Studio ENEA-Politecnico: ecco il “biomattone” che taglia la climatizzazione

architecture-brick-build-209282Un “biomattone” in materiale composito ideale per un clima come il nostro, in grado di mantenere in casa nei periodi di grande caldo una temperatura media di 26 gradi, senza necessariamente ricorrere alla climatizzazione.
È uno dei risultati dello studio condotto da ENEA e Politecnico di Milano nell’ambito del progetto “Riqualificazione energetica degli edifici pubblici esistenti: direzione nZEB”, finanziato dalla Ricerca di Sistema Elettrico del Ministero dello Sviluppo Economico.
Ricavato da una miscela di calce e canapulo, lo ‘scarto’ legnoso della canapa, il materiale abbina basso impatto ambientale, alte prestazioni energetiche, traspirabilità, ottime capacità isolanti, protezione dall’umidità e comfort. Continua a leggere

Monitoraggio dei prezzi dei refrigeranti: i dati del secondo trimestre del 2019

Excerpt_Price monitoring Q2 2019L’Associazione dei Tecnici del Freddo è partner ufficiale di Oko Recherche e della Commissione Europea per il monitoraggio continuo del prezzo degli HFC e per la loro disponibilità in territorio UE.
Divulghiamo oggi i dati e i grafici aggiornati relativi ai prezzi dei gas refrigeranti nei 28 Stati Membri dell’Unione Europea e che fanno riferimento al secondo trimestre di quest’anno. Si tratta di dati ufficiali della Commissione Europea. Continua a leggere

LU-VE, risultati positivi per il primo semestre 2019

luveIl Consiglio di amministrazione di LU-VE Group ha reso noti i risultati finanziari del primo semestre 2019:
– Fatturato consolidato: €186,7 milioni, +22,2% rispetto al primo semestre 2018;
– Portafoglio ordini record a €73,4 milioni, + 80,4% rispetto al primo semestre 2018;
– EBITDA consolidato adjusted: €25,4 milioni (13,6% dei ricavi) +40,3%;
– Utile netto pari a € 6,0 milioni (€6,6 milioni nel primo semestre 2018); Continua a leggere

Partita la Banca Dati Fgas

bancadati-fgas.pngA partire dal 25 settembre le imprese certificate devono comunicare gli interventi di installazione, manutenzione, controllo perdite, riparazione e smantellamento svolti su apparecchiature contenenti FGAS.

Devono essere comunicati gli interventi svolti sulle seguenti apparecchiature, a prescindere dalla quantità di FGAS in essa contenute

  • apparecchiature fisse di refrigerazione e di condizionamento d’aria;
  • pompe di calore fisse;
  • apparecchiature fisse di protezione antincendio;
  • celle frigorifero di autocarri e rimorchi frigorifero;
  • commutatori elettrici

La comunicazione va effettuata, via telematica, alla Banca Dati nazionale gestita dalle Camere di commercio via telematica, entro 30 giorni:

A. dall’installazione delle apparecchiature;

B. Dal primo intervento di controllo delle perdite, manutenzione o riparazione di apparecchiature già installate;

C. Dallo smantellamento delle apparecchiature.

Continua a leggere

Video del WEBINAR “Quali fluidi e compressori per la refrigerazione commerciale a fronte dei cambiamenti del 1° gennaio 2020?”

webinar26set

Clicca sull’immagine per accedere al video

Giovedì 26 settembre è andato in onda un nuovo webinar targato Centro Studi Galileo e Associazione dei Tecnici del Freddo sul tema “Quali fluidi e compressori per la refrigerazione commerciale a fronte dei cambiamenti del 1° gennaio 2020?“.
Hanno partecipato Edoardo Monfrinotti, Account and Business Development Manager di Chemours, e Nika Bagdasarian, Sales Area Manager di Frascold.

