Si prospettano acquisizioni estere per lombarda Lu.Ve.

gruppoLu.Ve è una delle principali aziende di settore rimasta saldamente in mani italiane. Guidata dalle famiglie Liberali e Faggioli è uno dei principali produttori europei di apparecchi ventilati e scambiatori di calore per il mercato della refrigerazione e del condizionamento. Quotata all’Aim dopo la fusione con Industrial Stars of Italy, indiscrezioni rivelano che potrebbero essere a breve annunciate nuove acquisizioni all’estero. A margine della cerimonia di quotazione di Industrial Stars of Italy 2, dichiarazioni in questa direzione sono state rilasciate dal consigliere Attilio Arietti.
Guardiamo, in breve, il profilo societario. Il Gruppo LU-VE ama defininirsi sintesi di esperienza, tradizione, propensione al futuro e innovazione. L’azienda ha introdotto un nuovo modo di concepire e realizzare i prodotti per la refrigerazione e il condizionamento, secondo tecnologie d’avanguardia, che sono diventate un riferimento costante per tutto il settore.
Composto da 10 unità produttive fanno parte del gruppo 13 aziende commerciali situate in Australia, Austria, China/HK, Francia, Germania, India,  Polonia (Gliwice e Varsavia), Regno Unito, Russia, Singapore, Spagna, UAE.
Vanta 1.661 dipendenti, 340.000 mq. di superficie totale, 140.000 mq. di superficie coperta, 2.350 mq. di laboratori R & S e un fatturato aggregato di 212,3 milioni di €.

Rispondi