Una guida all’aggiornamento della normativa in materia di F-Gas

1564841317_924Riceviamo e pubblichiamo da GeneralGas il seguente articolo sulle novità normative introdotte dal decreto F-Gas e sulle modalità di comunicazione delle vendite alla nuova Banca Dati F-Gas.
Come richiesto dal D.P.R. n. 146 del 16 novembre 2018 (che recepisce il Regolamento Europeo n° 517/2014), a decorrere dal 25 luglio 2019 è in vigore, per coloro che rivendono e commercializzano gas fluorurati a effetto serra (F-Gas) e apparecchiature non ermeticamente sigillate contenenti tali gas, l’obbligo di comunicare le vendite effettuate sul Registro Elettronico (Banca Dati Telematica) F-Gas.
Le informazioni vengono comunicate via telematica attraverso le funzionalità disponibili nell’area comunicazione vendite della Banca Dati F-Gas. Continua a leggere

ENEA, al via progetto per il rispetto degli standard UE dei prodotti elettrici

be8a9d25-d56e-4c27-b15a-5d4dad408edeAl via il progetto europeo EEPLIANT3 per garantire che i prodotti elettrici introdotti sul mercato rispettino la normativa in materia di etichettatura ed ecodesign.
L’obiettivo generale è quello di tutelare i consumatori e rafforzare la loro fiducia nelle politiche UE sull’efficienza energetica. Finanziato dal programma Horizon 2020, il progetto EEPLIANT3 (Energy Efficiency Compliant Products 3) coinvolge 28 partner di 21 Paesi e vede per l’Italia la partecipazione di ENEA e Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi. Continua a leggere

Regolamento F-Gas – I prossimi divieti in vigore dal 1° Gennaio 2020

EVID_f-gas_solo-300x225Riceviamo e pubblichiamo da Assocold la seguente nota sintetica sui prossimi divieti, a partire dal 1 gennaio 2020, del Regolamento F-gas n. 517/2014.
Il Regolamento sui Gas Fluorurati (F-Gas Regulation) del 2014 ha introdotto una serie di misure per ridurre gradualmente il consumo di HFC dell’80% (espresso in termini percentuali di CO2 equivalente) entro il 2030.
Questa riduzione sta avvenendo per fasi in cui le quantità di HFC immesse nel mercato vengono gradualmente ridotte mediante l‘assegnazione di quote da parte della Commissione Europea ai produttori e agli importatori di HFC sfusi ed una serie di divieti che interessano le applicazioni di refrigerazione e condizionamento. Continua a leggere

Intervista a Stefania Bracco sulla catena del freddo, FAO – CSG @ EUConfRAC2019

In occasione del XVIII Convegno Europeo, i rappresentanti delle principali associazioni del Freddo e delle istituzioni europee e internazionali sono stati intervistati su temi di grande attualità, quali le ultime tecnologie della refrigerazione, le nuove normative del settore HVACR ed i refrigeranti alternativi.
Oggi proponiamo il video dell’intervista a Stefania Bracco, Economist & Consultant della FAO – Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura.
Nel corso di questa serie di interviste, sono stati affrontati argomenti legati ai cambiamenti climatici e alle relative tecnologie per contrastarli, alla formazione e alla certificazione dei Tecnici del Freddo, agli standard normativi e di sicurezza nel settore della refrigerazione e del condizionamento.
Ogni giorno pubblicheremo una nuova intervista. Buona visione!

Regolamento FGAS, il Governo italiano approva decreto per nuove sanzioni

palazzo_chigiDopo la procedura di infrazione avviata dalla Commissione Europea, il Governo italiano muove i primi passi per conformarsi al Regolamento (UE) n. 517/2014.
La scorsa settimana la Commissione aveva esortato l’Italia a comunicare le misure nazionali relative alle sanzioni nei casi di violazione delle norme dell’Unione Europea in materia di gas fluorurati ad effetto serra. Tali provvedimenti dovevano infatti essere notificati entro il 1º gennaio 2017.
Per evitare di incorrere in una procedura di infrazione, il Consiglio dei ministri, riunitosi mercoledì scorso, ha approvato in esame preliminare nuove sanzioni in caso di violazione del Regolamento FGAS. Continua a leggere

