Decreto F-Gas: una guida alle novità del 2019

decreto del presidente della repubblica - 16 novembre 2018 n.146-01Il DPR 146/2018, rinominato per semplicità Decreto F-Gas, è una normativa che ha l’obiettivo di regolare e disciplinare l’utilizzo dei gas fluorurati a effetto serra venduti e utilizzati sul territorio italiano.
Su questo tema di grande attualità, riceviamo e pubblichiamo da Rivoira.

Dal Regolamento Europeo F-Gas al Decreto Italiano
Alla base di tutto c’è una delle sfide più complesse che siano mai state affrontate: il tentativo di mitigare il riscaldamento globale limitando l’emissione in atmosfera di gas ad effetto serra che comportano l’aumento della temperatura media terrestre.
Il settore della refrigerazione e del condizionamento ha già dato prova di essere in grado di coordinare gli sforzi per prevenire effetti su scala mondiale. Con il Protocollo di Montreal del 1987, infatti, si è riusciti a vietare l’utilizzo di sostanze ozonolesive consentendo così allo strato di ozono stratosferico di tornare a proteggerci dalle radiazioni più pericolose. Continua a leggere

Registro elettronico degli HFC, pubblicato il regolamento di esecuzione della Commissione europea

blue, building, pattern, freedom, stars, flag, europe, liberty,La Commissione Europea ha pubblicato il Regolamento di Esecuzione (UE) 2019/661 del 25 aprile 2019 che assicura il corretto funzionamento del registro elettronico delle quote per l’immissione in commercio di idrofluorocarburi (HFC).
Questo regolamento, che entrerà in vigore il prossimo 16 maggio, stabilisce le prescrizioni operative generali per l’iscrizione nel registro istituito a norma dell’articolo 17, paragrafo 1, del regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorati ad effetto serra che abroga il regolamento (CE) n. 842/2006. Continua a leggere

Dichiarazione FGas 2018 (dati 2017), scadenza 31 maggio!

ispra-e1526561022360.jpgEntro il 31 maggio tutti i gestori di impianti contenenti FGas dovranno compilare la dichiarazione obbligatoria dell’ISPRA.
L’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE n.517/2014 non ha modificato struttura, criteri e contenuti della dichiarazione F-Gas. Il valore soglia che permette di stabilire se un’apparecchiatura fissa è inclusa nel campo di applicazione della dichiarazione resta fissato a 3 kg di gas fluorurato ad effetto serra; non viene quindi applicata, ai fini della Dichiarazione F-Gas la nuova unità di misura espressa in CO2 equivalenti ma si parlerà di KG. Continua a leggere

CRESCE IL NUMERO DI IMPRESE E PERSONE CHE SI ISCRIVONO AL REGISTRO F-GAS E SALE ANCHE LA PERCENTUALE DI CHI SI CERTIFICA

pif _tagliato giustoDa quanto emerge dai dati Unioncamere–Ecocerved elaborati da CNA e riferiti ai settori della refrigerazione, del condizionamento d’aria e delle pompe di calore si sta registrando un aumento continuo delle imprese e delle persone che si iscrivono al Registro F-Gas, ma quel che più conta è che sale anche la percentuale delle persone e delle imprese certificate rispetto a quelle iscritte.
L’aspetto più significativo è che tra le imprese la percentuale di quelle certificate su quelle iscritte al Registro supera per la prima volta il 50%; solo qualche anno fa (2014) era ancora sotto il 30%.  La provincia di Bolzano, l’Emilia Romagna, il Veneto e la Lombardia sono i territori CIF2dove il rapporto supera di gran lunga il 50%, ma è in tutto il nord,  in Toscana e nelle Marche che il numero delle imprese certificate è maggiore di quello delle aziende semplicemente iscritte al Registro.
Anche tra le persone,  secondo i numeri di Unioncamere–Ecocerved, prosegue la crescita della percentuale di quelle certificate sul totale delle iscritte. È un aumento più lento (siamo al 73%), ma costante nel tempo. Nelle due province trentine, in Friuli Venezia Giulia e in Umbria si arriva a superare l’80%, soglia alla quale si avvicinano anche Lombardia e Veneto.
Fonte: Assoclima

Diamo i numeri: imprese e Tecnici iscritti al Registro F-Gas regione per regione

Oggi I&FOnline ha deciso di dare i numeri…degli iscritti! Quanti sono in Italia i Tecnici del Freddo inseriti nel Registro F-Gas? Quante le imprese certificate regione per regione. Soluzione a tutte le nostre curiosità nelle slide sottostanti elaborate da CNA con dati Unioncamere – Ecocerved aggiornato al 31/12/16, dalle quali si evince che le certificazioni riguardano per ora il 50% del mercato.

FullSizeRender
DATI IMPRESE PER REGIONE ISCRITTE E CERTIFICATE REGISTRO F-GAS

Continua a leggere