Grecia, ancora refrigeranti illegali: sequestrati oltre 300Kg di Freon

Da www.astynomia.gr
Due persone del posto sono state arrestate in una zona forestale di Kastoria, per aver violato la legislazione doganale: confiscate 30 bottiglie di liquido di raffreddamento, per un totale di 329 kg.

Due sessantenni sono stati arrestati lo scorso 25 Luglio, a mezzogiorno, in una zona forestale e rurale di Kastoria, da alcuni agenti di polizia locale, in collaborazione con agenti di polizia della squadra di prevenzione della criminalità transfrontaliera (OPDE) del Dipartimento della Guardia di Frontiera. In particolare, durente una serie di controlli mirati, è stato localizzata dagli agenti di polizia un’auto senza targa statale, con a bordo i due uomini e 30 bombole contenenti liquido refrigerante, nello specifico Freon, per un peso totale di 329 kg. Come prevedibilie, è emerso che il Freon era stato importato illegalmente da un tratto non protetto del confine greco-albanese, senza nessun documento per l’importazione e lo sdoganamento, fatto che portato all’immediato sequestro della merce.

In totale, sono stati confiscati:

  • 30 bombole di refrigerante
  • L’automobile
  • 2 telefoni cellulari e altrettante carte sim, che sono state considerate mezzo di contrabbando, in violazione delle disposizioni del codice doganale nazionale.

La sotto-direzione della sicurezza di Kastoria sta conducendo un’indagine preliminare sul caso, mentre i responsabili saranno affidati al procuratore del Tribunale di primo grado di Kastoria.

Questo articolo è offerto da Centro Studi Galileo, il più autorevole Centro Formativo in Europa, considerato uno dei primi nel mondo, per l’attività di formazione (Corsi) e informazione (Convegno Europeo) nei settori della refrigerazione e del condizionamento.
Fondato nel 1975 ha formato circa 60mila Tecnici e da sempre collabora con realtà internazionali, sviluppando partnership di altissimo livello con le Nazioni Unite, l’Istituto Internazionale del Freddo e la Commissione Europea. Le Nazioni Unite hanno scelto Centro Studi Galileo per la formazione dei Tecnici nei paesi in via di sviluppo.
È Editore di Industria&Formazione, la prima rivista italiana del settore.
Dal Centro Studi Galileo, recependo le direttive europee e nazionali, nascono il Patentino Europeo Frigoristi e il Patentino Italiano Frigoristi, Certificazioni che hanno permesso ai Tecnici italiani del Freddo di battere la concorrenza a basso costo e dare piena dignità ad una Professione che meritava da tempo di essere riconosciuta offrendo una Patente ai Tecnici che operano con capacità tecniche, senza rischi e a impatto zero. Per info scrivere a corsi@centrogalileo.it 

Rispondi