Una fuga di ammoniaca dall’impianto di refrigerazione incendia stabilimento a Verona

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il centro abitato di Angiari, nei pressi di Verona, è stato destato nella mattina del 28 maggio da un incendio che ha colpito un deposito di ortofrutta con celle alimentate ad ammoniaca.
5 mezzi  dei Vigili del fuoco hanno da subito cercato di domare le fiamme che dall’azienda rischiavano di propagarsi al prospiciente centro abitato. Getti di acqua nebulizzata hanno parzialmente abbattuto i vapori di ammoniaca.
La perdita nell’impianto è stata individuata e sezionata. La situazione di emergenza è cessata in 24 ore, tempo nel quale la popolazione è stata invitata a restare in casa con le finestre chiuse.

Rispondi