Come ottenere vantaggi dal Glide? Lo spiegano GeneralGas e Honeywell con un webcast dedicato

Da GeneralGas riceviamo e pubblichiamo:
Il Regolamento FGas vieta l’uso di R404A ed R507 vergine, in impianti contenenti più di 10 Kg di gas. Da qualche anno, per le attività di retrofit, il settore si è orientato verso l’adozione di gas refrigeranti più efficienti; per i nuovi impianti avanzano le soluzioni con gas a bassissimo GWP.

Una caratteristica comune tra i gas da retrofit e quelli di nuova generazione (A2L) è il moderato glide, da tenere sempre in considerazione.

GeneralGas e Honeywell offriranno supporto gratuito per le attività di Retrofit e adeguamento impianti F-Gas per l’anno 2021, in un webinar registrato che illustrerà nel dettaglio come gestire questo aspetto e addirittura come trarne vantaggio!

L’evento durerà circa 1 ora, e svelerà i segreti di un perfetto tuning degli impianti di refrigerazione, e inoltre come selezionare adeguatamente i componenti principali del sistema, con l’obiettivo di acquisire conoscenze specialistiche sugli A2L (Ultra Low GWP) e acquisire un vantaggio competitivo sul mercato.

I relatori – Stefano Fedeli e Davide Refosco – saranno a disposizione e sarà possibile “offline” interfacciarsi con loro per qualsiasi domanda, curiosità o informazione di dettaglio a carattere tecnico e commerciale.

Questo Webcast è a cura di GeneralGas Academy Media Productions e sarà visibile gratuitamente nelle seguenti date e ore:

  • 3, 4 e 5 febbraio dalle 8:00 alle 9:15 e dalle 18:30 alle 19:45
  • 6 Febbraio dalle 8:00 alle 9:15

L’obiettivo è quello di fornire sempre migliori contenuti, perfettamente rispondenti alle esigenze impiantistiche; a questo scopo, viene gentilmente chiesto di rispondere a un breve questionario introduttivo, che sarà proposto prima della visione del webcast.

I riscontri e/o suggerimenti saranno molto utili per identificare nuovi argomenti da approfondire in un prossimo futuro. Per eventuali informazioni si può scrivere a: marketing@generalgas.it

La partecipazione al webcast è gratuita, CLICCANDO QUI.

Rispondi