Nidec completa l’acquisizione di Embraco

embracoNidec Corporation ha annunciato di aver completato l’acquisizione da Whirlpool Corporation di Embraco, azienda produttrice di compressori per la refrigerazione.
Come risultato dell’acquisizione – si legge nel comunicato stampa diramato da Nidec -, Embraco e le sue filiali sono diventate fililiali di Nidec.
L’accordo era stato raggiunto lo scorso anno per 1,08 miliardi di dollari, ma l’operazione è andata ufficialmente a buon fine soltanto negli scorsi giorni dopo l’autorizzazione da parte della Commissione europea. Continua a leggere

Embraco, la Commissione Europea ne autorizza l’acquisizione da parte di Nidec

embracoLa Commissione europea ha approvato l’operazione di acquisizione della società brasiliana Embraco da parte della giapponese Nidec Corporation.
L’accordo fra quest’ultima e la Whirlpool, proprietaria di Embraco, era stato raggiunto un anno fa per 1,08 miliardi di dollari.
La decisione della Commissione segue una revisione approfondita della transazione proposta, che unisce due dei maggiori produttori mondiali di compressori per il settore della refrigerazione. Il via libera, concesso nel quadro del regolamento UE sulle concentrazioni, è però subordinato al rispetto degli impegni presi dai giapponesi di Nidec. Continua a leggere

Whirlpool vende alla giapponese Nidec Corporation i compressori Embraco

embraco.png

La giapponese Nidec Corporation ha raggiunto un accordo per acquistare da Whirlpool per 1,08 miliardi di dollari  – pari a circa 0,88 miliardi di euro – le attività nei compressori di Embraco. 

Quartier generale in Brasile, la maggioranza di Embraco fa capo alla Whirlpool dal 1997. Il business impiega circa 11mila dipendenti in otto stabilimenti di produzione situati in Brasile, Italia, Cina, Slovacchia e Messico e ha uffici commerciali negli Stati Uniti e in Russia. Nell’esercizio 2017 ha contribuito per 1,3 miliardi di dollari alle vendite nette di Whirlpool. Il gruppo statunitense precisa di non attendersi che la transazione avrà impatto materiale sui risultati finanziari del 2018.

Quanto a Nidec, si attende di rafforzare la propria presenza nel business dei compressori per la refrigerazione ed ampliare la gamma dei propri prodotti e la propria presenza globale.

Inoltre, le sempre più stringenti regolamentazioni ambientali in regioni importanti come l’Europa, l’America e la Cina, stanno stimolando la domanda di compressori eco-consapevoli e a spazio ridotto, e i compressori avanzati di Embraco vanno incontro a richieste di questo genere Continua a leggere