Incendi causati dai condizionatori: due nuovi casi in Italia

2016-08-12_Caserma_Vigili_Fuoco_Cascina_08La cronaca italiana si trova a dover registrare ancora nuovi casi di incendi in appartamenti scatenati da climatizzatori che prendono fuoco.
Sono due gli episodi che si sono verificati negli ultimi dieci giorni. Il primo ha avuto luogo a Genova lo scorso 3 ottobre. Secondo le ricostruzioni, un guasto del condizionatore ha generato delle fiamme che nel giro di poco tempo hanno devastato la stanza dove si trovava l’apparecchio, per fortuna senza mettere a rischio l’abitabilità della casa né l’incolumità degli inquilini.
Ha avuto conseguenze più gravi, invece, il caso verificatosi il 7 ottobre in un condominio a Orta di Atella, in provincia di Caserta. In un appartamento un condizionatore ha preso fuoco e le fiamme sono divampate in tutta la casa, provocando gravi danni. Anche qui, fortunatamente, non si segnalano feriti.
Pur non essendo ancora del tutto chiare le cause all’origine di questi incidenti, vale la pena ricordare come effettuare una corretta e periodica manutenzione possa aiutare a prevenire i rischi derivanti da un malfunzionamento degli impianti.

Rispondi