LU-VE GROUP SBARCA NEGLI USA: acquisita Zyklus, azienda texana specializzata nella produzione di scambiatori di calore

CatturaLU-VE S.p.A. annuncia l’acquisizione della società statunitense Zyklus Heat Transfer Inc, attiva nel settore della produzione e commercializzazione di scambiatori di calore.
LU-VE, quotata sul mercato MTA nel giugno 2017, è la capogruppo di LU-VE Group, uno dei principali produttori europei di scambiatori di calore e di apparecchi ventilati per il mercato della refrigerazione, del condizionamento e di raffreddamento dei processi industriali, con stabilimenti produttivi in Europa, Russia, Cina e India.
Zyklus (Jacksonville, Cherokee County, Texas) è specializzata nella produzione di scambiatori per i settori della refrigerazione commerciale, del trasporto refrigerato e del condizionamento dell’aria. Ha una lunga tradizione nel settore ed è molto radicata nel territorio con una clientela di primaria importanza.
L’acquisizione permette a LU-VE Group di avvalersi di una struttura produttiva negli USA, da utilizzare come piattaforma per sviluppare la propria presenza sul mercato statunitense e nei paesi dell’area, attraverso il rafforzamento della struttura commerciale, tecnica e produttiva di Zyklus.
A oggi, non esistono relazioni commerciali fra Zyklus e LU-VE Group.
Con la sottoscrizione dei contratti definitivi e la contestuale esecuzione del closing, intervenuti nella tarda serata di ieri, LU-VE ha acquistato l’intero capitale sociale di Zyklus dal socio unico e presidente Zachary Riddleseperger, il quale manterrà nella società il ruolo operativo di Vice-President Operation.
Nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017, Zyklus ha fatto registrare un fatturato di USD 10,3 milioni, con un EBITDA adjusted di USD 1,7 milioni e un utile netto di USD 1,0 milioni. La posizione finanziaria netta adjusted era negativa per USD 3,4 milioni. Nel corso degli ultimi due anni Zyklus ha fatto registrare una crescita superiore al 12% medio annuo.
L’acquisizione è stata effettuata direttamente da LU-VE S.p.A., al prezzo di USD 10,0 milioni (€ 8,6 milioni al cambio ufficiale del 22/6/18), pagato con liquidità disponibile. Tale prezzo è soggetto agli usuali meccanismi di aggiustamento sulla base di un bilancio audited al 30/6/2018 e a un meccanismo di aggiustamento sulla base del EBITDA dell’esercizio 2018. È previsto inoltre uno schema di earn-out a 3 anni.
Parte del prezzo è stata depositata in un escrow account, a garanzia – tra l’altro – del
raggiungimento dei risultati di redditività concordati.
“L’acquisizione di Zyklus – ha dichiarato Iginio Liberali, presidente di LU-VE – rappresenta un ulteriore passo della strategia di internazionalizzazione del Gruppo. Si completa così la presenza di LU-VE in tutti i più importanti paesi del mondo; gli Usa, infatti, sono il primo mercato mondiale del settore della refrigerazione e del condizionamento dell’aria. La nostra strategia di crescita ‘glocal’ ci ha portato negli anni a investire a livello internazionale per servire i diversi mercati locali: l’acquisizione di Spirotech in India nel 2016, il secondo stabilimento in Polonia, in fase di realizzazione e il raddoppio della superficie produttiva in Cina, che si completerà a inizio 2019. Lo stabilimento di Zyklus – ha proseguito Liberali – consentirà un significativo rafforzamento della presenza commerciale di LU-VE Group in Nord America, dove nei prossimi anni ci si attende un rapido sviluppo del mercato per scambiatori con tecnologia “europea”, più attenta agli impatti ambientali e ai consumi energetici.
Inoltre, ci attendiamo di concretizzare importanti sinergie industriali (di prodotto e di processo) e commerciali: da un lato, Zyklus beneficerà delle tecnologie LU-VE; la quale, a sua volta, potrà implementare le relazioni già avviate con importanti clienti nordamericani”.
Hanno operato quali consulenti legali di LU-VE lo Studio Biscozzi Nobili di Milano e lo Studio Kilpatrick Townsend & Stockton LLP di Atlanta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...