AREA a difesa del settore RACHP: chiesto nuovo codice NACE per gli installatori della refrigerazione e del condizionamento

AREAAREA, l’Associazione di Categoria europea del settore HVACR, ha avanzato all’Eurostat (l’ufficio statistico dell’Unione Europea) una proposta per modificare la classificazione statistica delle attività economiche NACE e riconoscere la professionalità dei Tecnici del Freddo.
Ricordiamo che, attualmente, i servizi di installazione, riparazione e manutenzione su impianti di refrigerazione, condizionamento dell’aria e pompe di calore sono inclusi nel codice NACE 43.22 – installazione di impianti idraulici, di riscaldamento e di condizionamento dell’aria.
AREA, che rappresenta gli interessi di 23 Associazioni nazionali di settore provenienti da 26 Nazioni dell’Unione Europea, ha proposto di distinguere questi servizi e creare un codice NACE specifico: 43.23 – installazione, riparazione e manutenzione su impianti di refrigerazione, condizionamento dell’aria e pompe di calore. Continua a leggere

Anche Le Figaro si occupa del commercio illegale di refrigerante e intervista AREA

JanineAREAIl problema del commercio illegale di refrigeranti sta assumendo sempre più contorni globali e dimensioni preoccupanti, tanto da attirare su di sé i riflettori dei media internazionali.
Dopo gli ultimi allarmanti episodi verificatisi in tutta Europa, anche Le Figaro ha dedicato un articolo di approfondimento a questo fenomeno che contribuisce a creare delle distorsioni sul mercato oltre che ad ostacolare il raggiungimento dell’obiettivo di ridurre l’utilizzo di gas ad elevato GWP.
Per avere un parere autorevole su questa annosa questione, il prestigioso quotidiano francese ha interpellato AREA nella persona di Olivier Janin. Continua a leggere

AREA, pubblicato l’Annual Report 2018 dell’associazione europea del settore HVACR

areareport2018AREA, l’Associazione di Categoria europea del settore HVACR, ha pubblicato il tradizionale report delle attività svolte nel corso dell’anno passato, incluse le novità organizzative interne, la relazione delle iniziative delle task force dedicate ai temi di più stretta attualità, gli eventi e i progetti in cui è stata coinvolta l’associazione.
Fondata nel 1989, AREA rappresenta gli interessi di 23 Associazioni nazionali di settore provenienti da 26 Nazioni dell’Unione Europea più Norvegia, Turchia e Thailandia in qualità di Internation Observer.
Durante l’Assemblea Generale dello scorso maggio, è stato eletto Presidente di Marco Buoni. Il Segretario Generale dell’Associazione dei Tecnici del Freddo è il primo italiano a detenere la presidenza di AREA. Continua a leggere

Refrigera 2019, incontro formativo “Nuovo decreto nazionale FGAS e formazione sui refrigeranti infiammabili”

In occasione di Refrigera Show 2019, Centro Studi Galileo ha organizzato con le aziende partner tre cicli di incontri formativi sulle nuove tecnologie della refrigerazione ed i refrigeranti alternativi.
Oggi proponiamo il video dell’incontro tenuto da Marco Buoni, Presidente di AREA, e Marco Boscain, docente del Centro Studi Galileo, dal titolo “Normative, formazione, informazione: notizie dall’Italia e dall’Europa. Nuovo Decreto nazionale FGAS e formazione sui nuovi gas infiammabili“.
I temi di questi incontri formativi saranno ulteriormente approfonditi durante il XVIII Convegno Europeo organizzato da Nazioni Unite UNEP, IIR, AREA e CSG con i maggiori esperti mondiali del settore (Commissione Europea, UNIDO, FAO, ASHRAE, AHRI, EPEE, ASERCOM, Assoclima, Eurovent e molti altri…) presso il Politecnico di Milano il prossimo 6-7 giugno e i tradizionali corsi organizzati da Centro Studi Galileo.
Domani pubblicheremo l’ultimo video di questa serie di incontri. Buona visione!

