“Il ruolo essenziale della refrigerazione nella lotta contro COVID-19”, anche l’IIR ribadisce l’importanza del settore

Logo_IIF_CMJN
Da IIR, riceviamo e pubblichiamo:

Una dichiarazione dell’International Institute of Refrigeration invita i governi a considerare la Refrigerazione e i servizi correlati come “servizi essenziali” nel corso dell’attuale crisi sanitaria dovuta a  COVID-19.

In tutto il mondo, oltre 15 milioni di persone lavorano quotidianamente nel settore HVAC/R, che utilizza circa il 20% del consumo elettrico globale.

La refrigerazione è assolutamente vitale per ridurre  gli sprechi dopo le raccolte e per preservare al meglio i prodotti alimentari.

L’aria condizionata svolge anche un ruolo chiave nello sviluppo economico e sociale dei paesi più caldi, e il suo utilizzo si sta espandendo notevolmente, soprattutto nelle economie emergenti del mondo, con l’aumento delle temperature globali. Nel settore sanitario, la refrigerazione conserva prodotti farmaceutici e medicinali, in particolare i vaccini.

Nuovi trattamenti, come la criochirurgia o la crioterapia, sono stati sviluppati grazie a tecnologie a bassissima temperatura. La refrigerazione viene impiegata in numerosi processi industriali come prodotti chimici, materie plastiche e liquefazione del gas naturale (GNL).

Privi di refrigerazione, i data center – e Internet – crollerebbero in pochi minuti.

Le varie parti interessate nel settore della refrigerazione – produttori, installatori, ingegneri e tecnici responsabili dell’assistenza e della manutenzione delle apparecchiature – svolgono tutti un ruolo importante nell’assicurare il funzionamento continuo delle apparecchiature di refrigerazione.

Ciò è essenziale in particolare negli ospedali, nelle case di cura per gli anziani che sono più vulnerabili al COVID-19, nonché nella vendita al dettaglio di generi alimentari e nelle industrie.

L’IIR sostiene le misure che i governi stanno adottando per garantire la sicurezza e la salute dei loro cittadini, tuttavia, attraverso questa affermazione, desidera attirare l’attenzione sul ruolo essenziale della refrigerazione, invitando i governi a garantire il funzionamento continuo dei servizi essenziali forniti dal settore HVAC/R e dei suoi operatori.

L’International Institute of Refrigeration (IIR)è l’unica organizzazione intergovernativa indipendente basata su scienza e tecnologia che promuove la conoscenza di tutti i campi della refrigerazione, spaziando dalle applicazioni a temperature molto basse al condizionamento dell’aria, fino alla la catena del freddo alimentare. Potendo vantare 59 paesi membri e una sua rete di diverse centinaia di esperti rinomati in 5 continenti, l’IIR può di parlare a nome della comunità  della refrigerazione.

Rispondi