Appello di Eurovent: “ripartiamo dall’ambiente!”

eurovent-vector-logo

Eurovent in prima linea: la ripartenza del settore (e dell’economia europea) deve partire da una svolta green, trasformando la crisi in una grande opportunità.

Sconfiggere la crisi innescata dalla pandemia di Covid-19 si può: la soluzione, per Eurovent, associazione Europea a tutela della Catena del Freddo, passa da una grande e ambiziosa svolta green.

L’appello di Eurovent è quello di trasformare la crisi in un’opportunità, sfruttando il prossimo budget Europeo come occasione per far ripartire da zero l’economia Europea, allineandosi agli obiettivi di neutralità carbonica e dando vita a un ambizioso rinnovamento che coinvolga numerosi settori, aumentando nel contempo i tassi di digitalizzazione, modernizzando i mezzi di produzione energetica, e puntando con forza sullo sviluppo delle logiche di economia circolare.

Con il Parlamento Europeo disposto a stanziare un Recovery Fund da almeno 500 Miliardi, orientato a valorizzare i progetti che portino a raggiungere gli obiettivi di neutralità carbonica. Continua a leggere

COVID-19: indicazioni dell’ISS sulla sanificazione di superfici, ambienti interni e abbigliamento

coronavirus-4945950_960_720

L’Istituto Superiore per la sanità ha pubblicato un documento con una serie di raccomandazioni pratiche su come sanificare le superfici non sanitarie.

Il documento può essere scaricato direttamente dal sito dell’ISS, e si tratta di una risorsa assolutamente fondamentale per agire al meglio in fase di post pandemia. Le indicazioni presentate nel documento tengono conto di numerosi fattori, dall’impatto ambientale ai rischi che le esalazioni possono comportare su chi li utilizza.

Sempre al tema della sanificazione, il Centro Studi Galileo ha deciso di dedicare il suo prossimo corso,  IMPIANTI HVAC E COVID-19: igienizzazione, sanificazioni, gestione e progettazione dei componenti e delle canalizzazioni, che si svolgerà il prossimo 4 giugno in Formazione a Distanza (per maggiori info, CLICCARE QUI.) Continua a leggere

Coronavirus, e condizionamento dell’aria: nuove disposizioni dalla Conferenza delle Regioni

Conferenza Stato Regioni

Assoclima ha reso nota la decisione della Conferenza Delle Regioni e delle Province Autonome: approvate le modifiche alle “Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive”

La decisione, approvata all’unanimità, con il supporto degli uffici di prevenzione dei Dipartimenti di Sanità pubblica (ai sensi dell’art. 1 comma 14 del decreto-legge n. 33/2020), è andata a modificare il testo originale, che avrebbe potuto dare adito a diversi fraintendimenti. Sull’argomento condizionamento dell’aria e rischi di contagio è intervenuto nella serata del 24 Maggio anche Il Corriere della Sera, con un articolo che ha fatto chiarezza sull’attuale situazione.

CORSO IMPIANTI HVAC E COVID-19:
igienizzazione, sanificazioni, gestione e progettazione
dei componenti e delle canalizzazioni

Il Centro Studi Galileo propone, giovedì 4 Giugno, un corso in Formazione a Distanza dedicato all’igienizzazione e alla sanificazione degli impianti, per operare al meglio in uno scenario post-pandemia. Per info e iscrizioni, CLICCARE QUI.

Le modifiche riguardano soprattutto la frase:

“Favorire il ricambio d’aria negli ambienti interni ed escludere totalmente, per gli impianti di condizionamento, la funzione di ricircolo dell’aria” Continua a leggere

Coronavirus, sì all’aria condizionata, con la giusta manutenzione!

errecom

Gaetano Settimo, (Gruppo di Lavoro Ambiente e Qualità dell’Aria Indoor dell’Istituto Superiore di Sanità), tranquillizza in merito all’utilizzo dei condizionatori, con l’approssimarsi dell’estate.

Non c’è un problema legato al loro uso, non c’è nessuna prova che i climatizzatori possano essere veicoli di trasmissione del coronavirus“: con queste parole, il coordinatore del gruppo ha voluto tranquillizzare i cittadini, in merito alla recenti preoccupazioni relative alla possibilità che Covid-19 potesse venire trasmesso dagli impianti di condizionamento dell’aria.

CORSO IMPIANTI HVAC E COVID-19:
igienizzazione, sanificazioni, gestione e progettazione
dei componenti e delle canalizzazioni

Il Centro Studi Galileo propone, giovedì 4 Giugno, un corso in Formazione a Distanza dedicato all’igienizzazione e alla sanificazione degli impianti, per operare al meglio in uno scenario post-pandemia. Per info e iscrizioni, CLICCARE QUI.

