Un Vigile del fuoco deceduto e 19 feriti a causa di una fuga di ammoniaca

zoomApprendiamo dai media israeliani che una grande fuga di gas si è verificata nei giorni scorsi nel distretto industriale di Emek Hefer. Un Vigile del fuoco non ce l’ha fatta. Centinaia le persone evacuate.
L’incidente è avvenuto per una serie di sfortunate combinazioni. Un dipendente della Hod Hefer, ha colpito un tubo che conduce allo stoccaggio di ammoniaca, causandone la rottura e la conseguente fuoriuscita di 8 tonnellate di ammoniaca.

Samir Assli, 34 anni, dieci di esperienza nei Vigili del Fuoco di Hadera ed è accorso per il salvataggio e l’evacuazione di centinaia di persone necessaria dopo che la perdita di ammoniaca aveva raggiunto dimensioni preoccupanti.

In tutta la città, anche per le zone non evacuate, l’indicazione è stata di restare a casa.

Una ventina di persone sono state ferite nell’incidente o hanno subito lesioni alle vie respiratorie.

Sette vigili del Fuoco ricoverati per aver respirato quantità di ammoniaca superiore al tetto tollerato.

15 squadre di emergenza sono convogliate in loca da tutto il paese e la polizia ha bloccato la Quarta e la Nona strada consigliando alla popolazione di mantenersi ad almeno 2,5 km di distanza dal sito dove è avvenuta la perdita.

Un pensiero su “Un Vigile del fuoco deceduto e 19 feriti a causa di una fuga di ammoniaca

  1. Pingback: Perdita di ammoniaca. Parzialmente evacuata la stazione spaziale dell’astronauta italiana Samantha Cristoforetti! | I&F ONLINE

Rispondi