Novità corso di manutenzione avanzata a Roma

IMG-20190221-WA0000Nell’ambito dell’attività formativa dedicata ai Tecnici del Freddo che vogliono ampliare le loro conoscenze e approfondire il proprio grado di specializzazione, Centro Studi Galileo propone un nuovo corso nella sede di Roma. Si svolgerà lunedì 11 e martedì 12 marzo e gli interessati dovranno iscriversi entro martedì 5 marzo.
Il corso si rivolge a tutti i tecnici che sono già in possesso del Patentino Frigoristi, prima tappa fondamentale per ottemperare agli obblighi di legge, operare nel rispetto delle normative vigenti e garantire il proprio livello di professionalità. Continua a leggere

Agenzia internazionale dell’energia IEA, pubblicato il report “Il futuro del condizionamento”

IEA The future of cooling 2018 English_pages-to-jpg-0001Nei prossimi tre decenni, l’utilizzo di sistemi di condizionamento dell’aria è destinato a subire un’impennata, diventando uno degli elementi chiave della domanda di energia elettrica globale.
Una nuova analisi dell’Agenzia internazionale dell’energia mostra come i nuovi standard possono aiutare il mondo ad evitare la cosiddetta “cold cruch” (crisi fredda), aiutando a migliorare l’efficienza assicurando al tempo stesso il raffrescamento dell’aria. Si tratta del report “Il futuro del condizionamento”, pubblicato in lingua inglese.
Dal rapporto emerge che la maggior parte delle abitazioni nei paesi caldi non hanno ancora acquistato il loro primo impianto di condizionamento. Oggi la climatizzazione dell’aria è concentrata in un numero ristretto di paesi, ma le vendite stanno aumentando rapidamente nelle economie emergenti. Continua a leggere

Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima: le proposte di Assoclima

assoclimaAssoclima – Associazione dei Costruttori di Sistemi di Climatizzazione è stata invitata a un’audizione della X Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo della Camera dei Deputati nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle prospettive di attuazione e adeguamento della Strategia Energetica Nazionale al Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima (PNIEC).
Dopo aver premesso che l’utilizzo diffuso di sistemi a pompa di calore è fondamentale per raggiungere gli obiettivi del PNIEC, il Presidente di Assoclima ing. Roberto Saccone ha illustrato i plus della tecnologia e proposto alcuni interventi da attuare: “Le pompe di calore sono una tecnologia relativamente giovane, ma collaudata, che ha ancora importanti prospettive di miglioramento e innovazione, soprattutto dal punto di vista dell’efficienza energetica“. Continua a leggere