REAL Alternatives 4 LIFE, ora è tutto pronto: già conseguiti grandissimi risultati sulla formazione per i refrigeranti a basso GWP!

Nell’arco di tre anni il progetto, finanziato dal l’UE con il programma LIFE, ha incorporato i principi di un programma di apprendimento misto al fine di creare una formazione standardizzata sulla sicurezza e il contenimento dei refrigeranti alternativi a basso GWP.

Da giugno 2017, REAL Alternatives 4 LIFE, guidato da otto project partner, ha avuto l’obiettivo di sviluppare nuovo materiale formativo e di introdurre una serie di esercitazioni e valutazioni pratiche con l’obiettivo di standardizzare i set di competenze e i requisiti per la gestione di refrigeranti a basso GWP in tutto il mondo.

Come tale, il progetto ha attuato numerose attività, tra cui sessioni di formazione train-the -trainers, giornate di studio e workshop in tutta Europa, e ha promosso le migliori pratiche in materia di formazione nel questo settore, aumentando al contempo la consapevolezza e la conoscenza a tutti i livelli e garantendo la presenza a importanti eventi internazionali.

Tutte queste iniziative sono state sostenute da una campagna di sensibilizzazione di alto profilo, per incoraggiare il riconoscimento del programma tra datori di lavoro, grossisti, produttori, utenti finali e decisori politici, aumentando di conseguenza la fiducia nell’applicazione di questi nuovi refrigeranti.

Inoltre, il programma ha offerto una certificazione per i Tecnici che hanno completato le valutazioni standard REAL Alternatives, fornendo uno standard costante, multilingue ed elevato per la formazione in tutta Europa.

Cosa ha ottenuto REAL Alternatives 4 LIFE?

  • 200 Trainer certificati
  • Risorse formative disponibili in 17 lingue
  • 9 moduli di apprendimento gratuitamente fruibili online
  • 7 sessioni Train-The-Trainers
  • 4 Giornate di studio per i docenti
  • 23 organismi nazionali certificati che sono ora in grado di accreditare i formatori
  • Oltre 5.000 studenti individuali registrati
  • 500 Tecnici Certificati
  • Sensibilizzazione di diverse centinaia di migliaia di persone a livello globale.

Il ruolo dell’IIR

In linea con le sue attività internazionali, l’International Institute of Refrigeration (IIR) ha confermato il suo ruolo di organizzazione leader al centro delle conoscenze sulla refrigerazione, come partner del progetto responsabile della divulgazione.

I risultati del “pacchetto di lavoro: comunicazione e divulgazione” hanno incluso:

  • Elaborazione e attuazione del piano di diffusione
  • Creazione delle newsletter del progetto e supporto alla comunicazione
  • Diffusione attraverso la rete IIR, gli abbonati ai progetti e il grande pubblico
  • Organizzazione di project workshop durante conferenze IIR

Il Project Management Team è stato composto da otto partner: The Institute of Refrigeration (IOR) e la London South Bank University dal Regno Unito, lo University College Limburg e AREA European Contractors Association in Belgio, IKKE Regional Training Centre in Germania, Associazione ATF in Italia, PROZON Foundation in Polonia e l’International Institute of Refrigeration in Francia. 

Per maggiori informazioni sul progetto, consultare il sito www.realalternatives4life.eu.

Rispondi