Dichiarazione annuale per gli impianti contenenti FGAS

logoEntro il 31 maggio tutti i gestori di impianti contenenti FGas dovranno compilare la dichiarazione obbligatoria dell’ISPRA.

L’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE n.517/2014 non ha modificato struttura, criteri e contenuti della dichiarazione F-Gas. Il valore soglia che permette di stabilire se una apparecchiatura fissa è inclusa nel campo di applicazione della dichiarazione resta quindi fissato a 3 kg di gas fluorurato ad effetto serra, non viene quindi applicata, ai fini della Dichiarazione F-Gas la nuova unità di misura espressa in CO2 equivalenti.
Per la compilazione della Dichiarazione sono disponibili i seguenti documenti:

istruzioni per la registrazione
istruzioni per la compilazione
istruzioni per il caricamento massivo

A supporto della compilazione è inoltre disponibile l’elenco delle FAQ, dove sono riportate le risposte ai quesiti più frequenti posti dagli utenti.

Tutte le info complete sono reperibili qui

3 pensieri su “Dichiarazione annuale per gli impianti contenenti FGAS

  1. Buonasera
    Mi chiamo Paolo e sono frigorista. Ho cominciato a gennaio 2015 a rilasciare il registro della apparecchiatura ai miei clienti. La domanda che voglio porre è: la dichiarazione annuale delle emissioni deve comunque essere fatta anche nel caso non venga fatto nessun rabbocco di gas freon?
    Grazie

Rispondi