Fgas: in Francia nuove importantissime misure per la vendita delle apparecchiature precaricate. A breve in Italia?

YY4

La Francia ha adottato una legislazione specifica per quanto riguarda la vendita delle apparecchiature frigorifere pre-caricate. Il Regolamento F-gas, infatti, stabilisce che tali apparecchiature possono essere vendute all’utente finale solo nel caso in cui egli attesti che l’installazione verrà eseguita da un’impresa certificata. In tale attestazione deve essere indicato il nominativo dell’impresa ed il numero di certificato di chi effettua l’installazione. Ogni Stato membro è libero poi di implementare tali disposizioni.
La Francia obbliga i venditori a tenere traccia delle seguenti informazioni in un registro apposito contenente:

  1. Data della vendita
  2. Tipo di apparecchiatura venduta
  3. Tipo di refrigerante
  4. Se l’acquirente è un distributore, il suo nome e codice identificativo
  5. Se è un installatore, il suo nome, codice identificato e numero di certificazione F-gas
  6. Se l’acquirente è un privato, il suo nome ed il nome, codice identificativo e numero di certificazione F-gas dell’installatore che eseguirà l’installazione dell’apparecchiatura
  7. Copia della fattura deve essere conservata nel registro

Un commento

Rispondi