Banca Dati FGAS, video tutorial per l’iscrizione e la comunicazione delle vendite

bancadati-fgasCome ormai noto, dal 25 luglio le imprese che forniscono agli utilizzatori finali gas fluorurati ad effetto serra e apparecchiature non ermeticamente sigillate che li contengono sono tenute a comunicare alla nuova Banca Dati FGAS i dati di vendita.
Quanto sopra è stato stabilito dal D.P.R. n. 146 del 16 novembre 2018 (o decreto FGAS), entrato in vigore il 24 gennaio di quest’anno.
Per supportare le imprese che devono adempiere a tale obbligo, sono stati resi disponibili dei video tutorial per l’iscrizione al Registro dei venditori di gas fluorurati e di apparecchiature contenenti tali gas e per la comunicazione delle informazioni relative alle vendite. Continua a leggere

Intervista a Ennio Macchi sull’importanza della formazione, Politecnico di Milano – CSG @ EUConfRAC2019

In occasione del XVIII Convegno Europeo, i rappresentanti delle principali associazioni del Freddo e delle istituzioni europee e internazionali sono stati intervistati su temi di grande attualità, quali le ultime tecnologie della refrigerazione, le nuove normative del settore HVACR ed i refrigeranti alternativi.
Oggi proponiamo il video dell’intervista a Ennio Macchi, Professore Emerito del Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano.
Nel corso di questa serie di interviste, sono stati affrontati argomenti legati ai cambiamenti climatici e alle relative tecnologie per contrastarli, alla formazione e alla certificazione dei Tecnici del Freddo, agli standard normativi e di sicurezza nel settore della refrigerazione e del condizionamento.
Ogni giorno pubblicheremo una nuova intervista. Buona visione!

La Commissione UE esorta la Germania a conformarsi alla sentenza sugli impianti mobili di condizionamento d’aria

administration-architecture-berlin-109629La Commissione Europea ha avviato una procedura di infrazione nei confronti della Germania per non essersi conformata alla sentenza sugli impianti mobili di condizionamento dell’aria.
Nel 2015 la Commissione decise di deferire la Germania alla Corte di giustizia dell’Unione europea per l’uso dell’R134a come refrigerante per le autovetture. A causa del suo potenziale di riscaldamento globale (GWP) pari a 1300, l’impiego di tale gas era stato vietato nei nuovi modelli di automobili dalla direttiva 2006/40/CE, nota come MAC (Mobile Air Condition systems). La direttiva prevede che, dal 1º gennaio 2011, gli impianti di condizionamento d’aria di nuovi veicoli omologati usino un refrigerante con un impatto ridotto sull’ambiente, vietando l’utilizzo di gas fluorurati ad effetto serra con un GWP superiore a 150. Continua a leggere

L’EFCTC raccomanda la distruzione di HFC illegali sequestrati

EFCTCIl Comitato Tecnico Europeo per i Fluorocarburi (EFCTC) ha pubblicato un Position paper che analizza le opzioni a disposizione delle autorità negli Stati Membri per il trattamento e l’eliminazione di idrofluorocarburi (HFC) che sono stati sequestrati perché non conformi al Regolamento UE F-Gas (517/2014), alle norme di Trasporto di Merci Pericolose (2008/65/EC), o al Codice doganale UE.
Sempre più gli Stati Membri stanno intervenendo ai loro confini per fermare e sequestrare HFC illegali che entrano nell’Unione Europea“, ha dichiarato Nick Campbell, Presidente dell’EFCTC. “Ci aspettiamo che questo impegno si intensifichi nei prossimi 18 mesi ed è fondamentale che gli HFC illegali vengano fermati dato che possono avere gravi conseguenze sull’ambiente e sulla sicurezza. Una volta sequestrati, gli Stati Membri hanno diverse opzioni su come gestire i prodotti“. Continua a leggere