Italia e Somalia si incontrano sul Bosforo, UNIDO e CSG insieme per la formazione Fgas e Real Alternatives di 12 Tecnici dalla Somalia: dall’8 al 15 gennaio a Istanbul

P_20200109_145644Il Centro Studi Galileo sta svolgendo in questi giorni a Istanbul, Turchia, un corso di formazione altamente specializzato destinato a dodici Tecnici del freddo somali, commissionato da UNIDO (United Nations Industrial Development Organization) ed erogato in collaborazione con il partner turco ISKAV (Istituto Leader per la ricerca e l’educazione su riscaldamento, raffreddamento e aria condizionata).

IMG_5100.JPGIl corso, che si svolgerà dall’8 al 15 Gennaio, vedrà i partecipanti destreggiarsi tra lezioni teoriche che esercitazioni pratiche sotto la guida del docente incaricato dal Centro Studi Galileo, ancora una volta Gianfranco Cattabriga, che seguirà la formazione dei tecnici con un programma strutturato in due parti, incentrato sugli F-Gas e sui refrigeranti alternativi e naturali.

Le lezioni sono cominciate in seguito al benvenuto, in videoconferenza, del Direttore Marco Buoni, anche Presidente di AREA e Segretario di ATFAssociazione Italiana dei Tecnici del Freddo, le principali realtà di riferimento per l’industria del freddo a livello Europeo e italiano.

UNIDO, Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale, è l’agenzia specializzata che fa capo alle Nazioni Unite e si occupa di promuovere e accelerare lo sviluppo industriale dei paesi membri, in particolar modo delle economie in via di sviluppo e in transizione.

Il corso conferma ancora una volta la posizione di leadership del Centro Studi Galileo, rinnovando l’ormai consolidato rapporto di collaborazione con le Nazioni Unite e con i più prestigiosi centri di formazione a livello internazionale.

IMG_5155

IMG_4965.JPGP_20200109_145711

Rispondi