Partita la Banca Dati Fgas

bancadati-fgas.pngA partire dal 25 settembre le imprese certificate devono comunicare gli interventi di installazione, manutenzione, controllo perdite, riparazione e smantellamento svolti su apparecchiature contenenti FGAS.

Devono essere comunicati gli interventi svolti sulle seguenti apparecchiature, a prescindere dalla quantità di FGAS in essa contenute

  • apparecchiature fisse di refrigerazione e di condizionamento d’aria;
  • pompe di calore fisse;
  • apparecchiature fisse di protezione antincendio;
  • celle frigorifero di autocarri e rimorchi frigorifero;
  • commutatori elettrici

La comunicazione va effettuata, via telematica, alla Banca Dati nazionale gestita dalle Camere di commercio via telematica, entro 30 giorni:

A. dall’installazione delle apparecchiature;

B. Dal primo intervento di controllo delle perdite, manutenzione o riparazione di apparecchiature già installate;

C. Dallo smantellamento delle apparecchiature.

Continua a leggere

ULTIMA ORA! IL MINISTERO INVIA LETTERE A CHI NON È CERTIFICATO

Alleghiamo la comunicazione, datata 30 giugno 2015, che il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha inviato alle aziende non certificate in materia di gas fluorurati ad effetto serra (F-Gas).
La comunicazione contiene un questionario online in cui si richiedono le motivazioni del mancato ottenimento del certificato Fgas. Per fornire le informazioni richieste è necessario accedere alla pagina www.fgas.it/questionario

Viene in particolare comunicato che

“Codesta Ditta risulta essere iscritta al Registro Fgas per le attività di cui ai regolamento 303/2008, ma non essere ancora certificata. Si rappresenta, pertanto la necessità che Codesta impresa, qualora svolga attività disciplinate dai suddetti Regolamenti Europei, provveda ad acquisire la prescritta certificazione”

Per conseguire tale certificazione email a corsi@centrogalileo.it

Controlli sulla certificazione azienda

Controlli sulla certificazione azienda

Il Patentino Frigoristi presentato a RAI 1 da Centro Studi Galileo. Come scegliere il frigorista di fiducia? Guarda il video!

unnamed1PER ACCEDERE AL VIDEO, DAL MINUTO 31,58 AL MINUTO 40,40, CLICCARE SULL’IMMAGINE. E’ tempo di accensione dei climatizzatori. Forse nel nord Italia si attenderà ancora qualche settimana ma nell’Italia centrale e meridionale è tema di attualità. Prima dell’accensione occorre effettuare la giusta manutenzione, per controllare che il dispositivo sia in ordine, senza perdite, al 100% di efficienza e sia immune da acari e batteri, tramite l’igienizzazione dei filtri.
La trasmissione RAI “Uno Mattina” del 13 maggio ha voluto dedicare uno speciale all’argomento invitando in studio un Esaminatore del Centro Studi Galileo per un approfondimento tecnico.
Il Docente e Esaminatore CSG Michelangelo Trichilo si è quindi recato presso gli studi RAI e alla domanda diretta posta dalla conduttrice Francesca Fialdini su come fosse possibile orientarsi alla scelta del tecnico di fiducia ha risposto:
“Occorre scegliere un Tecnico che sia in possesso della Certificazione, il Patentino Frigoristi. L’elenco dei Tecnici certificati è presente sul sito www.fgas.it“.
La conduttrice è apparsa colpita dalla presenza di un vero e proprio Albo, che certifica i professionisti del nostro settore qualificandoli a livello tecnico e personale.
La strada intrapresa in questi anni, abbiamo sempre più conferme, è quella giusta!

Per visionare la puntata cliccare sull’immagine. Il servizio dedicato al Patentino Frigoristi è dal minuto 31,58 al minuto 40,40

unnamed

NEWS dal sito F-Gas.it: “Percorsi guidati per orientarsi sugli adempimenti ambientali”.

logRiceviamo dal portale del Ministero dell’Ambiente www.fgas.it una news di sicuro interesse per i Tecnici del Freddo italiani: “Percorsi guidati per orientarsi sugli adempimenti ambientali”.
La pagina fornisce informazioni on line sulle principali pratiche amministrative a carico delle imprese, per esempio per l’iscrizione al Registro Gas Fluorurati e offre un percorso guidato sulle procedure da seguire per iscriversi al Registro Gas Fluorurati: per accedere cliccare qui.
Sono inoltre disponibili percorsi guidati sulla Dichiarazione Gas Fluorurati e sugli adempimenti legati ai seguenti ambiti normativi:

MUD
Albo Gestori Ambientali
Formulari e Registro di carico e scarico
SISTRI
Registro Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE)
Registro Pile e accumulatori
Dichiarazione E-PRTR

Chi conosce gli obblighi di legge e ricade in un certo ambito normativo, può cliccare sul percorso specifico e accedere a tutte le indicazioni sulle relative pratiche amministrative.
Chi non conosce la normativa e vuole verificare se è un soggetto obbligato a uno o più adempimenti, può consultare le informazioni disponibili per il/i profilo/i di proprio interesse (“Produco rifiuti”, “Trasporto rifiuti” ecc.): per accedere all’elenco di attività cliccare qui.