CONVEGNO EUROPEO CSG@MCE | Raul Simonetti | L’acqua come refrigerante alternativo per il riscaldamento di edifici

WebFormatConvMCE2020

Il 19 Marzo 2020, nel corso di Mostra Convegno Expocomfort – MCE, il Centro Studi Galileo, in collaborazione con ATF – Associazione Italiana dei Tecnici del Freddo, organizza il convegno LA RIVOLUZIONE DEI REFRIGERANTI ALTERNATIVI E LA RIDUZIONE DEGLI F-GAS | Le Ultime Tecnologie nel Condizionamento e nella Refrigerazione; Sistemi, Attrezzatura, Componenti, Formazione e Certificazione; Il Phase Down

Il secondo speech annunciato dal Centro Studi Galileo sarà organizzato da Raul Simonetti, HVAC/R Corporate Business Manager di CAREL, dal titolo L’acqua come refrigerante alternativo per il riscaldamento di edifici. Il Convegno si terrà Giovedì 19 Marzo in Sala Sagittarius, Centro Congressi Stella Polare.

Il programma completo del Convegno può essere consultato CLICCANDO QUI.

Raul Simonetti | L’acqua come refrigerante alternativo per il riscaldamento di edifici.
Mostra Convegno Expocomfort |Centro Congressi Stella Polare | 14.50

L’evaporazione spontanea dell’acqua raffredda l’aria (raffrescamento evaporativo), riduce il lavoro del chiller, o di altro sistema di condizionamento meccanico basato sul ciclo a compressione di vapore, ed il relativo consumo elettrico. L’evaporazione mediante nebulizzazione può essere effettuata a basso costo energetico determinando in tal modo sia risparmio energetico, sia riduzione delle emissioni indirette di CO2 associate alla produzione di freddo, sia di quelle dirette nel caso si possa diminuire la taglia del sistema di condizionamento meccanico. Sono state fatte simulazioni per Milano, Roma, Palermo, Berlino e Las Vegas al fine di confrontare i costi energetici e la CO2 risparmiati con raffrescamento evaporativo in UTA rispetto al caso tradizionale di uso della sola batteria fredda senza recuperatore in espulsione e senza miscelazione modulante.

ovale_rosso_carel

 

Rispondi