In Bangladesh aria condizionata fatta in casa per i paesi senza elettricità

Le aree più povere al mondo sono spesso le più calde. In molte di esse, pensiamo alle Nazioni africane o asiatiche, l’energia elettrica non giunge ai villaggi e le risorse economiche sono incompatibili con l’acquisto di sistemi di climatizzazione dell’aria. Per mitigare le temperature, che nelle case raggiungono spesso i 45° , è stato trovato un espediente composto da un foglio di cartone e alcune bottiglie di plastica. Sftuttando il principio secondo il quale l’aria si raffredda se a pressione costante viene ridotto il suo volume. Quindi le bottiglie rovesciate contribuiscono a far uscire aria da un buco più piccolo di quello d’entrata facendo calare di 5 gradi la temperatura nelle stanze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...