AHRI e ASHRAE siglano un patto con il governo per la ricerca sui fluidi infiammabili

8265659ca3c141aeb5894f5e35d1c6b0Come in Europa anche negli stati Uniti è d’attualità il dibattito sui nuovi fluidi che nel giro di pochi anni sostituiranno completamente i tradizionali gas refrigeranti dannosi  per l’ambiente e causa dei cambiamenti climatici. I nuovi fluidi eco compatibili tuttavia presentano caratteristiche di infiammabilità sino ad oggi sconosciute. Un pericolo reale per installatori e utilizzatori finali. Le associazioni americane AHRI e ASHRAE e il ministero dell’Energia (DOE) hanno quindi dato il via ad un programma di ricerca da 5,2 milioni di dollari per lo studio dell’uso dei fluidi infiammabili. Di questo importante investimento una quota parte da 3 milioni di dollari è assicurata dal Ministero dell’Energia (DOE) 1 milione di dollari dall’AHRI e i restanti 1,2 milioni dall’ASHRAE.
I dati emersi dallo studio saranno utili ai comitati di standardizzazione ANSI/ASHRAE per adattare le norme alle esigenze reali derivate dall’utilizzo massivo dei nuovi fluidi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...