Relazioni dei Partner

Nika Bagdasarian, Sales Area Manager di Frascold
“Market map e nuovi trend nella refrigerazione commerciale: come affrontare le nuove sfide con i refrigeranti naturali”
Edoardo Monfrinotti, Account and Business Development Manager di Chemours
“Scegliere un refrigerante a lungo termine per la refrigerazione commerciale: uno studio comparativo tra refrigeranti HFO a basso GWP A2L e altri refrigeranti”

Da oggi è disponibile il video del webinar cliccando sull’anteprima in alto.

Da oggi cambia tutto per il settore della installazione e manutenzione

bancadati-interventiL’avvento della Banca Dati FGAS rappresenta una vera e propria rivoluzione per il settore italiano della refrigerazione e del condizionamento dell’aria.
In particolare, come noto, da oggi gli interventi di installazione, manutenzione, riparazione ricerca delle perdite e smantellamento dovranno essere comunicati alla Banca Dati (http://bancadati.fgas.it). Gli interventi devono essere comunicati entro un mese dalla data dell’intervento stesso.
Per poter caricare gli interventi bisogna richiedere l’abilitazione accedendo all’area riservata del registro telematico nazionale (www.fgas.it) con la firma digitale e provvedere alla registrazione dell’azienda e delle persone abilitate al caricamento dei dati. A questo punto si ottengono le credenziali ed è possibile caricare gli interventi. Continua a leggere

Carel acquisisce il 100% di Enersol, distributore canadese di sistemi di umidificazione

Enersol-CAREL_02Prosegue l’espansione del Gruppo nel Nord America, a pochi giorni di distanza dall’ampliamento di Carel USA.
È stata conclusa in data 16 settembre 2019 l’acquisizione del 100% di Enersol, distributore canadese di sistemi di umidificazione con sede legale a Beloeil, a pochi passi da Montréal, Québec.
Fondata nel 1978 e partner commerciale di Carel sin dalla fondazione di Carel USA, avvenuta nel 2000, Enersol è focalizzata nella distribuzione di soluzioni di umidificazione e nel service dedicato, grazie ad un’expertise maturata in oltre 40 anni di presenza sul mercato canadese. Continua a leggere

Climate Action Summit: a New York si discute del futuro del nostro pianeta

palazzovetro

Durante quella che è stata definita “la settimana più importante per il clima”, e ad un giorno dalla 74a Assemblea Generale delle Nazioni Unite, autorità governative, membri della società civile ed esponenti della comunità scientifica internazionale si sono riuniti a New York per il vertice Climate Action Summit 2019.

Per l’Italia è intervenuto l’On. Giuseppe Conte, presentando il piano d’azione per il nostro paese, che prevede soprattutto meccanismi incentivanti all’interno della manovra economica per indirizzare il sistema produttivo nazionale verso il Green New Deal.

«L’Italia ha intenzione di recitare un ruolo di primo piano nella lotta globale ai cambiamenti climatici. Lo dobbiamo ai tanti giovani che stanno facendo sentire la loro voce. Quei giovani a cui abbiamo il dovere di lasciare un Pianeta vivibile.»

Continua a leggere

L’Europa si avvicina all’Armenia: corso train-the-trainers UNIDO-CSG a Yerevan

0 (2)

Durante la settimana della Giornata Mondiale per la Salvaguardia dell’Ozono, Centro Studi Galileo ha organizzato in Armenia un corso completo “Train-the-Trainers” sui refrigeranti HFC e i gas alternativi commissionato dall’Agenzia per lo Sviluppo Industriale delle Nazioni Unite – UNIDO.
Dopo le celebrazioni per l’inaugurazione del centro di eccellenza nazionale HVACR, ospitate il 18 settembre dal Shirakatsy Lyceum di Yerevan, i docenti e Tecnici del Freddo armeni stanno prendendo parte a questo corso CSG tenuto dall’esperto docente Gianfranco Cattabriga. Continua a leggere