Il freddo che salva la vita. Nuova invenzione per la conservazione dei vaccini

immagine

Uno dei principali ostacoli alla lotta delle malattie nelle Nazioni in via di sviluppo, è la possibilità di corretta conservazione dei vaccini.
Will Broadway, lo studente britannico di 22 anni che ha inventato un minifrigo portatile salva – vaccini, ha dimostrato di comprendere a pieno le opportunità che la refrigerazione offre in questo campo.
Un’invenzione importantissima che potrebbe salvare molte vite in tutto il mondo. Il ragazzo ha inoltre annunciato di non voler brevettare l’apparecchio per consentirgli la massima diffusione.
Gli attuali metodi di trasporto dei vaccini possono provocare il congelamento prima di raggiungere i paesi di destinazione.
Il dispositivo, che funziona ad ammoniaca e acqua mantiene una temperatura costante da due a otto gradi per 30 giorni.
Will ha dichiarato: “Volevo fare qualcosa per la gente che non ha niente. E’ un diritto umano fondamentale, a mio parere, avere una vaccinazione.”
ISOBAR ha vinto l’annuale premio “James Dyson Award”, aperto a studenti di tutto il mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...