Formazione Online, già a disposizione il NUOVO corso di Tecniche Frigorifere del Centro Studi Galileo

Testata Finale

Il Centro Studi Galileo, il principale ente per la formazione sul Freddo e collaboratore fisso ormai da decenni delle Nazioni Unite, ha di recente potenziato la sua offerta di Formazione a Distanza e Online per ovviare al decreto #IoRestoaCasa del Governo, adottato per fronteggiare l’emergenza del Coronavirus.

Dopo il successo dei corsi in FAD, Formazione a Distanza, che hanno riscontrato grandissimo apprezzamento tanto da parte dei Tecnici del Freddo quanto da parte dei docenti, pienamente soddisfatti, il Centro Studi Galileo ha reso noto che il corso di Tecniche Frigorifere Base è disponibile su richiesta degli utenti.

Il corso, disponibile sulla piattaforma Galileo Online è coordinato dal docente Simone Portalupi e include tre giornate complete di lezione, con slide disponibili e stampabili #IoStudioaCasa.

Di seguito, il programma del corso che include ora anche i nuovi fluidi alternativi:

  • Principi e fondamenti della refrigerazione: Grandezze fisiche – Unità di misura – Termometria – Propagazione del calore – Il circuito frigorifero – I nuovi fluidi e relativa prima analisi di tutti i componenti del circuito frigorifero – Analisi dell’impianto in generale – Nozioni sulla nuova Regolamentazione 517/14.
  • Termodinamica (diagrammi) – Analisi dei nuovi refrigeranti – Termodinamica del circuito frigorifero in relazione ai nuovi fluidi – Diagrammi “Pressioni – Entalpia” dei vari fluidi frigorigeni attualmente in uso – Analisi completa del circuito frigorifero e delle sue parti essenziali – Esercitazioni sull’uso del diagramma entalpico – Trattazione specifica sulle pressioni ed uso e lettura dei manometri in relazione ai vari fluidi in uso – Esercitazioni teorico pratiche sull’uso del diagramma entalpico per il calcolo della capacità e potenzialità termodinamica di un compressore in funzione di una predeterminata capacità frigorifera di un impianto – Sistema di espansione con organo di laminazione a capillare o valvola di espansione – Vari tipi di valvola ad espansione e loro funzionamento.
  • Scelta compressori, evaporatori, condensatori – Applicazioni teoriche con scelta componenti di un impianto di refrigerazione – Calcolo della capacità frigorifera dei componenti essenziali di un impianto di refrigerazione – Compressori nelle diverse tipologie di costruzione e funzionamento – Condensatori ed evaporatori nella versione statica e ventilata – Dimensionamento fisico e strutturale di un evaporatore e di un condensatore – Valvole di espansione (calcolo della potenza frigorifera). Nuovi refrigeranti: applicazioni dei refrigeranti alle basse, alte e medie temperature – Scelta dei refrigeranti a seconda degli impianti industriali, commerciali e domestici.
  • Dimostrazione di tutte le attrezzature del frigorista.
  • Compilazione registro di impianto – Ricerca e valutazione guasti – Approfondimento sui componenti di un impianto frigorifero – Filtri deidratori di ogni tipologia e dimensionamento – Indicatori di passaggio di liquido e umidità – Elettrovalvole – Valvole termostatiche e distributore di liquido – Pressostati di minima/di massima/differenziali – Termostati – Pressostati di controllo – Separatori d’olio con scarico automatico – Separatori di liquido – Giunti antivibranti – Rubinetterie – Ricevitori di liquido – Sistemi di sbrinamento. Pomeriggio: dibattito e approfondimenti su ricerca e valutazione guasti.

Rispondi