Importante collaborazione Confartigianato – Associazione dei Tecnici del Freddo

impresa-diretta-300x153Il 9 aprile 2019, a partire dalle ore 17.30, presso la sede nazionale di Confartigianato Imprese, si terrà il seminario sul D.P.R. n. 146 del 16 novembre 2018, che attua il Regolamento (UE) 517/2014 sui gas fluorati ad effetto serra e abroga il Regolamento (UE) 842/2006 e il precedente D.P.R n.43 del 27/01/2012.
L’incontro, trasmesso in diretta streaming, fa capo al programma di incontri tematici in collegamento streaming dedicati alle imprese associate “Impresa Diretta”.
Nel programma è previsto uno spazio dedicato al confronto con la possibilità di rispondere ai quesiti che verranno posti al fine di approfondire con i relatori le questioni rilevanti e che più impattano sulle imprese.
In via esclusiva, gli associati all’Associazione dei Tecnici del Freddo (scrivendo a segreteria@associazioneatf.org) e chi ha partecipato ai corsi di Centro Studi Galileo (scrivendo a corsi@centrogalileo.it) potranno iscriversi per assistere al seminario in streaming.
Continua a leggere

Commercio illegale di refrigeranti: segnala episodi illeciti all’ATF e aiuta a tutelare i Tecnici del Freddo

gas_refrigeranteR22La vendita illegale di gas fluorurati (F-Gas) è uno dei problemi ancora irrisolti che riguarda l’intera filiera della refrigerazione, italiana, europea e mondiale.
Ogni anno si registrano diversi casi di operatori che, violando la legislazione vigente, mettono in commercio questi gas refrigeranti senza rispettare le leggi comunitarie e senza richiedere le dovute autorizzazioni.
Contrastare il commercio illegale nel settore dei gas refrigeranti significa tutelare l’economia legale e proteggere l’ambiente. Per questo motivo, l’Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo ha deciso di scendere in campo in prima persona e combattere questo fenomeno. Continua a leggere

Al XVIII Convegno Europeo i Presidenti delle maggiori associazioni mondiali del Freddo: appuntamento al Politecnico di Milano il 6-7 giugno sotto l’egida del Ministero Ambiente

1

L’Aula De Donato del Politecnico di Milano gremita di partecipanti all’apertura del XVII Convegno Europeo nel 2017.

A tre mesi dall’apertura del XVIII Convegno Europeo, Centro Studi Galileo è lieto di annunciare la partecipazione dei maggiori esperti mondiali della refrigerazione e del condizionamento.
Il tradizionale appuntamento biennale, che si terrà presso il Politecnico di Milano il 6 e 7 giugno 2019, conterà come sempre sulla collaborazione dell’Agenzia per l’Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP) e dell’Istituto Internazionale del Freddo di Parigi (IIR), e sarà patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
Verranno approfonditi temi di grande attualità, oltre alle ultime tecnologie attualmente disponibili nel settore, tramite interventi di carattere scientifico da parte di Presidenti delle principali associazioni internazionali e rappresentanti dell’industria del freddo. Continua a leggere

Da AREA aggiornamenti su registro elettronico e commercio illegale F-Gas: in Grecia l’80% del refrigerante è illegale

bomboletteRiceviamo da AREA e pubblichiamo di seguito alcuni aggiornamenti sulla Regolamentazione F-Gas.

Commercio illegale
Il commercio illegale sta assumendo sempre più rilevanza a livello UE. A questo proposito, è di ieri la notizia che l’associazione greca Union Fgas, membro di AREA, si è rivolta al proprio Ministero per l’Ambiente e l’Energia per lamentare l’insostenibile quantità di refrigerante illegale presente in Grecia, proveniente per lo più dall’Albania anche in bombole usa e getta ormai anch’esse illegali da tempo. Nel complesso, il mercato greco lamenta un quantitativo incredibile di refrigerante illegale pari all’80% del totale. Altri paesi dai quali arriva il contrabbando sono Egitto, Macedonia del Nord e Turchia. Continua a leggere

AREA, messaggio del presidente Marco Buoni pubblicato su Jarn

BuoniNewYear2019Message_NEW

Diamo il via alla settimana con la pubblicazione del messaggio augurale per il Nuovo Anno 2019 da parte del Presidente di AREA, ing. Marco Buoni, già Segretario Generale dell’Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo e Direttore Generale del Centro Studi Galileo.

Continua a leggere