Un nuovo indicatore FGAS è stato pubblicato da EUEnvironment, elaborato da Öko-Recherche, per uno sviluppo basato sulla #HFCphasedown

Cattura

La figura mostra le emissioni di idrofluorocarburi (HFC), perfluorocarburi (PFC), esafluoruro di zolfo (SF6) e trifluoruro di azoto (NF3). Le emissioni sono rappresentate come CO2 equivalente utilizzando i valori del Global Warming Potential (GWP) del quarto rapporto di valutazione dell’IPCC (AR4).

I gas fluorurati a effetto serra (gas fluorurati) sono tra i gas ad effetto serra più potenti, con un potenziale di riscaldamento globale fino a 23.000 volte maggiore del biossido di carbonio (CO2).
Gli idrofluorocarburi (HFC) rappresentano l’85% dell’attuale fornitura di gas fluorurati. Vengono utilizzati principalmente come refrigeranti in impianti di refrigerazione, condizionamento dell’aria e pompe di calore. La schiuma e gli aerosol sono altri importanti usi degli HFC. Gli altri gas fluorurati sono perfluorocarburi (PFC), utilizzati principalmente come gas protettivo in apparecchiature elettriche e come agenti di incisione nella produzione elettronica, nonché esafluoruro di zolfo (SF6) e trifluoruro di azoto (NF3).
Nell’ambito delle sue azioni per combattere i cambiamenti climatici e ridurre le emissioni di gas serra, l’Unione europea sta riducendo l’uso degli HFC. La fornitura di gas fluorurati all’UE, misurata in equivalenti di CO2, è complessivamente diminuita dal 2010 (le importazioni di HFC sono state straordinariamente elevate nel 2014, prima che entrasse in vigore la riduzione graduale di HFC a livello UE nel 2015). Dal 2015, l’UE ha rispettato i suoi obiettivi annuali ai sensi del regolamento UE sui gas fluorurati 517/2014 e si sta avvicinando al limite di consumo di HFC, che entrerà in vigore nel 2019 nell’ambito del protocollo di Montreal.
Le emissioni di gas fluorurati si verificano principalmente per perdite di gas contenute in prodotti o apparecchiature o alla fine della vita del prodotto / apparecchiatura, dove i gas fluorurati contenuti non sono completamente recuperati e distrutti o riutilizzati. Pertanto, la maggior parte delle applicazioni di gas fluorurati sono caratterizzate da un significativo intervallo di tempo tra la fornitura di gas fluorurati ai loro usi industriali e le loro emissioni.
Per la prima volta nel 2015, è stata osservata una diminuzione delle emissioni UE di gas fluorurati a effetto serra (gas fluorurati) ai sensi della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC), dopo 13 anni di aumento.

Per scaricare il PDF completo con i grafici cliccare qui

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...