule III, destinato alla lotta alle attività illecite che danneggiano gli interessi della UE, ha avuto due obiettivi principali, ossia la raccolta delle opinioni da parte di chi opera costantemente nel settore, e la creazione di un patrimonio di esperienza e informazioni condivise tra le autorità doganali e ambientali competenti, al fine di contrastare le attività illecite con maggiore efficienza. Continua a leggere