Il buco dell’ozono si sta riducendo. Nel 2017 è tornato a livelli pre 1988! [VIDEO]

Il buco dell’ozono torna a livelli pre ’88. Così affermano gli scienziati di NASA e NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration), prevedendo che la riduzione proseguirà negli anni a venire.
Per fornire qualche dato il buco dell’ozono misura quest’anno due volte e mezzo la superficie degli Stati Uniti, ovvero il 17% in meno del 2016. Il picco massimo del 2017 è stato di 23 milioni di km quadrati, 5 in meno rispetto al 2015.
I risultati delle politiche iniziate negli anni ’80 cominciano a vedersi in maniera importante.
I principali responsabili del buco dell’Ozono sono stati i gas refrigeranti utilizzati massicciamente fino al 1987 (firma del Protocollo di Montreal) nel settore RAC.
Il Protocollo di Montreal che ha messo al bando le sostanze ozono lesive è stato siglato da 197 Nazioni Mondiali e le previsioni di chiusura totale del buco dell’ozono ci portano al 2070.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...