La proposta di aumento del limite di carica per i refrigeranti infiammabili ottiene il 75% dei voti favorevoli

P1260775

Marek Zgliczynski, presidente della commissione IEC SC61C e R&D Manager Embraco interviene al Convegno Europeo del Centro Studi Galileo

I comitati nazionali della Commissione elettrotecnica internazionale (IEC), hanno votato favorevolmente al 75% per aumentare il limite di carica dei refrigeranti A3 (infiammabili), come il propano, negli impianti di refrigerazione commerciale portandolo a 500 g rispetto ai 150 g oggi previsti e preparando il terreno per il voto finale sullo standard di carica IEC 60335-2-89 entro la fine del 2018.
Secondo Marek Zgliczynski, presidente della Commissione IEC responsabile dello sviluppo della proposta, questo standard “è la base per tutti gli standard di prodotto regionali e nazionali per applicazioni domestiche o simili di tipo commerciale“. La modifica “aumenterà la quantità massima ammissibile di refrigeranti infiammabili, in vetrine espositive autonome commerciali, mantenendo lo stesso livello di sicurezza dello standard attuale con 150 grammi“, ha spiegato. Continua a leggere

Nuova Guida AREA: “Riciclo del Gas Refrigerante e Phase Down Fgas”

unnamed

Clicca sul banner per scaricare la GUIDA

In anteprima per i lettori di I&FOnline la nuova guida AREA “Riciclo del Gas Refrigerante e Phase Down Fgas”, tradotta da parte dell’Associazione dei Tecnici italiani del Freddo in lingua italiana.
L’obiettivo di questa guida è quello di sottolineare l’importanza di un riciclo efficace della maggior quantità di gas recuperato possibile alfine di allentare le pressioni presenti nel settore a causa della carenza di gas vergini e recuperati. Questa situazione porta all’innalzamento dei prezzi presso i grossisti, e gli appaltatori a lasciare i grossisti senza il gas necessario per portare a termine i lavori prefissati a causa dell’assenza di disponibilità.
L’esigenza di questa guida è nata dalle preoccupazioni relative alla mancanza di gas nel settore RACHP dell’industria e dalla sua richiesta di una guida al riguardo. I dibattiti che si sono tenuti tra gli azionisti delle varie industrie, gli appaltatori, gli ispettori delle verifiche F-Gas, i produttori, fornitori e grossisti, hanno evidenziato tendenze preoccupanti e cattive abitudini che stanno aggravando il problema e mettendo ulteriore ed inutile pressione sul phase down degli HFC imposto dalla regolamentazione F-Gas.
Nelle immagini sottostanti un esempio di recuperatore con distillatore per riciclo

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Legionella a Milano: 3 morti e 18 contagiati

tona-in-italia-la-legionella-sintomi-e-contagio-hydro-xcouk_2061671Come ogni anno, in questa stagione, la Provincia di Milano si conferma triste teatro di decessi a causa della legionella. Il bilancio è salito questa mattina a tre vittime, due donne rispettivamente di 84 e 94 anni e un uomo novantaquattenne. I casi di contagio intanto sono saliti a 18.
Oltre l’80% delle persone che ha contratto la legionella, al momento sono 18 i casi, ha superato bene la fase acuta: purtroppo alcuni anziani in condizioni critiche e fortemente debilitati non ce l’hanno fatta. Stiamo lavorando e occupandoci al meglio per assistere tutti i malati” ha detto l’assessore lombardo al welfare Giulio Gallera. Continua a leggere

Grido d’allarme delle Associazioni greche del Freddo: “Basta importazioni illegali di gas refrigerante”

unnamedUna lettera di provenienza greca è giunta nei giorni scorsi ad AREA. Le Associazioni elleniche del settore, preoccupate per l’incedere del traffico di refrigeranti illegali dalla Turchia, hanno preso carta e penna allertando le principali autorità nazionali ed europee. 
Gli scriventi, un totale di 14 Associazioni, sono gli utilizzatori del 95% del gas refrigerante del mercato greco.
I Tecnici stimano in 20 milioni di euro (tra Iva e tasse) il mancato introito dello stato greco a causa delle importazioni illegali e puntano il dito su alcune nazioni colpevoli di essere la base dell’importazione: Albania, Macedonia, Turchia (via terra e via mare) e, nonostante la presenza nella UE, la Bulgaria.
Nello scritto si richiama l’enorme danno ambientale cagionato dal refrigerante illegale e i  rischi per la salute a danno di Tecnici e consumatori finali a causa di possibili combustioni ed esplosioni provocate da gas contraffatto di bassa qualità.
Il testo integrale della missiva, in greco e inglese è disponibile cliccando qui

Beijer Ref e BITZER: una stretta collaborazione

BITZER_Beijer_Ref_2018

Da sinistra: Erik Bucher (BITZER Director Sales Refrigeration), Gianni Parlanti (BITZER CDA e Chief Sales and Marketing Officer), Per Bertland (CEO e presidente di Beijer Ref AB) e Simon Karlin (COO ed Executive Vice President Beijer Ref AB)

Beijer Ref AB e BITZER hanno prorogato di altri tre anni il proprio accordo di partnership. Questa collaborazione a lungo termine assicura la crescita su scala mondiale e la presenza globale di entrambe le aziende.
Il 3 luglio 2018 le due aziende hanno confermato la propria partnership pluriennale prolungando il proprio contratto. Gianni Parlanti, membro del consiglio di amministrazione e Chief Sales and Marketing Officer di BITZER, spiega: “Siamo lieti di proseguire per altri tre anni la proficua collaborazione con Beijer Ref. I prestigiosi prodotti BITZER sono richiesti in tutto il mondo. Grazie alla rete di distribuzione di Beijer Ref in Europa, Asia, Africa e Nuova Zelanda entrambe le aziende possono beneficiare di questa collaborazione. La nostra partnership assicura un miglioramento sia della disponibilità sia della scelta dei prodotti BITZER per i clienti di Beijer Ref al di là dei confini europei”. Continua a leggere

I&F vi regala un ingresso gratuito a Chillventa 2018!

Industria&Formazione vi regala un ingresso gratuito a Chillventa 2018 dal 16 al 18 ottobre!

Chillventa_2018_Banner234x60px

Il modo più rapido per ottenere il vostro biglietto per Chillventa 2018: inserite il codice VisitCV18ief sul sito www.chillventa.de/voucher, registratevi e stampate il biglietto. A Norimberga vi aspettano tantissime interessanti novità!

 

Nuova guida AREA: “AREA Technical Guide on Fgas Recycling”

imageIn anteprima per i lettori di I&FOnline la nuova guida AREA “AREA Technical Guide on Fgas Recycling”. La stessa è in traduzione da parte dell’Associazione dei Tecnici italiani del Freddo e sarà presto disponibile in lingua italiana.
L’obiettivo di questo bollettino tecnico è di ricordare a Tecnici e imprese l’importanza di un riciclaggio efficace del gas recuperato per contrastare la scarsa disponibilità che provoca l’aumento dei prezzi presso i grossisti.

Clicca qui per scaricare la Guida