Il futuro del settore: la conferenza delle Nazioni Unite sul clima.

imagesLa 21 ° sessione della Conferenza delle Parti (COP) della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC), COP21, si terrà dal 30 novembre al 11 dicembre 2015, a Le Bourget, vicino a Parigi.
COP21 riunirà circa 40.000 partecipanti, delegati rappresentanti di ciascun paese, osservatori e membri della società civile, e sarà il più grande evento diplomatico mai ospitatoin Francia e una delle più grandi conferenze sul clima mai tenute.  
Il ruolo della Francia sarà quello di facilitare le discussioni tra i paesi e per garantire che i negoziati siano trasparenti e inclusivi. La posta in gioco è particolarmente elevata: l’obiettivo è quello di raggiungere, per la prima volta, un accordo universale, giuridicamente vincolante che permetterà a tutti i soggetti interessati di combattere efficacemente i cambiamenti climatici e potenziare la transizione verso una società resiliente a basse emissioni. Al fine di raggiungere questo obiettivo, il futuro accordo deve concentrarsi anche sulla mitigazione, ovvero gli sforzi per ridurre le emissioni di gas a effetto serra limitando il riscaldamento globale al di sotto dei 2 ° C. Importante sarà l’adattamento della società ai cambiamenti climatici esistenti. Questi sforzi devono tenere conto delle esigenze e delle capacità di ciascun paese.
L’accordo entrerà in vigore nel 2020 e dovrà essere sostenibile per consentire cambiamento a lungo termine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...