Le indicazioni rimangono le stesse: gli impianti non solo non contribuiscono a una maggiore diffusione del virus, ma se debitamente igienizzati e sanificati possono anzi costituire una preziosissima risorsa in fase di prevenzione. Sempre Gaetano Settimo ha ricordato come la pulizia “riduce la polverosità dell’aria, uno degli elementi che contribuiscono al peggioramento dello stato di salute. Allo stato attuale delle conoscenze la trasmissione aerea non è riconosciuta per SARS-CoV-2“. La più evidente modalità di trasmissione rimane il contatto umano diretto con una persona infetta, “attraverso l’inalazione di goccioline generate da tosse e starnuti e dagli atti del parlare e respirare“. Continua a leggere

Coronavirus, il DPCM spegne gli impianti di condizionamento? NO! chiarimenti da Regione Veneto e Assoclima

2044969585_f5513ab1a1_b

All’interno del Dpcm 17 maggio 2020, e più nello specifico nell’Allegato 17: Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 16 maggio 2020, sono state ventilate alcune limitazioni all’utilizzo degli impianti di condizionamento.

In particolar modo, c’è una frase che potrebbe lasciare adito a diverse possibili interpretazioni, potenzialmente limitanti per il settore HVAC/R:

Favorire, ove possibile, il regolare e frequente ricambio d’aria negli ambienti interni ed escludere totalmente, per gli impianti di condizionamento, la funzione di ricircolo dell’aria.

Qualora non sia possibile, come nel caso di uno split, o di un fan coil, effettuare quanto richiesto, l’impianto può quindi comunque essere lasciato in funzione? Continua a leggere

Coronavirus: sul sito di AREA, già a disposizione una biblioteca tecnica

AREA

Sul sito ufficiale di AREA, l’associazione Europea che include 26 associazioni nazionali e cura gli interessi di oltre 110.000 Tecnici del Freddo, è a disposizione per il download  una raccolta di articoli e linee guida per la gestione dell’emergenza sanitaria.

La diffusione del coronavirus (COVID-19) in Europa ha sollevato molte domande. L’obiettivo di questa pagina è quello di fungere da biblioteca. raccogliendo documenti utili provenienti dalla associazioni di AREA. Naturalmente, ogni paese avrà le proprie politiche formali e promulgherà consigli e utili linee guida a tutta la popolazione: questi prevalgono sempre e qualsiasi altro documento, sia dell’industria che di qualsiasi altra fonte, deve sempre essere visto in questa ottica. Le opinioni contenute nei documenti elencati in questa pagina appartengono esclusivamente ai loro autori e non devono essere considerate come raccomandazioni da AREA.

Questo è l’incipit con cui si apre la pagina che AREA ha dedicato a una ricca raccolta di utilissimi documenti destinati ad aiutare i Tecnici del Freddo a operare al meglio nel corso della pandemia di Covid-19, alla quale ha partecipato anche ATF – Associazione Italiana dei Tecnici del Freddo. Continua a leggere

Sanificazione con ozono, è efficace o no?

Ne parla Striscia la Notizia. Da http://www.mediasetplay.mediaset.it

CORSO IMPIANTI HVAC E COVID-19:
igienizzazione, sanificazioni, gestione e progettazione
dei componenti e delle canalizzazioni

Il Centro Studi Galileo propone, giovedì 4 Giugno, un corso in Formazione a Distanza dedicato all’igienizzazione e alla sanificazione degli impianti, per operare al meglio in uno scenario post-pandemia.

Per info e iscrizioni, CLICCARE QUI.

Coronavirus: dall’ISS e dal Ministero dell’Interno, due guide per la disinfezione di ambienti e mezzi di trasporto

coronavirus-4945950_960_720Il Ministero dell’Interno (Direzione Centrale Sanità) e l’Istituto Superiore della Sanità hanno reso disponibili due guide ufficiali in merito alla disinfezione di ambienti e mezzi di trasporto.

Le due pubblicazioni rappresentano un utile strumento per chi ha la necessità di provvedere alle pratiche di disinfezione. Oltre a fornire definizioni precise delle varie tipologie di trattamento (distinguendo tra pulizia, sanificazione, disinfezione, sterilizzazione e disinfestazione) e delle diverse tipologie di sostanze chimiche necessarie (biocidi, presidi medici chirurgici, detergenti e igienizzanti), i due documenti si concentrano sulle modalità di disinfezione raccomandate, oltre a fornire una serie di indicazioni specifiche per i diversi ambienti di utilizzo. Continua a leggere

World Refrigeration Day: il 26 Giugno, un convegno online dal Centro Studi Galileo

AnPrintche quest’anno, il Centro Studi Galileo organizzerà un seminario, questa volta un “Super-Webinar”,  in occasione del World Refrigeration Day, la giornata mondiale della refrigerazione che si svolge ogni 26 giugno, in ricordo della nascita di Lord Kelvin.

Nonostante l’attuale emergenza sanitaria abbia costretto numerose persone a modificare il loro stile di vita e a sospendere i tantissimi eventi previsti per il 2020, il Centro Studi Galileo, principale ente per la formazione sul freddo, ha deciso di mettere in campo tutte le sue risorse per garantire che l‘evento possa in ogni caso svolgersi, sotto forma di webinar.

In collaborazione con ATF – Associazione Italiana dei Tecnici del Freddo, il Centro Studi Galileo è stato fin dal subito tra i principali promotori del World Refrigeration Day, organizzando presso il Castello Paleologi di Casale Monferrato, storica sede del Centro Studi, il convegno “Il ruolo della refrigerazione: il potenziale di oggi e le opportunità di domani“. Continua a leggere