Dal 1° luglio etichettatura energetica anche per frigoriferi e congelatori professionali

ENERGY_w_NEUDa domani l’obbligo di etichettatura energetica verrà allargato anche agli armadi frigoriferi e ai congelatori professionali. Tutti gli apparecchi immessi sul mercato dovranno avere l’apposita etichetta come già avviene per il settore domestico.
Il fine è incentivare le aziende a produrre apparecchiature sempre meno energivore e sensibilizzare gli utilizzatori finali ad acquisti consapevoli.
Il regolamento siglato dal Presidente Juncker si è reso necessario dopo i rilievi ai consumi degli apparecchi professionali che hanno evidenziato come l’energia da questi consumata rappresenti una quota considerevole della domanda totale di energia elettrica nell’UE.
Si prevede che l’effetto combinato di questo regolamento e del regolamento sull’Ecodesign producano un risparmio annuo di energia stimato a circa 1,8 TWh nel 2020 e 4,1 TWh nel 2030, per un quantitativo compreso tra 0,7 e 1,4 milioni di tonnellate di CO2equivalenti, rispetto a quanto avverrebbe in mancanza di un intervento.

Continua a leggere

Mercato unico dell’energia in Europa: soddisfazione dell’Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo

La strategia energetica della Commissione Europea è stata presentata nei giorni scorsi. La volontà è promuovere un’unica politica energetica di efficienza che porti benefici permanenti al clima.
Una politica energetica unitaria porterebbe una maggiore efficientazione generale dei consumi e garantirebbe peso maggiore all’Unione nello scenario geopolitico mondiale.
Siamo infatti, ad oggi grandi importatori di energie, superando in questo campo il 50% del fabbisogno e investendo circa 400 miliardi Continua a leggere