AREA presenta la sua Vision 2025: nuovi refrigeranti, innovazione sostenibile, capitale umano e contesto normativo

AREAvision2025Con un evento tenutosi il 10 ottobre a Bruxelles, AREA ha lanciato ufficialmente la sua Vision 2025 alla presenza di membri del Parlamento europeo, da poco in carica, la Commissione europa e tutte le associazioni europee del settore, anche membre di AREA.
Con l’inizio di un nuovo ciclo politico nell’Unione Europea, l’Associazione di categoria europea del settore HVACR ha voluto esporre la sua visione strategica dell’industria della refrigerazione, del condizionamento dell’aria e delle pompe di calore per i prossimi 5 anni.
I pilastri dell’AREA Visione 2025 sono quattro: refrigeranti (avere successo nella transizione ai refrigeranti alternativi), innovazione sostenibile (supportare i principi di efficienza energetica e delle risorse all’interno di un approccio basato sul ciclo di vita), capitale umano (sostenere i membri nell’attrarre e mantenere personale qualificato) e condizioni normative (promuovere un quadro legislativo e di normazione coerente e di supporto).
Questi pilastri rappresenteranno gli imperativi strategici globali che guideranno nei prossimi 5 anni le attività di AREA che, per garantire una coerenza interna, ha anche ristrutturato la sua organizzazione operativa con la creazione di quattro 4 Working Groups che riflettono i quattro pilastri e sostituiscono le attuali Task Forces.
Il nuovo manifesto di AREA è consultabile e scaricabile a questo link. In basso alcune foto scattate in occasione dell’evento di lancio della Vision 2025.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi