HONEYWELL AVVIA UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI REFRIGERANTI PER AUTOMOBILI DA 300 MILIONI DI DOLLARI IN LOUISIANA

louisianaIl sito sarà il maggior produttore mondiale di refrigeranti per automobili di nuova generazione, garantendo al contempo centinaia di posti di lavoro locali per soddisfare la crescente domanda globale.
MORRIS PLAINS, New Jersey, 24 maggio 2017 – Honeywell (NYSE: HON) ha oggi annunciato l’avvio di operazioni commerciali nel suo nuovo impianto di produzione a Geismar (LA) per soddisfare la crescente domanda globale di refrigerante per il condizionamento degli autoveicoli di nuova generazione. Grazie all’avvio di tale progetto, l’impianto è diventato il più grande sito a livello mondiale per la produzione di HFO-1234yf, venduto commercialmente con il nome di Solstice® yf.
Solstice yf è un prodotto pluripremiato sviluppato dal team di scienziati della compagnia allo scopo di rispondere all’esigenza dell’industria automobilistica di sostituire l’R-134a, ovvero il refrigerante per automobili più largamente utilizzato. Solstice yf ha un potenziale di riscaldamento globale (Global-Warming-Potential, GWP) al di sotto di 1. Tale valore è inferiore al biossido di carbonio e più basso del 99,9% di quello dell’R-134a, il quale ha un GWP di 1.300. L’R-134a è un idrofluorocarburo (HFC), di cui, dagli inizi degli anni 2000, molti governi e settori puntano all’eliminazione graduale.
“Solstice yf è un’innovazione fondamentale di aiuto all’industria automobilistica nella transizione a tecnologie a basso impatto ambientale, le quali tuttavia non vadano a discapito delle prestazioni”, è quanto ha affermato il vicepresidente e amministratore generale di Honeywell Fluorine Products, Ken Gayer. Inoltre ha aggiunto: “Honeywell ha investito per più di un decennio in maniera consistente in ricerca e sviluppo allo scopo di mettere i nostri premiati scienziati nelle condizioni di creare nuovi ed alternativi prodotti, atti a soddisfare la crescente domanda di sostituire gli HFC. Solstice yf è una delle migliori soluzioni disponibili per corrispondere ai requisiti globali, in quanto, oltre ad essere sicuro per lo scopo per cui è destinato, è anche in grado di garantire l’efficienza energetica , non aumentando le immissioni di gas serra”.
Honeywell ha investito in maniera cospicua nella costruzione e nella messa a disposizione dell’impianto di Geismar, creando, per l’area limitrofa, centinaia di posti di lavoro a lungo termine, sostenibili e di alto valore. Geismar ha incrementato la sua forza lavoro di più del 20% e supportato quasi 1.400 posti di lavoro per la costruzione dell’impianto , come parte del progetto. Grazie a tale investimento, Geismar è diventato uno dei siti di produzione Honeywell più all’avanguardia. Sarà adatto ad essere la vetrina di lancio di alcuni dei processi e delle tecnologie di automazione della compagnia stessa, incluso Honeywell Connected Plant.
In Louisiana Honeywell ha creato un centro fondamentale per la produzione dell’intero portafoglio di prodotti Solstice di prossima generazione, fra i quali figura Solstice yf. La compagnia ha investito in maniera significativa nei suoi impianti di produzione in tutto lo stato della Louisiana, supportato da un pacchetto completo di incentivi voluti dall’autorità per lo Sviluppo Economico della Louisiana.
“Il nostro nuovo stabilimento Geismar sarà il fornitore principale di Solstice yf per i nostri clienti del settore automobilistico a livello mondiale”, è quanto ha affermato il direttore commerciale dei refrigeranti per auto, Rick Winick. Inoltre, ha aggiunto: “Dal momento che abbiamo convertito con successo flotte di clienti statunitensi ed europei, questa nuova capacità produttiva consentirà a Honeywell di aiutare altre nazioni nell’osservanza dei loro impegni di transizione ai refrigeranti per auto di prossima generazione e dal basso impatto ambientale”.
Attualmente, più di 20 milioni di veicoli stradali utilizzano HFO-1234 yf in tutta sicurezza. Ci si aspetta che tale numero arrivi a superare i 40 milioni entro la fine del 2017. Quasi ogni produttore di auto ha intenzione di utilizzare il refrigerante in almeno uno dei propri modelli per gli USA allo scopo di usufruire dei numerosi benefici legati alla protezione ambientale. L’adozione globale di tale refrigerante ridurrà le emissioni di gas serra a un livello equivalente all’eliminazione definitiva di più di 30 milioni di automobili dalle strade.

Ricordiamo che nel XVII Convegno Europeo le Nazioni Unite con le maggiori Associazioni mondiali parleranno del cambiamento degli impianti frigoriferi #EUconfRAC
foto2presidenti-del-xvi-convegno-europeo

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...